Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Carlo Bava candidato Sindaco per una "Città Possibile"


Carlo Bava candidato Sindaco per una "Città Possibile"
Sala ultrapiena quella di Villa Olimpia per la presentazione del candidato Sindaco Carlo Bava.Immagine 2
Quella di ieri sera si è rivelata una serata dai risvolti qualitativi e stimolanti. I molti spunti di contenuto lanciati con affabile spontaneità e discorsività da Carlo sul tema della Città Possibile sono stati scanditi da brani musicali e da proiezioni di immagini che a loro volta costituivano già dei messaggi di programma.
Immagine 3
Di fronte a un pubblico attento e interessato, sono state gettate le basi di un percorso che, indipendentemente da qualsiasi esito, sarà un’esperienza costruttiva e propositiva al servizio della città. Il prossimo appuntamento per la presentazione più dettagliata del programma sarà dopo le feste.



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Luca Serra la forza delle idee
Luca Serra
28 Novembre 2013 - 19:58
 
io come socio e collega di carlo nonchè amico da sempre ho cercato di dissuaderlo da questa impresa dicendogli che la politica è fatta per gli squali, i voltagabbana ,i bugiardi mentre lui è la persona intellettuamente più onesta e leale che abbia mai conosciuto la sua risposta è stata ;Luca se si continua a lasciare la politica in mano agli squali perderemo anche il diritto di lamentarci... Ieri sera ho avuto la conferma che il mio amico ha delle idee molto valide per Verbania e a differenza degli altri le porterà avanti costi quel che costi lo conosco .
Vedi il profilo di Renato pochi giovani
Renato
28 Novembre 2013 - 20:40
 
Assenti praticamente i giovani.
Vedi il profilo di Cucchiaio Allegria.
Cucchiaio
29 Novembre 2013 - 08:49
 
Non ci sono giovani in sala. Assumere nuovi impiegati in comune è una bella proposta rivoluzionaria. Le dichiarazioni sul collaborare con i "giovani verbanesi in america" suonano concrete come La Capitale dei Laghi. Non ha contro una grande competizione. Buona fortuna.
Vedi il profilo di Alessandro partecipazione
Alessandro
29 Novembre 2013 - 10:04
 
complimenti per la serata, purtroppo per impegni pesonali non ho potuto presenziare ma tra i volti ripresi nelle foto scorgo molte persone conosciute, mi farò fare un riassunto.
alla luce delle occasioni di ritrovo per parlare di sogni e di politica, devo dire che rimango stupito dalla voglia di partecipazione dei verbanesi, speriamo che si trasformi in compartecipazione, nels senso che trasformino la loro sete di ascolto in voglia di impegno proattivo. E, cosa ancor più importante per il momento non si nota un netto distacco di una delle tre figure che vanno per la maggiore nell'ambito delle primarie del centro-sinistra; io lo leggo come la mossa giusta di movimento all'interno di quest'area politica verbanese. La gente vuole un confronto costruttivo, vuole un impegno da parte di tutte le anime che ci coinvolgono per giungere ad un programma condiviso e soprattutto efficace, per risollevare la Nostra città ed il nostro territorio dal vuoto e buio antro in cui saltò quasi cinque anni fà regalando tutte le nostre energie e speranze ad un manipolo di incapaci che ha dilapidato la pluriennale ricchezza accumulata dal sistema città, dalla rete territoriale, regredendo a paesucolo sottosviluppato e degradato.
Salutando (senza metafore calcistiche in passato poco gradite) e ringraziando per l'impegno, vi dico "dag suta" e continuiamo insieme.

Alessandro Papini

PS: continuate a fare serate in questo salone, perchè credo sia solo lui ad attirare tanta gente..... mica i candidati..... mica le idee che esprimono.... solo il salone:))))
Vedi il profilo di renato brignone il signor Allegria e C.
renato brignone
29 Novembre 2013 - 14:42
 
Bene, i commenti sulla mancanza di giovani arrivano da giovani? arrivano da persone che vogliono contribuire costruttivamente? arrivano da soggetti che non temono di esporsi per sostenere le proprie posizioni? mmmmmmmmm ci penso un attimo mmmmmmmm secondo me, ma potrei sbagliare, arrivano da soggetti che non c'erano (quindi i giovani non possono averli visti se si basano solo sulle foto) , che sono carichi di pregiudizi (visto che tutte le cose dette sono vere ed in itinere compresi i contatti transoceanici) , che sono carichi di invidia (visto che la voglia di infangare tutto spesso è mossa da questo brutto sentimento). Se poi ci sono altri luminari che vogliono insegnarci quale strada sia la migliore nell'anonimato, possiamo incontrarci per un caffè, possono anche venire mascherati se hanno vergogna delle loro idee o del loro viso, non avete idea di quanto noi siamo famelici di buone proposte. E' per questa ragione che stiamo avendo un grande successo, perchè prendiamo le buone idee da qualunque parte vengano... quindi riprovateci pure a sminuire, banalizzare o ridicolizzare il progetto "Carlo Bava Sindaco", ma attenzione a non fare troppe brutte figure :)
Vedi il profilo di alessandro bravo Renato
alessandro
30 Novembre 2013 - 09:59
 
ancora una volta mi sento di dire "Bravo Renato" e lo dico senza malizia e senza retorica, e lo dico da persona che in questi momenti appoggia un altro candidato alle primarie e precisamente Diego Brignoli.
Sono convinto che tutti gli sforzi che i tre contendenti stanno mettendo in campo per proporre la propria idea di candidatura alle primarie (se anche Bava vi prenderà parte come spero) siano pienamente ricevibili (logico, le sfumature e gli spigoli ci sono e afferiscono alle sensibilità personali, per questo un plus e non uno scoglio insormontabile).
Questo non può che far bene alla rinata voglia di fare che anima quel variegato universo di idee e sensibilità che chiamiano Centro-sinistra, non può che far bene alla voglia della gente, tutta, anche quella parte che ha una tessera di partito, perchè prima è gente, cittadino, verbanese. Possiamo assieme rilanciare la rinascita di questa città, di questo territorio e le idee ci sono, i sogni pure; poi alcuni rimarranno tali altri pur provandoci non saremo in grado di realizzarli ma tanti andranno a buon fine, per tutti anche per coloro che attualmente sprecano tutte le proprie risorse per dividere, delegittimare e sminuire.
a costoro dico: se non siete affini al nostro pensiero politico, spero per voi abbiate di meglio da fare, alla minor peggio passeggiate sul lugolago e pensate ai dannia lasciati dai vostri accoliti; se invece siete persone "amiche" lasciate perdere, non è delegittimando il fratello che si rafforza la famiglia, il momentaneo accrescimento di valore ottenuto dall'indebolimento per denigrazione rivela solo la pochezza delle proprie idee e forze. lasciate perdere.
Allora, continuiamo così, che stiamo lavorando bene e non sprechiamo l'occasione di dimostrare che l'unità sarà la nostra forza.
Dag suta

alessandro Papini



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti