Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Verbania e il Decreto del Fare


Verbania e il Decreto del Fare
Tra le novità introdotte nel decreto del “Fare” di recente emanazione, è prevista la possibilità di “ricostruzione e ristrutturazioni edilizie senza vincoli di sagoma”, cioè interventi siffatti non vengono più considerati “pesanti” e per la loro realizzazione sarà sufficiente presentare una semplice SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) a firma di tecnico abilitato che darà immediatamente il via ai lavori, senza richiedere appositi permessi di costruire e con un ben altro iter.
Per esempio: considerando l’edificio della foto, Immagine 2si potrebbe demolire la porzione rosa più bassa e aggiungere al corpo centrale dell’ edificio una mansarda (magari vista lago).
I Comuni entro il 30 giugno 2014 dovranno individuare le aree nelle quali non sarà possibile l’applicazione della SCIA.
Ci domandiamo: a Verbania chi determinerà queste aree? Il Commissario? Noi ci aspetteremmo, una volta studiata la normativa e prima di prendere qualsiasi decisione, una convocazione aperta dell’ex Commissione Urbanistica in modo che i cittadini possano esprimere il loro parere e, se del caso, proponiamo già da ora al Commissario di indire le consultazioni.




1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di guido lucchini "il fare"
guido lucchini
27 Agosto 2013 - 09:52
 
Si, è vero, la recente normativa apre scenari a dir poco preoccupanti anche se, ad onor del vero, non cambierà un gran che: basta guardarsi attorno per provare orrore nel valutare la "qualità edilizia" e le "felici scelte urbanistiche" del più recente periodo (diciamo una quarantina di anni) ancorchè realizzate, col concorso/consenso delle istituite Commissioni (Urbanistica, Edilizi, Ambientale), per mano di valenti professionisti (più o meno sempre gli stessi) i quali, liberatisi delle fastidiose procedure, potranno continuare ad esprimere il meglio di sè stessi



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti