Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

TRAVE ALLA RIBALTA

Scritto da Bernardini Gianmariano


Immagine 1


 


E no, non ci siamo, Sindaco!


In una sua intervista apparsa sui giornali riguardo la questione di una trave in cemento armato del progetto Arroyo che, secondo il Consorzio esecutore del CEM è pregiudiziale alla staticità dell'opera, si legge che, vista la scarsa rilevanza della cosa, non è stato presentato alla Giunta il problema, tanto che ben quattro Assessori "se ne sono immediatamente lavate le mani" per non venire accostati al "suo" teatro.

Veniamo quindi al punto. Per spendere 11.000 € di parcella per lo studio di ingegneria di Pavia, nominato come arbitro, quale deve essere la dimensione della trave?


Facendo i conti e calcolando il costo del cemento armato in 900 € al metro cubo di calcestruzzo, compreso ferro e cassero, ci risultano 12,5 metri cubi di trave. Ipotizzando una trave alta 1 metro per 50 cm. (che è già di discrete dimensioni) risulterebbe lunga 25 metri...quindi mica tanto piccola!!!


Se il quantitativo fosse minore, era meglio a questo punto riconoscere l'importo risultante alla ditta esecutrice piuttosto che destinarlo alla consulenza.


In caso di non accettazione del ricorso del Consorzio da parte dello studio di Pavia, ci auguriamo che l'appaltatore sia costretto a rimborsare le spese sostenute dal comune non solo relative alla perizia specifica, ma anche in termini di un risarcimento per il rallentamento dell'iter che dovrà essere quantificato. A carico dello stesso appaltatore ci sia anche la responsabilità di rimanere nei tempi previsti per l'esecuzione dell'opera, ammesso che questa riesca a partire.


Ci sembra poi semplicistico ricondurre le "carenze progettuali" rilevate al singolo elemento della trave la quale non può essere fattore isolato in se stesso, ma certamente relazionabile alla struttura in senso più complessivo...quindi mica tanto un problemino !!!


E poi che dire dell'incarico della Direzione Lavori ad altro tecnico diverso da Arroyo? Certo il tutto è stato fatto secondo le normative, ma certamente Arroyo per tutelare il suo progetto avrebbe seguito l'esecuzione con attenzioni particolari.


Quando la smettete di dire bugie o mancate verità?




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti