Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

VIABILITA' A SUNA: TAPIRO IN ARRIVO

Scritto da Administrator


Immagine 1


Il Sindaco, tempo addietro, durante un incontro coi cittadini di Suna, in merito al senso unico sul lungolago pare che abbia affermato che, data questa nuova disposizione, non avrebbero pedonalizzato il tratto di lungolago interessato dalla maggior parte degli esercizi pubblici. Non è passato un mese e arriva la smentita di quanto sostenuto: nelle serate di venerdì 22 e di sabato 23 giugno sarà istituita la pedonalizzazione dalle ore 19.00 alle ore 3.00 per la programmata manifestazione "Le notti di Suna".



Ma non è tutto.


Il tratto dove è stato istituito il nuovo senso unico, compreso indicativamente tra Palazzo Cioia e la Beata Govannina, diventa praticamente inutilizzabile nel momento in cui la pedonalizzazione inizia alle ore 19.00, mentre la sosta consentita su detto tratto inizia alle ore 20.00 come riportato su tutti i pieghevoli pubblicitari dell'evento sunese distribuiti presso la cittadinanza.


Non solo.


Alla Beata Giovannina è stato posizionato un semaforo lampeggiante durante tutta la giornata che diventa rosso a partire dalle ore 20.00 e dovrebbe tornare a lampeggiare dalle 5 del mattino. Pare proprio che ciò non avvenga. Alcuni corrieri violando il rosso semaforico, ma seguendo le indicazioni della apposita segnaletica verticale, transitano nonostante il rosso.


Consiglio


All'intersezione con via Trento si potrebbe instituire un elitrasporto, ovvero l'istituzione di un chiosco magari gestito dalla Pro Loco per il rilascio di pass provvisori per raggiungere il parcheggio attraverso il tratto pedonale. Lungi dal voler alimentare rancori, ma anche un'iniziativa valida riesce a trasformarsi in una farsa.




21 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Maurizio Forella solo critiche. E il buonsenso????
Maurizio Forella
22 Giugno 2012 - 08:19
 
Non capisco lo scopo di quanto scritto!!! è chiaro che le notti di Suna sono un evento straordinario che modifica l'assetto viabilistico per due sere, è chiaro che questo evento (fortunatamente) porterà migliaia di persone nella nostra "addormentata" cittadina.... è chiaro che qualche disagio bisognerà sopportarlo.... quello che non mi è chiaro è il continuo attacco a tutto ciò che si fa (in questo caso, a titolo gratuito e per beneficenza, non da parte dell'amministrazione ma dei bravissimi Sunalegar e amici podisti) senza il minimo buon senso e senza la minima tolleranza che permette ad altre città anche più vicine di convivere con l'allegria, il turismo e le manifestazioni che "ringiovaniscono" la nostra "decrepita" mentalità!!!!! confido in interventi prossimi un po' meno politici e un po' più di buon senso!!!! BUON DIVERTIMENTO A TUTTI, noi a Suna ci saremo!!!!!!
Vedi il profilo di verbanus buonsenso!!!
verbanus
22 Giugno 2012 - 10:28
 
Lasciamo stare il buonsenso che in questo momento difetta.
Se il buonsenso è chiudere un tratto di Via Troubetzkoy da tutti e due i sensi di marcia, uno perchè irrangiungibile per la pedonalizzazione e l'altro perchè divieto d'accesso dopo le 20 allora va bene tutto.
Scommettiamo che la prossima volta verrà usato il buonsenso!!!!
Alegar.
Vedi il profilo di Maurizio Forella commento
Maurizio Forella
22 Giugno 2012 - 13:30
 
Tutto le novità sono un "prototipo".... abbiamo tutti la capacità di volere il cambiamento senza però cambiare nulla.... vogliamo la festa con il traffico, la gara con l'attraversamento delle auto, l'allegria di una festa con il silenzio e la tranquillità.... in più predichiamo di viaggiare un po' più a piedi ma vogliamo parcheggiare sempre sottocasa, fuori dal negozio, in fianco all'esatto punto che vogliamo raggiungere.... Questa sera a Suna il "servizio pubblico" che è l'autobus passerà!!!! ci sarà allegria e chi vuole divertirsi è inviatato.... chi vuole a tutti i cosi attraversare la festa in vettura lo faccia con i mezzi del CON-SER!!!! io scommetto sul "buonsenso".... il buonsenso del "fare" e non quello sempre del "criticare".... sopratutto se le critiche sono come queste senza "buonsenso"!!!!
Vedi il profilo di WILLIAM GUARDIAMO OLTRE
WILLIAM
24 Giugno 2012 - 22:02
 
Ci sono cose molto più importanti da risolvere quotidianamente a Verbania !!! Questo delle regole infrante è irregolare, ma è solo per un giorno, giusto ? Ed il mercato ad Intra e pallanza, che spacca i marroni a chi deve attraversare una piazza, a chi deve parcheggiare e non trova più posto, a chi ha un'attività commerciale fissa e si vede trascinati via i clienti da 4 bancarelle, spesso venditrici di barlesc copiati ? Un colpo al cerchio ed uno alla botte..........
Vedi il profilo di marco zacchera preconcetto
marco zacchera
24 Giugno 2012 - 22:03
 
Semplicemente qualcuno ha SEMPRE dei preconcetti su QUALSIASI cosa si faccia. Peccato, da "Cittadini con Voi" ci si aspettava (e ci si aspetterebbe) qualcosa di più.
Marco Zacchera
Vedi il profilo di A. commento
A.
25 Giugno 2012 - 07:28
 
Le serate di Suna sono state un ottimo esempio di come si possa fare una buona festa di quartiere. Un'ulteriore prova di quanto la gente sappia fare assieme, indipendentemente dalla politica. Problemi di parcheggio? forse. Problemi di scarsa informazione? anche. qualcosa poteva essre fatta meglio? sicuro.
Ma chi se ne frega!!! Volontari, con sicuramente pochissimi soldi, con l'amministrazione che non muove nemmeno un dito di sicuro, e noi stiamo a cercare il pelo nell'uovo?
Per due giorni non ho potuto mettere la macchina davanti a casa (forse solo un privilegio immeritato) ma l'ho lasciata a più di un km, e allora??? sono morto? ho perso un anno di vita? mi hanno scippato?
Smettiamola di piangere sempre lacrime di sangue, e magario partecipiamo un pò di più.

PS: magari vorrei dire al sig sindaco di controllare un pò meglio le cose: non si più permettere ad un furgone di sostare per 3 giorni sull'unica spiaggia pubblica ormai rimasta in città per permettere ai "gonfiabili di fare meno fatica", non si può permettere ai gestori dell spiaggia e del bar che va per la maggiore in città di non pulire mai la spiaggia nemmeno dei propri rifiuti (ho un figlio che va tutti i giorni a raccattare mondezza), eppure l'appalto prevede la pulizia quotidiana ed anche il rifornimento di sabbia che già lo scorso anno mi risulta mancato, eppure i vigili c'erano quelle sere, eppure ci sono tutti i giorni ma nulla si è mosso.
Vedi il profilo di alessandro pillitteri mira sbagliata
alessandro pillitteri
25 Giugno 2012 - 08:33
 
Caro Administrator(la chiamo così perchè il suo intervento non è firmato),
ha sbagliato mira.
Le parlo a nome dell'Associazione Sunalegar di cui sono il Presidente.
La richiesta di rendere pedonale per le sere del 22 e 23 giuno, dalle 19.00 alle 3.00, il tratto di via Troubetzkoy da via Trento all'Estremadura Cafè è un'esplicita nostra richiesta all'Amministrazione Comunale per poter svolgere la nostra manifestazione.
E' quindi un'eccezione alla regola. Se vuole criticare il Sindaco per questo le ripeto che ha sbagliato mira. Critichi pure noi.
Effettivamente il tratto dalla Beata Giovannina a Palazzo Cioia non è stato usato come parcheggio per ovvi motivi di viabilità.
In compenso, grazie ad un ulteriore sforzo economico ed organizzativo da parte nostra abbiamo reso senso unico il tratto di via Troubetzkoy che va da via Trento fino al bivio di fronte alla villa dei Bialetti, creando così un gran numero di nuovi parcheggi per la manifestazione.
Ha ragione poi il nostro grande amico e coorganizzatore Maurizio Forella del Corso di Corsa nelle sue risposte, che condivido pienamente, sul senso di questo intervento.
La prossima volta venga a divertirsi alle "Notti di Suna" e faccia le polemiche dove come e quando devovo essere fatte.
Mi scuso se abbiamo creato disagio ai sunesi, ma ne ho visti tanti molto contenti durante la manifestazione che, ricordo a tutti, devolverà gran parte dell'incasso in benefecienza.
Buona giornata e alegar!
Alessandro Pillitteri.
Vedi il profilo di Flavio Marchetto scopo dello scritto?
Flavio Marchetto
25 Giugno 2012 - 08:59
 
a me pare abbastanza chiaro: mettere in evidenza una situazione gestita in modo approssimativo e che presenta alcune criticità (come si conviene da una opposizione politica) e proporre una soluzione alternativa (come si conviene da una opposizione politica).
Forse, Sig. Maurizio, le è sfuggito il fatto che la critica NON era verso l'evento "le notti di Suna, ma bensì per come è gestito il traffico in concomitanza con l'evento stesso, cosa che non dipende dai volontari organizzatori. Con tanto di consiglio finale per come miglioare la situazione in chiave propositiva e non solamente critica.
Vedi il profilo di Daniele commento
Daniele
25 Giugno 2012 - 11:03
 
Le notti di Suna sono una bella realtà da molti anni, da Notti di Note alle due grandi Notti Bianche del 2007 e del 2008. Ricordo le Corse delle Stelle e le iniziative di Sunalegher. Tutto questo grazie anche ai tanti lavori fatti negli anni scorsi dalle precedenti amministrazioni nella frazione come le tre nuove spiagge, le pavimentazioni nelle vie interne e sul lungolago, la nuova passeggiata, i pontili di attracco... Sono anch'io molto d'accordo con A.: il gestore del bar della spiaggia dell'ex colonia solare deve stare nei limiti dell'appalto e rispettarlo sempre.
Vedi il profilo di eraldo baldioli coda di paglia
eraldo baldioli
25 Giugno 2012 - 14:21
 
mi sembra che diverse persone abbiano la coda di paglia, dall'articolo non mi pare sia stata attaccata la manifestazione in sè ma il modo di gestire la viabilità, prendiamo esempio il famoso senso unico provvisorio di via olanda per sistemare i camper nel ponte del 25 aprile, un emerita idiozia perchè quando si fanno le cose in modo provvisorio và altrettanto fatto un controllo maggiore con delle pattuglie invece per il sabato di pasqua le pattuglie per multare tanti camperisti che sono venuti a verbania portare il loro denaro si sono trovate, per controllare il senso unico provvisorio no, e vi posso garantire ( visto che io abito nelle vicinanze e scendevo spesso a controllare ) una media solo di due vetture su otto facevano inversione rispettando la segnaletica, ma tutto questo per accontentare pochi residenti vicini al parcheggio di s. anna che in quei giorni era occupato da quattro o cinque vetture, se questo è il turismo che si vuole a verbania, e per quanto riguarda le vostre manifestazioni vi auguro di continuare almeno suna è viva e se qualche esercente quadagna tanto meglio per tutti perchè prima o poi i loro quadagni li mettono in circolazione e così ( come dice un vecchio detto ) tutti ci si infarina ciao eraldo
Vedi il profilo di eraldo baldioli precisazione
eraldo baldioli
25 Giugno 2012 - 15:01
 
naturalmente per non essere frainteso, i vigili non sono responsabili di questo ma gli amministratori che li comandano visto che queste scelte sono da parte loro, infatti il sindaco non ha ancora risposto a "cosa servono i parcheggi vuoti" una proposta è stata fatta sull'utilizzo del parcheggio di s. anna che può portare subito un pò di economia, e questo lo potete leggere sempre su questo sito all'articolo "turismo quale?" riciao eraldo
Vedi il profilo di Forella Maurizio Non comprendo....
Forella Maurizio
25 Giugno 2012 - 19:53
 
Caro Flavio, forse sono tonto e mi è sfuggito il consiglio di "elitrsporto", forse non ho capito l'intelligente consiglio per raggiungere il parcheggio sul lato opposto!!!! O forse chi parla non è nemmeno stato alla festa e non ha visto il disagio che il "servizio pubblico" (autobus del con-ser) causava mentre attraversava la folla accompagnato da quel povero volontario dei Sunalegar che per la cronaca mentre il poveretto che viaggiava a passo d'uomo da transenna a transenna cercando di fare spazio per il passaggio dell'autobus ha pure preso una multa e sequestro del mezzo per guida senza casco....., figurarsi se ogni auto che deve raggiungere il parcheggio è obbligata ad attraversare la folla!!!!! Io forse non ho capito, ma se il consiglio è questo dico che l'opposizione politica è facile.... Un po' più complesso è "il fare" a costo di sbagliare, ma io "rischio" e preferisco il fare dal continuo "polemizzare"....
Vedi il profilo di Cittadino commento
Cittadino
26 Giugno 2012 - 07:18
 
A me sembra che nessuno abbia criticato la manifestazione quindi gli organizzatori non hanno alcuna necessità di difendere il loro operato che è da apprezzare sotto ogni punto di vista, soprattutto perchè basato sulla preziosa componente del volontariato.Un ulteriore apprezzamento per l'importante e il successo dell' iniziativa.
Penso che quello che stuzzica la critica sia soprattutto l'ingenuità di un dato oggettivo contraddittorio...che non c’entra niente con il buonsenso.
Vedi il profilo di Maurizio Forella demotivazione.....
Maurizio Forella
26 Giugno 2012 - 10:03
 
purtroppo non è così semplice.... è sempre facile prendersela con i politici che dovrebbero essere sempre perfetti e fare funzionare la macchina e il personale amministrativo senza errori.... bisogna partire dal presupposto che anche i politici sono sostanzialmente dei volontari e di maggioranza o di minoranza sono da ringraziare tutti per le ore che dedicano alla nostra città. Facile è salvaguardare gli organizzatori (io sono uno di quelli) che combattono con la burocrazia in fase organizzativa, si districano con mille soluzione durante la manifestazione e vengono tartassati dalle critiche post evento. Facile assolvere i funzionari e la macchina che dovrebbe dare i permessi che è sempre più complicata, confusa e che (ed è proprio questo il caso) autorizza la manifestazione con le necessarie deroghe il giorno prima.... come se gli organizzatori potessero la sera prima tenere in sospeso la gara podistica, i gruppi musicali, i comici di colorado caffè, gli ordinativi delle vivande, etc..... MA SIAMO PAZZI!!!! come si può pretendere che gruppi di volontari possano ancora dedicari all'oganizzazione quando vengono tartassati dalla burocrazia: ricordo la multa all'apripista dell'autobus di linea, la paventata sanzione amministrativa per i permessi dello scorso giro delle contrade, la paventata multa dello scorso anno per lo sforamento del limite del rumore, e così via..... Queste manifestazioni è ora che rientrino nei ranghi e ritornino "UMANE" altrimenti lo scoraggiamento supera la buona volontà!!!! qui il "buonsenso" manca nella burocrazia e nell'applicazione della stessa da parte di chi lo deve fare.... Ricordo che oltre al divertimento gratuito per le migliaia di persone che partecipano lo scopo è sempre benefico e ricordo che l'anno scorso il SORSO DI CORSA facendo da volano con i primi 1500,00 euro donati, in 45 giorni dopo la manifestazione con il prezioso aiuto della CRI femminile e della Fondazione Comunitaria ha potuto dotare il Museo del Paesaggio dell'ausilio cingolato per l'accesso ai disabili, cosa che sarebbe dovuta essere fornita dall'amministrazione e dalla comunità. Quindi non usiamo sempre e solo "politicamente" lo strumento della critica, ma usiamolo per cambiare i metodi e snellire (MA VERAMENTE) la burocrazia.... sfido chiunque ad intraprendere un percorso per organizzare un evento..... il risultato è profonda "DEMOTIVAZIONE"
Vedi il profilo di eraldo baldioli commento
eraldo baldioli
26 Giugno 2012 - 11:14
 
io non sono colto come tè, ma mi sembra ci sia molta confusione in questa tua risposta, anche io sono 33 anni che vivo a verbani e ho sempre collaborato con diverse associazioni ( e anche costituite ) ho sempre lavorato e non ho mai preteso riconoscimenti, ma inoltre tutta questa burocrazia di cui parli è sempre poi colpa dei politici o amministratori locali, ciao eraldo
Vedi il profilo di Flavio Marchetto non ho capito...
Flavio Marchetto
2 Luglio 2012 - 13:21
 
nel suo post precedente difende a spada tratta l'amministrazione dando contro a chi ha scritto l'articolo iniziale (nel quale peraltro si criticava l'attuale amministrazione per la gestione della viabilità anche in eventi straordinari come appunto le notti di Suna), poi critica la burocrazia amministrativa (e quindi l'amministrazione), dicendo che è demotivante organizzare un evento con questa burocrazia...
Vedi il profilo di Flavio Marchetto boh...
Flavio Marchetto
2 Luglio 2012 - 13:36
 
una proposta può essere buona o cattiva, ma resta sempre una proposta. E una proposta, allegata ad una critica, rende a mio avviso la critica costruttiva (diversamente dalle critiche polemiche in cui ci si lamenta solo...). Poi, ripeto, la proposta può essere buona o meno. Fatto sta che la proposta è stata fatta prima della serata in questione, e quindi era difficile ipotizzare che il passaggio dell'autobus (e quindi anche delle autovetture) sarebbe stato così difficoltoso... per come la vedo io, si sarebbe potuto optare, solamente per quelle poche ore legate all'evento, per lasciare transitabile il tratto dalla beata giovannina fino all'estremadura in entrambi i sensi di marcia, permettendo il parcheggio su un lato; non so bene le misure (non sono andato a prenderle col metro...) ma secondo me, restringendo entrambe le carreggiate, si sarebbe potuto creare il parcheggio su un lato lasciando che le macchine potessero arrivare dalla beata Giovannina e girare al piccolo parcheggio di fronte all'Estremadura. Ripeto, non ho preso le misure e non so se la cosa si potesse fare, quindi forse questa mia ipotesi non è una buona ipotesi, ma sempre ipotesi resta.
Riguardo al volontario che ha preso la multa e al quale è stato sequestrato il mezzo, a me dispiace, ma se si va in moto si sa che bisogna mettere il casco... si può dare la colpa ai vigili per eccesso di zelo, ma se il multato avesse messo il casco non avrebbe avuto problemi. Come recita un famoso proverbio, "chi è causa del suo mal pianga se stesso"...
Vedi il profilo di eraldoo baldioli infatti confusione!
eraldoo baldioli
2 Luglio 2012 - 20:22
 
infatti concordo con flavio, ci sono molte contraddizioni prima difende l'amministrazione poi la critica del resto chi legifera sono politici o amministratori locali, e al sindaco invece vorrei ricordagli quando lui era in opposizione tutte le critiche che faceva a chi amministrava ora da loro pretende comprnsione e partecipazione, molti dubbi visto l'espulsione di immovilli solo perchè si è permesso di esprimere la propria opinione, ( un metodo alquanto di stampo dittatoriale ) forse perchè non poteva usare l'olio di ricino.
Vedi il profilo di Maurizio Forella differenze!
Maurizio Forella
3 Luglio 2012 - 08:00
 
Ecco dal tono degli interventi una poco velata risposta "politica" ad un argomento di interesse della città..... è proprio quello che non amo, e che penso non faccia del bene alla città. Per quanto riguarda la confusione forse chi scrive e commenta non ha a che fare tutti i giorni con la "pesantezza" della burocrazia che è applicata dai funzionari e non dai politici. I politici tentano da anni la "semplificazione" e arrivano per colpa delle responsabilità ai funzionari al risultato opposto. Le uniche deroghe possibile scaturiscono dalla possibilità di non rispetto degli obblighi che talvolta gli assessori impongono su talune situazioni, poi lo zelo eccessivo di funzionari e dipendenti della macchina pubblica rende tutto molto difficile. Per carità, sulla carta è tutto in regola, ma purtroppo non a "dimensione umana" e questo tende a scoraggiare chi ci mette la buona volontà. La storia della multa e del casco è caso emblematico: l'addetto doveva compiere più volte un percorso di circa 500 mt. da transenna a transenna, a passo d'uomo e con la sola voce doveva chiedere alla persone di spostarsi per il passaggio dell'autobus.... credo che il casco obbligatorio sia un eccesso di zelo!!!! le regole devono essere applicate con "intelligenza". E' vero allora, io sono confuso, molto confuso, ma chi non lo è quando ti obbligano ad andare accompagnato da un avvocato per cercare di interpretare "leggi, norme e regolamenti" che poi di volta in volta cambiano a seconda di chi interpelli. In ultima analisi quindi tutti vogliono la semplificazione, nessuno vuloe prenderi le responsabilità e quindi tutto è sempre più complicato!!!! l'assoluto rispetto delle regole rende tutto più piatto e triste.... a Suna le serate di festa sarebbero state un disastro..... quindi il motto deve essere "tolleranza massima con intelligenza" da parte di tutti, dal vigile alla vecchietta che vuole dormire, dal politico all'avventore della festa. Questo è il mio pensiero, assolutamente non politico, assolutamente personale.....
Vedi il profilo di eraldo baldioli commento
eraldo baldioli
3 Luglio 2012 - 09:46
 
per alcune cose che dici si può concordare, resta il fatto che questa amministrazione non stà semplificando nulla al contrario stà buracrizando tutto, infatti una volta bastava fare una richiesta al funzionario e aveva una certa autonomia ora tutto deve passare dai vertici complicando in modo maggiore ai funzionari che devono attendere le disposizioni dei politici ( perchè anche se amministratori fanno politica ) poi la cosa che mi lascia più perplesso è la tua affermazione che anche questi amministratori siano dei volontari, visto gli stipendi ( o rimborsi quali si vogliono chiamare ) molto superiori agli stipendi di qualunque operaio, anche se ora se li sono tagliati non per onestà ma perchè l'onda dell'incazzatura della gente, e ritorno sulla viabilità il senso unico in via olanda non è stato voluto dai funzionari ma dal sindaco e lascia un parcheggio deserto nei fine settimana per accontentare qualche amico, vai leggere su questo sito gli altri articoli che riguardano il turismo itinerante, e oggi ci sono esponenti dell'amministrazione ( di maggioranza che condividono la proposta e ti rispondono èhh ma il sindaco non vuole ) e stessi vigili che non vorrebbero fare multe a camperisti che hanno come unica colpa di voler bene a verbania e di venire spesso, anzi una volta visto che ora molti non vengono più togliendo qualche intrito alle casse di esercenti, ciao eraldo
Vedi il profilo di Lucas commento
Lucas
6 Luglio 2012 - 09:02
 
Per LUCAS da Administrator:
non è stato cancellato alcun commento. Prova a riscriverlo. Grazie



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti