Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

DAL FLAGELLO AL PROGETTO

 


Immagine 1


 


La prima deprimente ondata emotiva conseguente agli effetti del tornado del 25 agosto sta pian piano rientrando.



Facendo nostro il principio del "fare di necessità virtù" e cercando di cogliere delle positività anche nelle disgrazie, potremmo dire che la disastrata situazione ambientale che ne è derivata e che richiederà grossi sforzi economici, fisici e di volontà per essere recuperata, potrebbe costituire un forte stimolo per un costruttivo prossimo/futuro riscatto.


Certo non potrà essere un cammino temporale rapido e privo di difficoltà, ma potrebbe essere un cammino coincidente finalmente con un'idea nuova di città. Una visione di ampio respiro. Un progetto della Verbania di domani. Una Verbania caratterizzata per una sua tipicità da ri/costruire. Una realtà che venga percepita dall'esterno nella sua unicità. Un luogo che il visitatore sia ansioso di frequentare per ammirare/gustare contesti ambientali che solo a Verbania si possono trovare.


Perché diciamocela ancora tutta: Verbania ha camminato finora senza un vero e proprio progetto ispiratore: e basta guardarsi intorno per rendersi conto di una situazione urbanistico-ambientale frammentaria, un po' raffazzonata, proseguita un tant al tocc, pasticciata tipologicamente , dove non ci sono più spazi di riserva (prova ne sia che non si riesce neanche a individuare un francobollo di area per il turismo itinerante) e con poche cose proprio belle. Fortuna vuole che Madre Natura ci ha donato un contenitore paesaggistico pregevole che contribuisce a tenere in piedi una certa attrattiva.


L'attuale amministrazione poi si sta distinguendo mirabilmente per un'assenza di progetto reale, non ha proprio l'idea di un obiettivo guida. Stella polare uguale a zero, anzi 1, il Cem.


Isola sperduta in un mare indefinito: bellissima fin che vuoi, ma col vuoto attorno. Ha senso?


Vediamo cosa abbiamo attorno. Una centrale piazza Mercato/ex Camera del Lavoro tristi e squallide, una Casa Ceretti sottoutilizzata e infestata dalla vegetazione, dei lungo fiumi abbandonati e degradati, una storica villa Simonetta che sta cadendo a pezzi, una facciata dell' edificio della Banca di Novara sul lungolago di Intra che peggio non si può, un ex albergo Eden degna residenza degli spiriti, l'ex caserma dei Carabinieri  e l'ex Cinema Sociale di Pallanza che stanno degenerando a vista d'occhio, il palazzo Cioa di Suna sempre più preda del degrado, un Museo...(continua) 






4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di marco zacchera commento
marco zacchera
16 Settembre 2012 - 21:46
 
Cara Zorzit,
BREGENZ E\' COSI\' PERCHE 20 ANNI FA QUALCUNO SU DI UN LAGO MOLTO PIU\' BRUTTO DEL NOSTRO HA VOLUTO RISCHIARE E COSTRUIRE QUALCOSA DI MOLTO SIMILE A QUELLO CHE NOI ORA PROPONIAMO.
ORA CI SONO I RISULTATI, ALLORA NON C\'ERANO, MA SE OGGI NON COMINCIAMO A VERBANIA TRA 20 ANNI SAREMO QUI ANCORA A SENTIRCI DIRE CHE LE FABBRICHE ERANO ECC.ECC.
BEN VENGANO TANTE COSE CHE SCRIVETE, MA INTANTO NON CERCATE DI BLOCCARE UN PROGETTO STRATEGICO CHE C\'E\' GIA\' ED E\' PARTITO. BREGENZ COMUNQUE VA VISTO E QUINDI RINNOVO L\'INVITO: VENITE A A VEDERE ????
(perchè anche noi siamo vicino a più stati, anzi, abbiamo più popolazione nei pressi ecc.ecc.)
Vedi il profilo di Marco Sconfienza Che eleganza !!!
Marco Sconfienza
19 Settembre 2012 - 06:32
 
:0
Certo che in fatto di politically correct, il nostro Sindaco ha una marcia in più...chissà cosa direbbe il Sindaco di Bregenz nel vedere definito il suo lago \"molto più brutto del nostro\" !!!
un altro passo in più sulla strada della capitale dei laghi.....
P.S. definire più brutto significa che anche il nostro è brutto?
Vedi il profilo di eraldo baldioli io a bregenz ci sono stato
eraldo baldioli
19 Settembre 2012 - 17:12
 
io a bregenz ci sono stato e devo dire che aparer mio è una cosa oscena, anche se quella del progetto arroyo molto peggio, infatti la presentazione fatta a suo tempo a villa giulia non esisteva nulla solo qualche scarabocchio presentato dal sindaco come opera d\'arte, perchè di fatto non avevano fatto vedere nulla, e ripeto solo qualche schizzo tanto per chiarirsi le idee ( cose che fanno tuuti gli architetti )
Vedi il profilo di Shooting star commento
Shooting star
19 Settembre 2012 - 22:39
 
Consoliamoci! Ora [i]partiamo[/i] tutti per la cittadina austriaca tanto citata a Verbania a cui suoneranno le orecchie ogni giorno! ;)



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti