Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

CAMOMILLA

 


Immagine 1


 


Ma si rilassi, Sindaco!


Che inquietudine! Sono sufficienti alcune noticine di costume satirico come quelle riportate nel sottostante articolo "Dal Questionario...al Decalogo" per disorientare l'aplomb e dirottare il discorso là dove il dente duole.

 

La credibilità, appunto.


E questa, dal nostro punto di vista, l'amministrazione l'ha minata in partenza.


Quando, invece di ottimizzare e/o modulare le scelte fatte in precedenza che avevano permesso di ereditare una città non messa così male come si è voluto far credere, si è impegnata per stravolgere la situazione in atto.


Quando ha deciso di non attenersi al sostanziale e virtuoso criterio della continuità, come abbiamo sostenuto più volte. Che non significava l'impossibilità di apportare dei correttivi o delle migliorie dettate da visioni magari più ispirate, ma che significava proseguire dei percorsi e avviarne dei nuovi per migliorare l'immagine della città nel suo insieme e rispondere ai tanti e sempre presenti bisogni dei cittadini. Ci mettevamo quasi la mano sul fuoco circa " l'apertura cerebrale " in questa direzione!


Così non è stato.


Senza tediarci ancora nell'elencare tutto ciò che si è cancellato, senza soffermarsi di nuovo sulla determinante questione del teatro che si stabilizzerà come una spada di Damocle sulla testa dei verbanesi chissà per quanto, questi tardivi ed episodici inviti alla condivisione sanno un po' di muffa e sottintendono la strategia di creare discredito sulla minoranza, la quale non fa altro che il suo mestiere, magari anche all'unisono, cosa che sembra infastidire così tanto.




3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di marco sconfienza Nervosismo.....
marco sconfienza
19 Marzo 2012 - 17:03
 
Parafrasando una famosa frase di Andreotti, credo che per Verbania valga questa:
IL POTERE A VOLTE LOGORA ANCHE CHI LO POSSIEDE !!!
Vedi il profilo di Shooting star commento
Shooting star
19 Marzo 2012 - 20:36
 
K. Blanchard diceva: "Non c'è cuscino più morbido di una coscienza tranquilla" :D Ho l'impressione che qualcuno non ce l'ha questo cuscino!
Vedi il profilo di carlo bava Battaglia navale
carlo bava
20 Marzo 2012 - 09:41
 
M - 1 ... colpito !
Z - 2 ... colpito !
Accipicchia, bastava così poco per vedere ingrugnirsi chi ci vorrebbe sereni e sorridenti ? Bastava così poco per vedere la rabbia concretizzarsi in modo così palesemente sofferto ? Il bello è che noi tre, quelli poco aperti di cervello, abbiamo sorriso per davvero leggendo il pezzo di Gary.
Sorriso e non riso a crepapelle: sì perchè c\'era poco da ridere!
In quegli spunti di satira abbiamo letto troppe verità.
Adesso abbiamo avuto conferma che ad avere questa sensazione non siamo stati i soli: eravamo, senza saperlo, in ottima compagnia.
Per quanto riguarda l\'apertura di cervello vorrei, peró, che si quantificasse la misura, così da poterla paragonare in modo preciso con quella di chi giudica: su, dai, cerchiamo di essere un po\' precisi !
Ma no, lasci stare; di chi mi spara addosso così tanti giudizi e sentenze ho la stessa opinione che aveva Jim Morrison ...........






Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti