Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Avvento News: Primarie anche per i presepi

Storiella bizzarra di Paolo Tosi


Immagine 1


 


Prima o poi doveva succedere. Era nell'aria.


L'antica tradizione del presepe da anni attraversa infatti una profonda crisi di identità culturale e di leadership.


La notizia ormai è certa: anche il popolo dei presepi vuole le Primarie !!!


Ora dentro l'antica coalizione – composta da pastorelli, boscaioli, suonatori, artigiani, pie donne e pellegrini erranti – si sta per realizzare il desiderio di esprimere la propria opinione su chi davvero dovrà comandare d'ora in poi dentro la Santa Capanna: l'Asinello od il Bue ?


Così, detto fatto, si sta organizzando la consultazione e verrà allestito – in ogni presepe – un seggio dentro il quale tutti i personaggi potranno esprimere la propria preferenza.


Un Comitato di saggi (composto dai tre Re Magi) sta verificando che non si rechino al voto degli ...... infiltrati.


Così le pecore e le capre (specie quelle nere !!) non sono infatti ammesse al voto.


I cammelli sono pochi e nessuno se li fila.


Intanto sorgono ovunque i gazebo (generosamente offerti dalla popolazione di ......Gaza – da cui il nome - che vorrebbero tanto avere un visto per consegnarli personalmente !!).


Ora le tesi dei due contendenti sono piuttosto chiare.


Da un lato c'è l'Asinello che vuole rottamare molte cose: il muschio vero col sentore di muffa, le lucine fioche un po' desuete, la stagnola che profuma ancora di cioccolata per farci il ruscello ed il finto candore della farina che surroga la neve. Tutto questo nei primi 100 giorni.


Si dichiara disposto a seguitare a trasportare la Sacra Famiglia anche di notte, sino in Egitto (o altrove visti i tempi grami), ma non gli garba più che venga riconosciuto al vecchio bue un primato: quello che sia lui a tener caldo (la credenza popolare dice almeno al 60%) il divino bambinello !!!! Suvvia.


Dall'altro c'è il Bue, fedele alle tradizioni, disposto a collaborare anche con tutti i ....Casini, purché non si arrivi a ...cambiare il Bambino dentro la culla !! Lui vuole mantenere il muschio a patto che sia rinnovato ad ogni anno (da una apposita Commissione, nominata da un Comitato, scelto dal Direttivo Esecutivo Nazionale, eletto con primarie a triplo turno, ecc).


Vuole poi liberalizzare tutte le lucine, anche psichedeliche se occorre, non rinnega (continua) 





1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di MAURIZIO SANAVIO commento
MAURIZIO SANAVIO
24 Dicembre 2012 - 12:01
 
Paolo ..... sei un grande !!!
Storiella assai gustosa e divertente.
maurizio S



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti