Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

UNA PISTA DI RIFIUTI

 


Immagine 1


Immagine 2


Stiamo sempre più prendendo coscienza che quello dei rifiuti sta diventando un fenomeno incontrollabile e diffuso in tutta la città. 


Il problema è segnalato costantemente su questo sito, se n'è parlato anche in consiglio comunale con una nostra interpellanza, il disagio dei cittadini è evidente.


Non è immune nemmeno la pista ciclabile che va da Fondotoce alla stazione che è completamente costellata da rifiuti per lo più gettati dagli automobilisti in corsa.


Se è vero che diventa impossibile cogliere sul fatto gli incivili  e perseguirli, è altrettanto vero che non ci si può arrendere a considerazioni di  fatalistica impotenza . Occorre acquisire consapevolezza della nuova emergenza e mettersi nelle condizioni di far fronte ad essa  in modo più drastico e sistematico. E' così impossibile una programmazione funzionale  da parte dei servizi preposti?   Non è tollerabile lasciare un percorso come quello segnalato in condizioni  così incresciose, occorre prevedere una pulizia almeno largamente periodica che deve però intensificarsi in particolare nella stagione estiva.


Ma ci pensiamo all'effetto che potrà fare sui numerosi turisti che frequentano la zona uno spettacolo simile?


 


P.S.  Non siamo più in ambito comunale, ma anche i bordi della Statale 34 verso Gravellona sono in condizioni immonde.




2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio commento
livio
25 Febbraio 2013 - 09:10
 
e perchè mai si dovrebbe pulire la periferia quando il centro città è in condizioni pietose?
è come se uno si lavasse solo e sempre la faccia e non si facesse mai un bagno!
Vedi il profilo di Giuseppe Federici commento
Giuseppe Federici
26 Febbraio 2013 - 18:08
 
Non metto in dubbio che se ne sia parlato, ma, ancora non l\'avete capito che non bisogna solo parlare; bisogna fare...fare e poi fare.
Provvedere in questo caso è compito dell\'assessore, che poi, non deve limitarsi al solo territorio comunale ma, interessarsi perchè anche l\'Anas faccia quanto deve.
Con quello che si paga per la tarsu e con il vanto (riferito) di essere ricicloni, dovremmo avere eccessi di risorse da destinare alla buona conservazione del territorio. Già,ma tanto i bilanci chi li vede ...!!
Giuseppe Federici



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti