Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

SENSIBILITA' "VERDE"

Immagine 1


Voto: del tutto insufficiente.


Non possiamo attribuire altra valutazione alla risposta data in Consiglio Comunale alla nostra interpellanza sul taglio delle piante lungo la sponda del San Bernardino, a Trobaso.

L'assessore ai Lavori Pubblici si è superato: " Non mettiamola giù spessa ... in fondo erano solo insipide robinie". Su per giù così.


Non solo robinie, ma anche pioppi e frassini, in tutto una trentina, alcuni con tronco di oltre mezzo metro di diametro. E poi il verde è verde. Svolge sempre la sua funzione depurativa e paesaggistica, tanto più in area spondale soggetta a tutela. Si fa tanto dappertutto per difenderlo.


E perché sono state abbattute queste piante? La motivazione è stata richiesta al privato a taglio avvenuto. Perché il richiedente le ha giudicate pericolose e inclinate verso l'edificio da proteggere (dalla foto non sembrerebbe).


Il richiedente. Ma chi deve sancirla la pericolosità? La prassi del sopralluogo prima dell'autorizzazione è un banale optional? Sconcertante la procedura. Speriamo che non sia la regola. I monconi sono lì da vedere e testimoniano inclinazione, pericolosità e invasività.


Non abbiamo avuto la soddisfazione inoltre di sapere quante (?) erano pericolose: non ce l'abbiamo fatta. Non se ne parla nell'ordinanza, non se ne parla nella richiesta.


Saranno sostituite le piante tagliate? Come da ordinanza gli esemplari rimossi saranno sostituiti, anche seguendo le indicazioni dell'agronomo comunale. Mah? Negli uffici non ce l'hanno confermato proprio in questi termini.


Siamo in vigile attesa.


Il danno comunque è fatto e non siamo così convinti che si riparerà "l'anno prossimo quando saranno già ricresciute".


Unica consolazione: la gran quantità di ramaglie in un primo tempo abbandonate nel letto del fiume sono state asportate. Dopo la presentazione dell'interpellanza.




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti