Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

DAL QUESTIONARIO...AL DECALOGO

 


Immagine 1


 


I.


IO SONO IL TUO SINDACO MIGLIORE: NON IMMAGINARE SINDACO ALCUNO AL DI FUORI DI ME

II.


NON NOMINARE IL NOME DI ZANOTTI: MI FA VENIRE CRISI ISTERICHE INCONTROLLABILI


III.


DEDICA SEMPRE UN MINUTO DI SILENZIO IN CONSIGLIO AD OGNI SCOMPARSO :


NON FARLO MAI PER SCALFARO


IV.


ONORA TUTTI, E POI TUTTI, E ANCORA TUTTI ( E ANCHE QUELLI CHE NON CI SONO )


GLI IMPEGNI CON LA LEGA:  NON ONORARE QUELLI CON I "POPOLARI PER L'ITALIA DI DOMANI"


V.


NON DIRE MAI IN CONSIGLIO DOVE E A CHI SIA FINITO IL PALATENDA: TACI ... IL NEMICO TI ASCOLTA


VI.


NON VOTARE MAI UN ORDINE DEL GIORNO DELLA MINORANZA: FARLO POTREBBE PORTARTI ALLA CECITA'


VII.


SE NON VUOI DICHIARARE I TUOI REDDITI IN QUANTO ASSESSORE O CONSIGLIERE NON DICHIARARLI:


 E' LEGGE, MA NESSUNO TI OBBLIGHERA'


VIII.


NON AVERE CRISI DI IDENTITA', ASSESSORE - AVVOCATO O AVVOCATO - ASSESSORE NON PREOCCUPARTI: CI PIACI COSì


IX.


NON DESIDERARE UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO PIU'  PREPARATO, QUELLO CHE ABBIAMO VA BENISSIMO:LA CONFUSIONE PAGA SEMPRE


X.


PENSA ALL'IDEA DEL TEATRO COME TUA, SOLO TUA, FORTISSIMAMENTE TUA:


CHE NOI NON LO VOLESSIMO ... E' TRASCURABILE


 


GARY BALDI




17 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Shooting star commento
Shooting star
16 Marzo 2012 - 12:51
 
110 e lode!! fantastico!!
Vedi il profilo di massimo mazini commento
massimo mazini
17 Marzo 2012 - 09:43
 
Sig. Gary Baldi che non ha nemmeno il corraggio di scrivere il suo nome e cognome: semplicemente si vergogni!!
I suoi decaloghi della domenica fanno ridere!!! specie sulle crisi di identitù tra assessore e avvocato: io non l'ho mai avuta; non ce l'ho e non devo rendere conto a Lei nè al suo amico Zanotti su chi difendo e su come esercito la mia professione. Fatevene una ragione. Se non ci riuscite tanto meglio!il giorno che il legislatore stabilirà che possano accedere agli incarichi publbici solo i docenti di lettere e di liceo e che abitano a Suna cen ne faremo una raggione. Per ora non è così e credo che non sarà mai così.
Cercate di essere più sereni e di sorridere, se potete, alla vita.
Vedi il profilo di professore di lettere commento
professore di lettere
18 Marzo 2012 - 09:49
 
"Ragione" con una sola "g", Assessore...
Vedi il profilo di massimo manzini commento
massimo manzini
18 Marzo 2012 - 19:26
 
E' evidente esimio "professore di lettere" ovviamente anonimo. Nel digitare in fretta puo' succedere.....non faccia il maestrino (della penna rossa?) Quando non e' proprio il caso....anche perche' su questo sito di strafalcioni se ne sono visti eccome!!!!
Vedi il profilo di professore di yoga commento
professore di yoga
18 Marzo 2012 - 21:12
 
Digiti con più calma, allora. Inspiri ed espiri profondamente, e non si faccia prendere dal nervosismo...
Vedi il profilo di marco zacchera incongruenza
marco zacchera
19 Marzo 2012 - 12:17
 
Gli estensori di questa Newsletter - dopo che per la seconda volta hanno nuovamente rifiutato il colloquio tra capigruppo questa volta sul bilancio 2012 e di assumersi quindi un minimo di corresponsabilità circa le scelte per la nostra città, sono semplicemente delle persone senza più alcuna credibilità.

Siete solo capaci a deridere, criticare, opporsi in modo preconcetto ed è un peccato perchè vi pensavo un pò più aperti di cervello.

Strano che non abbiate copiato anche questa settimana l'ennesimo articolo di VERBANIASETTANTA, magari quello dove l'esimio prof. Zanotti pontifica sui perchè si defila, ma bruciandosi le dita sui vetri in un delirante "patatrac"...

Ma vedrete che in consiglio comunale avrete ancora una volta la prosopopea di sostenere di non essere stati coinvolti...

Signori di "Cittadini con Voi", seguendo acriticamente il vostro mentore-trombato avete fatto l'ennesima brutta figura!
Marco Zacchera


Vedi il profilo di UNO NESSUNO E CENTOMILA pseudonimo
UNO NESSUNO E CENTOMILA
19 Marzo 2012 - 17:50
 
evidentemente se chi vuole esprimere il proprio pensiero lo fa, per proteggersi dal braccio del potere, con uno pseudonimo,vuol dire che in questa nostra tanto decantata democrazia c'è qualcosa che non funziona!
Vedi il profilo di Anonimo commento
Anonimo
20 Marzo 2012 - 13:59
 
assessore, avvocato, ma che tastiera ha?
......cen ne faremo una ragione.....

a parte ciò,accetti un pochino di satira!!! che male le ha fatto il sig. gary baldi? forza, sorrida alla vita!!! vedrà tra due anni e mezzo avrà molto tempo libero... stia sereno, alegher e ìn piotta!!! :D
Vedi il profilo di la maestra della prima superio commento
la maestra della prima superio
20 Marzo 2012 - 14:08
 
....maestrina dalla penna rossa.... e non maestrina della penna rossa.

caro avvocato, torni più preparato. 5 meno meno.
Vedi il profilo di Flavio Marchetto Egr. (ex onorevole) Sindaco
Flavio Marchetto
23 Marzo 2012 - 09:40
 
E' vero o no che i capigruppo di minoranza le hanno inviato la seguente e-mail: "Con riferimento alla richiesta del sindaco di incontro sulle problematiche di Bilancio, i Gruppi di Minoranza comunicano la loro disponibilità ad intervenire a una seduta della competente Commissione consiliare Bilancio e Finanze per esaminare - prima del dibattito e del voto in aula - i contenuti e le proposte del Bilancio di Previsione, ritenendo che sia la Commissione il luogo idoneo e appropriato per affrontare una questione così importante e di stretta competenza del Consiglio Comunale come è appunto l'Esercizio finanziario 2012. In sede di Commissione i consiglieri comunali prenderanno con interesse conoscenza delle proposte che saranno avanzate dal sindaco e dall'assessore competente".
Sinceramente, a me non sembra proprio che manchi la volontà, da parte dei capigruppo di minoranza, di conforntarsi su una tematica importante come il bilancio del 2012 (come ben si evince dall'affermazione "i Gruppi di Minoranza comunicano la loro disponibilità ad intervenire a una seduta della competente Commissione consiliare Bilancio e Finanze"). Semplicemente, la minoranza (o opposizione) dice che, essendo la commissione consiliare Bilancio e Finanze la sede COMPETENTE per la discussione del bilancio stesso, affronteranno la questione in quel luogo, e non in un incontro riservato solamente a Sindaco (Lei, Egr. Sindaco Zacchera) e i capigruppo di minoranza.
La credibilità non si perde accettando un confronto nella sede COMPETENTE, al massimo la si perde accettando un invito ad un incontro chiuso, "al buio", quindi si metta il cuore in pace Egr. (ex Onorevole) Sindaco, non sarà certo lei a stabilire la credibilità delle persone. Credibilità che, peraltro, è strettamente legata alla coerenza (quella cosa per la quale quando uno dichiara un'idea o un progetto, poi la/lo persegue).
PS: non ho ben capito cosa c'entra il suo intervento con il post iniziale (come direbbe un noto politico nazionale, "che c'azzecca"), è leggermente "off topic", come si dice solitamente nei blog, o più semplicemente fuori tema, come ci diceva il professore delle medie.
Vedi il profilo di Flavio Marchetto Egr. Ass. Manzini,
Flavio Marchetto
23 Marzo 2012 - 10:04
 
forse non è a conoscenza del fatto che esiste una cosa che si chiama "conflitto di interessi", che riassume una situazione in cui un individuo ricopre contemporaneamente due incarichi le cui funzioni vengono a trovarsi in conflitto tra loro, tipico è il caso del controllato/controllore, in cui la stessa persona che deve effettuare un controllo è al contempo la stessa che deve essere controllata. O, per fare un altro esempio, la situazione in cui un difensore è al contempo parte della giuria, un po' come nel suo caso, in cui Lei da avvocato difende una parte (nel contenzioso aperto tra gestori del "caffè delle rose" e una cittadina) e al tempo stesso, in qualità di assessore, si trova a dover decidere riguardo al contenzioso stesso (non in tribunale ma in veste di amministratore cittadino). Vede, non è il fatto che Lei sia avvocato e contemporaneamente assessore a far discutere, ma il fatto che il suo doppio ruolo l'abbia portata ad un conflitto di interessi. Sarebbe opportuno, in casi come questo, abbandonare una delle due posizioni in modo da uscire dal conflitto stesso, ma la storia politica nazionale e locale (anche recente) ci ha ormai insegnato che è pratica comune "infischiarsene" del conflitto e andare avanti per la propria strada.
PS: io una risatina leggendo il decalogo (che è stato scritto apposta per far ridere...) me la sono fatta, evidentemente Lei no, leggendo la sua risposta, quindi sono io che la invito, ora, a essere più sereno e a sorridere alla vita.
Vedi il profilo di Flavio Marchetto re: Egr. (ex onorevole) Sindaco
Flavio Marchetto
23 Marzo 2012 - 10:07
 
chiedo scusa per le due [i]emoticon[/i] che sono comparse nel testo, non so come mai siano lì, non era mia intenzione inserirle.
Vedi il profilo di massimo manzini commento
massimo manzini
24 Marzo 2012 - 00:03
 
Cara maestrina...la tranquillizzo. Ho letto anch'io De Amicis magari molto tempo fa. Il "della penna rossa" era inteso in un'accezione politica. Sia maggiormente preparata lei!!! 3+
Vedi il profilo di massimo manzini commento
massimo manzini
24 Marzo 2012 - 00:11
 
Quanta suscettibilita' non appena non la si canta nel vostro coro!!!! Sereni auguri per una vita ricca di tempo libero anche a lei!!!
Vedi il profilo di massimo manzini commento
massimo manzini
24 Marzo 2012 - 00:17
 
Come assessore non devo decidere o giudicare nulla sulla questione poiche' eventuali poteri di intervento non sono deLla giunta ma dei dirigenti e cio' grazie alla legge Bassanini del 1997 che ha separato giustamente i compiti degli uni e degli altri. Quindi prima di spiegarmi la natura del "conflitto di interesse", categoria che spesso viene richiamata a sproposito, si informi pure sullo stato delle leggi vigenti in materia.
Vedi il profilo di Flavio Marchetto commento
Flavio Marchetto
26 Marzo 2012 - 12:47
 
Ammetto la mia ignoranza, però mi corregga se sbaglio nel seguente ragionamento: sta alla giunta comunale dare gli indirizzi generali dell'amministrazione della Città, che comprendono anche norme in materia di orari di locali pubblici (personalmente mi vengono in mente regolamente comunali in comuni vicini a Verbania nei quali ai locali è concesso proporre musica dal vivo o registrata solo fino a certi orari) et simila, quindi, facendo lei parte integrante della giunta, ha la possibilità di intervenire (più o meno direttamente) nella questione ANCHE dal punto di vista di amministratore locale. Il potere di intervento è una cosa, il potere legislativo (al quale il potere di intervento è subordinato) è un altro, ed è proprio della giunta e del sindaco. Sbaglio?
Vedi il profilo di Flavio Marchetto commento
Flavio Marchetto
26 Marzo 2012 - 12:49
 
potrei dire esattamente le stesse cose, a parte il discorso del tempo libero che mi manca in quanto lavoratore dipendente.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti