Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - C'era una volta, atto secondo


RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - C'era una volta, atto secondo

Immagine 2
Lo scorso mese di agosto, mi ero stupito per la discutibile scelta di coloro che avevano deciso di asfaltare il corridoio di sicurezza di Piazza Fabbri eliminando i paletti "antiparcheggio".
Mi era stato assicurato che i paletti sarebbero ritornati al loro posto in breve tempo. Questa promessa sembrava trovare realizzazione immediata, per la comparsa di cartelli che vietavano la sosta delle auto in quell'area a partire dal 26 agosto sino al 2 settembre. Speranza vana.
A tutt'oggi, 21 settembre, come testimoniano le immagini, i paletti non ci sono ancora, ma è stata delimitata provvisoriamente l'area con una rete di sicurezza (si fa per dire).
Questa inefficienza, non si può certo addebitare all'Amministrazione che non c'è, la situazione è conseguenza della organizzazione comunale che in questo periodo di supplenza commissariale, è priva di alibi "politici" e mostra tutti i suoi limiti.
Rassegniamoci, perché, nell'immaginario nostrano, "subito" significa qualche
mese, "temporaneo" almeno sei mesi e "provvisorio" almeno due anni. Per i lavori di Piazza Fabbri, dove ci posizioniamo?
Mariano



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti