Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Bava - Brignoli: un primo assaggio

Domenica pomeriggio a Trobaso il primo vero confronto di sapore elettorale. In campo i primi due candidati alla carica di Sindaco di Verbania alle prossime amministrative.

Bava - Brignoli: un primo assaggio
Domenica pomeriggio, nel contesto della Festa di Sinistra Ecologia e Libertà, alla Casa del Popolo di Trobaso, si è dato avvio al vero e proprio percorso elettorale finalizzato alle prossime elezioni amministrative col confronto tra Carlo Bava e Diego Brignoli i due candidati, a oggi, alla carica di Sindaco per l’area di centro sinistra.Immagine 2
Accanto alla positività propedeutica dell’iniziativa e alla presenza di un numeroso pubblico interessato e qualificato che lascia ben sperare in termini di attese, di partecipazione e di condivisione delle tappe preparatorie e dialettiche che ci condurranno fino alla scadenza elettorale, rileviamo come i due candidati si siano civilmente e serenamente rapportati e abbiano corrisposto alle sollecitazioni tematiche proposte nelle domande tecniche preventivamente predisposte da alcuni interlocutori e incentrate in particolare su welfare, disagio giovanile, gestione delle risorse ambientali e culturali, sanità.
Le risposte date, di tipo orientativo, hanno rispecchiato le rispettive specifiche competenze e sensibilità di Diego e Carlo, al di là di quello che sarà il programma elettorale.
Per questa prima occasione, però, ci saremmo aspettati un’impronta di tipo più spontaneo e meno imbrigliato che desse più spazio al momento della conoscenza di due personaggi dalle comprovate risorse che si potevano raccontare anche in rapporto ad una loro visione globale di città. Così come una notevole risorsa è stata la presenza del folto pubblico che avrebbe senz’altro potuto arricchire il confronto con proposte o indicazioni utili dalla parte del cittadino.



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di alessandro basito ed incredulo
alessandro
18 Settembre 2013 - 13:09
 
mi appare strano che uno dei membri più attivi della compagine elettorale che supporta un candidato si lamenti poi che il suo alfiere non sia stato abbastanza spontaneo.
Eppure il partito che rappresenta (ops, lista civica che non può chiamarsi partito solo perchè non ne ha le forze ma nel suo piccolo....) ha concordato la serata, l'ha strutturata, ha concordato le domande..... non potrà poi dare le colpe al PD che vi ha soverchiato o a SeL che da buon padrone di casa ha fatto quello che voleva. Per due mesi ci avete propinato la vostra totale libertà di scelta, d'azione e di pensiero e ora vorrebbe, Sig.ra Zorzit venirci a dire che il vostro eroe ha dovuto subire l'onta della non spontaneità???
Io l'ho interpretata in questa maniera il suo intervento, se così non fosse allora dovrebbe solo fare "mea culpa" e domandarsi dove il vostro schieramenteo ha sbagliato, dove la vostra allegra brigata si è sciolta al sole, chi non le ha detto che ci sarebbero state delle domande preorganizzate.
Poi, se mi permette, vorrei sapere se il Sig. Bava ha deciso di partecipare alle primarie o meno, o avete solo voglia di spompare gli altri per vedere che aria tira e poi decidere se partecipare o meno? e nel caso del meno poi pretendere spazio in cambio di sostegno al ballottaggio????
Non sarete un partito ma la politica degli inciuci mi pare la conosciate benissimo.

Spero di sbagliarmi perchè il Sig. Bava mi pare un'ottima persona ed un degno contendente (vedremo poi il programma e le promesse di attuazione), che nel centrosinistra vedrei ben figurare, magari alle primarie non lo voterei ma dopo....... nel caso..... se le vincesse..... non avrei remore.

Cordiali saluti.
Alessandro
Vedi il profilo di loredana imbrigliato
loredana
18 Settembre 2013 - 18:53
 
Personalmente ho inteso nelle parole della sig ra Zorzit che non si riferisse ad uno o ad un'altro candidato (per cui io nutro stima e simpatia) scrivendo la parola imbrigliato forse si riferisce in particolare piu' alla non spontaneità di alcuni interventi autoproclamatori di se stessi anche nel tempo utilizzato per formulare le domande di conseguenza alla negata possibilità che si è ravveduta per molti presenti di fare domande piu' semplici fatte da persone non avvezze alla politica



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti