Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - POTATURE: UNO SCEMPIO

 


Immagine 1


 


Mi presento brevemente. Mi chiamo PATRIZIA, mi sono diplomata come AGROTECNICO ed ho lavorato nel florovivaismo per quasi venti anni ,alle dipendenze di un noto floricoltore e botanico esperto di camelie conosciuto in tutto il mondo .Nonostante io abbia lasciato questo lavoro l'amore per le piante e rimasto immutato .Ho appreso tramite foto e girando per Verbania che sono state eseguite le solite potature stagionali in un modo abbastanza anomalo.


Il mio parere, o meglio giudizio e totalmente negativo: quelle non sono potature ma si possono tranquillamente definire uno scempio, che ovviamente non hanno alcun significato dal punto di vista tecnico agronomico ma rivelano una tale insipienza da parte di coloro che hanno compiuto un tale capolavoro. Sarebbe stato più logico, vista la situazione abbattere le piante che sottoporle ad un tale ludibrio.Da un punto di vista fitopatologico le piante cosi massacrate saranno facile preda di agenti patogeni virus ecc .ma anche dal punto di vista estetico sono totalmente deformi .


Con queste poche righe volevo esprimere il mio parere da cittadina verbanese e sottolineare il mio disappunto per gli interventi eseguiti sul nostro verde pubblico.


Patrizia Giacoletto




3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio commento
livio
27 Marzo 2013 - 14:18
 
Davvero grazie alla lettrice Giacoletto che con il suo autorevole giudizio sulle\"potature\"pone la parola fine ad una diatriba che si sta prolungando,ma a questo punto la domanda è:come si pone rimedio a tutto ciò?e soprattutto chi paga per l\'insipienza?
Vedi il profilo di Flavio Marchetto no rimedio
Flavio Marchetto
3 Aprile 2013 - 10:33
 
temo che per questa scempiaggine non ci si rimedio. Le piante, se sopravviveranno, faranno rami e foglie nuove, ma saranno per sempre deturpate dalla mano di qualche incompetente (perchè una persona competente mai avrebbe fatto un lavoro del genere). Sul fatto invece di chi paga... temo che a pagare saranno i cittadini, che con le loro tasse dovranno anche pagare chi ha fatto un tale capolavoro.
Vedi il profilo di dorotea commento
dorotea
5 Aprile 2013 - 14:09
 
:angry-red: ho come un deja.vu, qualche anno fa è stata fatta la stessa cosa su degli alberi a Pallanza e ... sorpresa gli alberi sono stati poi abbattuti!!!! strano vero???



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti