Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

A PROPOSITO DI PARCHEGGI ROSA.....

Scritto da Ugo Lupo


Immagine 1


Titolo :""Chiavari - Non più solo le odiate strisce blu""  -  " A Chiavari, qualche pedone si sarà già accorto delle nuove strisce rosa che spiccano in piazza Roma, in piazza Don Nando Negri (due parcheggi) e nel quartiere Rupinaro, in piazza San Giacomo. Quattro posti auto riservati alle donne in gravidanza o con figli al di sotto di un anno di vita. Non solo: anche i neo papà potranno usufruire del parcheggio, naturalmente purché accompagnati dal bambino.  L'iniziativa dell'amministrazione chiavarese si è ispirata ad altre città italiane che hanno adottato una politica vicina alle mamme, come ad esempio Rimini dove, nonostante non siano stati predisposti controlli particolari, non sono stati segnalati abusi. "


Questa la notizia comparsa sul " Secolo XIX "di Genova del13/02/2013.


Vi chiederete cosa c'entra questa notizia riguardante Chiavari sul nostro sito. Non è stato come potrebbe pensare qualcuno un errore di copia incolla od altro baco elettronico, ma semplicemente una presa d'atto che altre e sempre più numerose Amministrazioni Comunali si sono rese sensibili alle necessità delle neo mamme e delle donne in gravidanza per agevolarle nelle loro incombenze.


Opss.....dimenticavo che a Verbania questa iniziativa era già stata presa da una certa amministrazione Zanotti... ma le strisce rosa sono sparite sotto quelle blu ( a pagamento ) nelle vicinanze dalla farmacia Nava a Intra e così in piazza Gramsci a Pallanza , mentre nei pressi della "Comunale" sono diventate bianche ( disco orario), evidentemente il nostro Sindaco e relativo Assessore alla Vigilanza sono " allergici " non solo al rosso, ma anche al rosa !


Che altro dire, la notizia si commenta da sola, nel resto d' Italia si tenta di essere vicini alle persone anche con solo un kilo di vernice rosa e tanta sensibilità, a Verbania basta cancellare.....................altrochè adottare" una politica vicina alle mamme " !!!!!!!!




3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio commento
livio
6 Marzo 2013 - 08:34
 
Condivido e rincaro,una società civile,e segnatamente una città, magari Capitale dei Laghi,si contraddistingue per certe peculiarità,le strisce rosa sono una di quelle anche se, ad onor del vero, sono sempre state abusate, esattamente come quelle per disabili,dai soliti....chiamiamoli furbi, e poi caro Ugo...pecunia non olet!!
Vedi il profilo di tea commento
tea
11 Marzo 2013 - 08:09
 
:angry-red: ma il nostro Sindaco si è reso conto di ciò che avevamo e che è andato tutto distrutto? non capisco come la nostra amministrazione comunale sia così lontana dai cittadini!!! MA COSA CI STATE A FARE LI IN ]
Vedi il profilo di Flavio Marchetto oltre alle strisce rosa...
Flavio Marchetto
11 Marzo 2013 - 14:53
 
... come dimenticare liberobus, servizio gratuito di trasporto urbano per i cittadini? Tolto da Zacchera, adesso è stato proposto in altri comuni, con il plauso dei cittadini. E le zone a connettività wireless gratuita? idem come sopra. Evidentemente la precedente giunta di centrosinistra era troppo avanti. O forse è Verbania che è più \"indietro\" di altre realtà. Forse sarebbe stato meglio aspettare qualche anno con le idee innovative...



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti