Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - P.zza Giovanni XXIII: impressioni

 


Immagine 1


 


Ieri sono stataa Pallanza nella "nuova"piazza. Vi sono entrata "dalla parte della luna" con le parole buone di Papa Giovanni incise nel ferro. Parole che mi commuovono ancora.


Da lì, alzando lo sguardo sorprende il quadro delle antiche palme alte ad indicare il campanile della chiesa. Si cammina su terra vera. Un percorso di granito rosa disegna morbidamente l'aiuola, una nuvola verde.
Le antiche panchine di sasso guardano severamente le nuove..di legno, buffe, ricordano cassette della frutta assemblate come per gioco. Mi siedo, giusta l'altezza e l'inclinazione dello schienale... comoda. Esistono dunque panchine allegre ?
Gli alberi ora respirano meglio, potranno continuare a regalarci ombra e riparo ai passerotti.
C'è spazio per bambinetti che si rincorrono.
Una piccola piazza, semplicemente.


Letizia Romerio Bonazzi




10 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di cristina commento
cristina
28 Gennaio 2013 - 21:33
 
Non capisco se prende per i fondelli o meno. Ma dove l\'ha visto il granito rosa? Ma sa cosa è il granito rosa? L\'ha mai visto in vita sua? Il prato messo sul \"trono\" è circondato da 3 colate di cemento una sopra l\'altra; l\'ultima \"dipinta\" con un agglomerato cementizio di bassa qualità e messo anche male. Si cammina su terra vera? E\' sicura che sia terra e non scarti di pietra di cava + agglomerato più o meno cementizio? Le \"antiche palme\"? Di antico li non c\'è niente. Le palme hanno si e no 30-35 anni, i tigli 80.
E gli alberi respirano meglio? Perché prima cosa facevano?
La realtà è che non si sapeva cosa farne della piazza e ad oggi ancora non gli si è dato alcun senso: la si è ridotta dando spazio a parcheggi e allargando la strada (visto che le auto già non sfrecciavano abbastanza veloci) e basta.
Vedi il profilo di Anonimo commento
Anonimo
29 Gennaio 2013 - 00:46
 
Mi trovo completamente d\'accordo con l\'esilarante e accattivante Cristina che ironicamente ha colpito nel segno il pensiero di moltissimi Verbanesi. Ben accetto anche un parere positivo e veder pubblicato un pensiero differente da forse la maggioranza di noi. Ma non posso che ritrovarmi nelle parole del commento precedente in quanto ahimè o ahinoi come dir si voglia; il rifacimento della codesta piazza non ha nulla di piacevole alla vista! Non c\'entra assolutamente nulla col contesto circostante - parlo da comune mortale senza competente in materia edilizia - ma non ci vuole uno scienziato per vedere la modernità degli \"accessori\" cozzare (volgarmente) con il circostante. Ma a cattedrali nel deserto ormai noi verbanesi ci stiamo facendo il callo. Non è una novità. Se non un\'altra dimostrazione di voler fare senza tener conto di \"...\".
Questa piazzetta è una forse delle piu\' semplici, antiche e ricche di ricordi. Il suo rifacimento avrebbe dovuto veder nascere qualcosa di piu\' accogliente, di piu\' caldo, di piu\' confortevole della freddezza acuta che si percepisce oggi.
Vedi il profilo di letizia romerio bonazzi amen
letizia romerio bonazzi
29 Gennaio 2013 - 08:51
 
volevo esprimere le mie sensazioni :mi piace il bordo dell\'aiuola, è bello anche se non è granito rosa, mi piacciono le palme anche se sono giovani, mi piace sentire la consistenza della \"terra\" sotto ai piedi, mi piacciono le panchine perchè sono comode e inconsuete,mi piace l\'atmosfera di un luogo certamente amato. Ma adesso mi sento come la verde aiuola visitata dai vostri cani. Sensazioni, appunto.
Vedi il profilo di letizia e straamen
letizia
29 Gennaio 2013 - 10:01
 
... mi sono trovata meglio in quella piazza che su questa\" pagina\" così calda e accogliente...
Devo andare dal dottore ?
Vedi il profilo di Marco Sconfienza Senso dell\'ospitalità....
Marco Sconfienza
29 Gennaio 2013 - 17:57
 
Gentile Letizia, come vede abbiamo ospitato (come facciamo con tutti coloro che ci scrivono) nel nostro sito il suo commento senza filtri, rispettiamo il suo pensiero anche se non lo condividiamo, ma ci sembra di pessimo gusto criticare la nostra pagina e nel contempo approfittare delle spazio a Lei riservato, se Lei si è trovata male da noi si ricordi che in fondo Lei ha potuto dire quello che pensava liberamente e deve accettare anche le eventuali critiche, questo è il sale della democrazia...o no ?
Vedi il profilo di carlo bava Intolleranza
carlo bava
2 Febbraio 2013 - 13:49
 
Non entro nel merito dell\'estetica della nuova piazza, e nemmeno desidero fare l\'analisi dei materiali. Come cointeressato a questo sito esprimo invece il mio disappunto per la carica di aggressività del commento di Cristina in risposta a quanto scritto da Letizia. Un intervento che non trovo per niente esilarante e ironico: anzi lo sento intollerante e insofferente. Quella piazza non mi piace, ma non disprezzo interpretazioni e sensazioni diverse dalle mie: oltretutto fornite con nome e cognome sopra. Mi pare che manchi per l\'ennesima volta, la dimensione dell\'ascolto e la faccia a cui riferire certe insofferenze. Apprezzo, invece, ancora una volta l\' ironia di Letizia: non ha perso lo smalto.
Vedi il profilo di rosanna grossi intolleranza
rosanna grossi
4 Febbraio 2013 - 08:25
 
Il commento di Carlo Bava mi trova completamente d\'accordo. Non capisco davvero perché ci debba sempre essere tanta intolleranza verso opinioni diverse. E\' davvero tanto difficile capire ed accettare che i modi di sentire sono diversi e che ognuno deve potersi esprimere senza sentirsi sotto accusa da chi vede le cose in modo differente?
Vedi il profilo di paolo tosi commento
paolo tosi
4 Febbraio 2013 - 09:26
 
Sono totalmente d\'accordo con Carlo. Letizia ha tutto il sacrosanto diritto di comunicare la sua opinione, le sue sensazioni ed il suo personale giudizio su Piazza Giovanni XXIII. Ci mancherebbe altro, ma in che cinema siamo finiti ? Quindi non comprendo il tono rancoroso di certe repliche. L\'ironia è ben altra cosa. Forse ci sono ragioni che a noi sfuggono. Opinioni differenti si, ma guai a dimenticare la famosa frase di Voltaire \".....Non condivido le tue idee, ma darei la vita per far si che tu le possa sostenere\"...... sempre e comunque.
Vedi il profilo di Giorgio Scroffernecher Basta con gli anonimi \'coraggiosi\'
Giorgio Scroffernecher
4 Febbraio 2013 - 10:55
 
Concordo con Carlo Bava sull\'aggressività del/della? Cristina. E\' la solita storia: chi si firma ha toni e contenuti responsabili, gli anonimi prendono gli spazi di condivisione e li usano come proprie sputacchiere personali.
Per il coraggio e il diritto di esprimersi liberamente qualcuno ha offerto la propria vita. Un diritto che non può essere scoraggiato da uno sciocco aggressivo anonimo. Propongo nuovamente: pubblicate solo interventi con nome e cognome. Facciamo tutti un bel esercizio di democrazia vera. Certo la qualità non verrà a mancare, per quanto riguarda gli sputacchi... ne faremo a meno.
Vedi il profilo di Fabio volpe Sicurezza richiesta dai cittadini, votata, ma svan
Fabio volpe
4 Febbraio 2013 - 14:40
 
Voglio ricordare che in consiglio comunale abbiamo votato un odg che modificava alcuni aspetti, riguardanti la sicurezza della piazza come parte integrante del progetto ( votazione passata all unanimità dei presenti)..... Ma fino ad oggi nulla è cambiato !!!!!!!!!! Ricordo che la richiesta veniva in primis dai cittadini e dal consiglio di quartiere!!!! Lascio a voi ulteriori considerazioni.... ( la mia é una intromissione pacifica)



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti