Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

MURALES


MURALES
Prendendo spunto da quanto è apparso su tutti i quotidiani nazionali, portiamo l'attenzione al murale di Pisa, dipinto da Keith Haring nel 1999, di cui lo stesso Comune ha decretato la salvaguardia, dopo il parere della Soprintendenza delle Belle Arti che lo ha definito “storico, artistico e particolarmente importante”.Immagine 2
Ci chiediamo ancora una volta perché anche a Verbania e precisamente nella centralissima Piazza San Vittore, si debba assistere da anni ad uno spettacolo desolante quale quello offerto dal muro di una abitazione che si affaccia direttamente sulla stessa ?
Non sarebbe ora, senza attendere la nuova amministrazione cittadina, che si desse il via ad un concorso di idee che possa porre rimedio ad una situazione, ripetiamo incresciosa, per una città vocata al turismo? Con una modica spesa si potrebbe dare sfogo alla creatività di qualche artista magari cittadino e si darebbe decoro ad un angolo centrale della città.
Rivolgiamo il quesito direttamente al Signor Commissario, certi che lo vorrà prendere in considerazione.



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Avio Murales
Avio
1 Settembre 2013 - 09:05
 
A Varese, con l'accordo del comune, hanno fatto dei murales nel sottopassaggio della stazione FNM; sono veramente belli ed allietano chi passa
Vedi il profilo di Maria Grazia Reami Ottolini Decoro dell'alto murocieco in piazza San Vittore
Maria Grazia Reami Ottolini
1 Settembre 2013 - 11:20
 
Proporrei, se non si trovasse un artista sopraffino (se no il rimedio sarebbe peggio del male), di piantare due o tre rosai grandi rampicanti, come quelli proditoriamente eliminati nei roseti del museo. Ben aggrappati al muro con un semplice lavoro di quadrettatura, si arrangerebbero da soli a salire. Affinché non invadano il tetto, ciò che avevo proposto al Comune un milione di volte e che però fu realizzato solo sulla casa a lago del cortile della scuola, basta una semplicissima tettoia di materiale plastico trasparente. I rami arrivano fin lì, poi ricadono. Nessuno pianterà più a Verbania le grandi conifere per paura delle trombe d'aria: le rose non patiscono né le trombe d'aria, nè i tornadi perché non fanno resistenza. Avremo così di nuovo una fioritura spettacolare di rose che adesso abbiamo perso. Se è troppo complicato fare l'aiuola, quadrettare il muro (ma se siamo in grado di sopportare la spesa di un megagalattico teatro, potremo piantare tre o quattro rose e supporti), si può sempre ripiegare sulla vite vergine. L'effetto sarebbe come quello magnifico, ora scomparso, del muro del cimitero di San Maurizio di Ghiffa.
Vedi il profilo di alessandro murales
alessandro
1 Settembre 2013 - 16:42
 
e chi decide se un murales è artistico o una vera schifezza??? la commissione paesaggistica, palese esempio di inettitudine??? i cittadini??? magari gli stessi vegliardi che hanno affossato pallanza perchè troppo viva, affossato suna perchè troppo allegra???? magari intra perchè troppo artistica.
e poi il padrone del muro???? e se non gli piacessero le bombolette, se non gli piacessero i fiori? e poi chi pagherebbe??? perchè io vivo sul lungolago e la facciata dello stabile in cui mi ritrovo è veramente un'oscenità, allora se il comune paga l'abbellimento di una costruzione, io pretendo che venga anche a casa mia a ridipingere la facciata.... poi ditemi una cosa: in caso di tinteggiatura di facciata, quindi opera straordinaria, si deve provvedere alla certificazione energetica e quindi sicuramente (visto la tipologia dell'edificio) alla cappottatura: sempre il comune pagherebbe? oppure si può fare una deroga, perchè a me piacciono i murales, a me piacciono i fiori e mi piacerebbe che il comune mi facesse la cappottatura, oppure mi esentasse...... mi piacerebbe sapere.
Vedi il profilo di Maria Grazia Reami Ottolini Murales
Maria Grazia Reami Ottolini
1 Settembre 2013 - 20:33
 
E' vero: non avevo pensato alla proprietà privata, perché non sapevo di chi fosse il muro. Mi scuso se l'ho fatta arrabbiare. Mi perdoni. Allora proporrei un regolamento comunale che obbligasse a rivestire i muri bruttissimi almeno con un paramento verde, tipo vite vergine che costa pochissimo, sale velocemente, non richiede manutenzione su muri privi di finestre.
Vedi il profilo di Pietro Mazzola Murales
Pietro Mazzola
2 Settembre 2013 - 21:26
 
Daniele Minioni circa un anno fa mi aveva proposto di eseguire murales su pareti cieche con gruppo di artisti volontari. L sua idea era quella di riprodurre paesaggi locali. Avevamo preso l'impegno di andare a parlarne con Geom. Lietta proprietario dell'immobile in foto. Poi non l'abbiamo ancora fatto. Mi riprometto di farlo e se si riuscisse in questo tentativo, l'esempio potrebbe proliferare.
Vedi il profilo di livio murales?
livio
3 Settembre 2013 - 09:43
 
e se invece il Comune obbligasse il proprietario ha "mettere le "mani"sulla struttura per una questione di prestigio cittadino? bella immagine diamo ai turisti che sbioccano in Pzza San Vittore....e sono anni ormai



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti