Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

E' STATO UN PIACERE...

Immagine 1 


Immagine 2


Ieri pomeriggio abbiamo presenziato alla Casa Ceretti all'inaugurazione della mostra dei lavori degli alunni dell'Istituto Ferrini che hanno partecipato al concorso di idee promosso dal Comitato "Sassonia" ispirato dal desiderio di vedere riqualificato il proprio quartiere.


L'interesse per questa parte della città è vivo da tempo e si è accentuato dopo la sospensione dell'iter per la realizzazione del nuovo teatro in quel rione.

Uno spazio così vitale e così centrale della città, a cui l'opinione pubblicata è attenta a vari livelli, rischia di rimanere ancora a lungo in condizioni di stagnante squallore. Nonostante alcune fantomatiche ipotesi ventilate dal Sindaco, non ci sembra di percepire segnali di precisa ed effettiva volontà sulle sorti della piazza.


Le originali idee proposte dagli alunni del Ferrini sono invece dei segnali concreti e ben strutturati che potrebbero costituire l'avvio di un percorso progettuale serio e attento per ripensare e ridare un senso alla piazza Fratelli Bandiera.


Come sono state recepite dal Sindaco queste idee?


"Positive." dichiara alla stampa nella sostanza il primo cittadino "Belli i progetti. Grazie per l'attenzione, ma abbiamo già altre idee"


Abbiamo avvertito la delusione, ieri, nei ragazzi che presentavano con meritato orgoglio i loro lavori. Un entusiasmo stroncato sul nascere.


Non riusciamo ancora una volta a rigettare la polemica, non possiamo fare a meno di denunciare l'ennesima autolesionistica occasione mancata di ascolto. E ancora una volta dei giovani, proprio in un momento già surriscaldato.


Di giovani che, in armonia con quanto era già emerso nella serata da noi organizzata su Piazza Mercato nel novembre 2010 e con le risultanze di un questionario del Comitato Sassonia che aveva recepito le aspettative dei cittadini, hanno confermato per l'area in questione quattro condivisibili ipotesi incentrate sulla destinazione di "piazza". Piazza come spazio aperto, di ritrovo, di socialità, di ricreazione, di svago, con arredo verde, col recupero dell'ex Camera del Lavoro per funzioni di servizio."La nuova piazza nel quartiere Sassonia, un faro di verde nella nostra città a volte troppo grigia" è uno degli slogan che corredano la mostra.


Quindi un'unanime, estesa, ampia volontà di scongiurare ipotesi cementificatorie, esattamente il contrario della intenzione amministrativa che vagheggia edifici a scopo sanitario, postale, commerciale, abitativo.


Con buona pace delle esigenze del cittadino, giovane o vecchio che sia.


"Dare una nuova anima a una comunità cittadina dove la gente si senta veramente partecipe ad un progetto e coinvolta nell' amare di più la propria città. Verbania crescerà se lo vorranno i suoi cittadini, ma anche se verrà data loro una entità in cui credere, con una identità chiara in cui ritrovarsi e la consapevolezza di essere protagonisti diretti del necessario cambiamento": questo ed altri gorgheggi simili permeano qua e là il programma elettorale. Ma vi ritrovate?


Vedasi altresì anche il referendum sul teatro ( "Un' opera così importante va valutata alla fine in termini anche di referendum cittadino"), le migliaia di firme raccolte pro Sociale di Pallanza, il riscontro alla petizione pro ex Camera del Lavoro.




2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Shooting star "grazie, vi faremo sapere.."
Shooting star
12 Febbraio 2012 - 23:24
 
"[i]grazie, vi faremo sapere[/i]..." Celebre frase che risuona in molte occasioni della vita di ognuno di noi, che ha echi anche nelle trasmissioni televisive piu' gettonate del momento. Amara consolazione l'accortezza del Sindaco di rigettare subito le proposte degli studenti nella presentazione di questi progetti. ;)
Partecipando alla Commissione Politiche Giovanili tra urla; schiamazzi e quant'altro l'assessore Balzarini nel lungo elenco del suo "[i]stiamo lavorando per[/i]..." ha sottolineato l'importanza del coinvolgimento giovanile nelle attività politiche locali facendo preciso riferimento ad un'iniziativa dei sentieri per le nostre vicine montagne.
Idea in nessun modo criticabile se non forse la necessità maggiore dell'enorme sete di riqualifica che ha il quartiere Sassonia.
Nel caso concreto si sta parlando di giovani ragazzi di Verbania, che hanno un duplice interesse: sia nei confronti della propria città nel vederla risplendere in ogni sua parte; sia del mostrare i concreto i frutti del proprio studio e sacrificio personale. :D
Inoltre progetti realizzati secondo una scelta coraggiosa come questa, investendo sui giovani, sarebbero un vero fiore all'occhiello per la nostra città che potrebbe cosi' [i]realmente[/i] ricevere un riconoscimento appropriato e non autoproclamato per chissà quali numerosi motivi. :sleep:
Certo è che a riguardo sarà piu' semplice affidare un progetto (vorremmo al piu' preso averne una conoscenza precisa di queste [i]altre idee[/i]) a persone con piu' esperienza certamente che non hanno nessuna colpa, se non quella di essere stati scelti per un rendimento piu' lucrativo in termini letteralmente di rientro economico per Verbania; al posto di avere come primario obiettivo anche e soprattutto il benessere salutare di cui quell'area ha bisogno!
Si sentono; si leggono; si vociferano sempre tante belle parole, tante belle prospettive e nel momento di applicarle si fanno sempre i soliti errori.
A me questo mandato sembra una bilancia che non ha fatto altro che pendere dallo stesso lato! :angry-red:
Vedi il profilo di Shooting star commento
Shooting star
15 Febbraio 2012 - 21:08
 
Come volevasi dimostrare con l'uscita di quest'oggi del giornale locale, belle immagini della presentazione di idee e progetti dei ragazzi; con l'amministrazione BELLA SORRIDENTE a fianco! Ma cosa c'è da sorridere se avete riservato loro una bella pedata nel sedere?!?!?!?! :angry-red: :angry-red:



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti