Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

PIOVE SUL BAGNATO

 


Immagine 1


 


E' proprio il caso di dirlo: piove sul bagnato!


Come se non bastasse, alla già nota questione relativa al bando di affidamento per la gestione del "Kantiere", spia luminosa accesasi a segnalare un'emergenza in corso nella gestione delle politiche giovanili, ci si mette pure, adesso, la chiusura dell'Informagiovani. Ancora un bando e un servizio cittadino in stand-by o, forse e chissà, in fase di stallo.

Prova a stemperare gli allarmi e le polemiche il neo Assessore Matteo Marcovicchio, affermando che il bando è sospeso perché il servizio presenta punti critici e va ripensato: come dire, sino ad ora il giocattolo non ha funzionato bene. Unica magra consolazione, per il momento, è la giovane età del nuovo Assessore alle Politiche Giovanili: questo "piccolo successo", alla Giunta che amministra la città, va almeno riconosciuto.


Nel contempo, gli altri giovani della maggioranza fanno sapere la loro: Colombo, Presidente della Commissione Politiche Giovanili, concorda con l'Assessore sulla necessità di ripensare questo importante strumento (come dire, concordo che il giocattolo s'è rotto), il Consigliere Immovilli batte cassa chiedendo esplicitamente che il prossimo bilancio preveda specifici stanziamenti per i giovani, evidenziando come, anche in un momento di gravi difficoltà economiche, spendere per i più giovani sia da considerarsi un investimento per il futuro.


Concordo pienamente con le lungimiranti visioni di Immovilli, anche se temo, ahimè per lui e per tutti noi, che anche quest'anno l'Assessore alle Politiche Giovanili sarà un "Assessore senza portafoglio". Un po' per la crisi, un po' per precise scelte politiche, come accaduto di recente.


Perché investire sui giovani non è né può essere una semplice "chiamata a raccolta", fatta tramite un modesto trafiletto di giornale. E' qualcosa di più, che parte da un coinvolgimento e un ascolto attivo e quotidiano.


E' una filosofia politica, e una filosofia di vita, al tempo stesso.




3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di marco zacchera. commento
marco zacchera.
5 Febbraio 2012 - 22:26
 
Caro Iracà,
guarda che INFORMAGIOVANI non è mai stato chiuso, ma solo seguito da un dipendente comunale anzichè da un più costoso appalto all\'esterno. Con la somma risparmiata si è offerto il servizio di trasporto ai disabili - quasi tutti ragazzi - dopo che era stato sospeso quello gratuito prima fornito dalla Croce Rossa.
Forse bisognerebbe informarsi un pò meglio..
Marco Zacchera

Vedi il profilo di claudio zanotti Un po\' di informazione
claudio zanotti
6 Febbraio 2012 - 08:52
 
Proprio per fare chiarezza e dare le giuste informazioni, i Gruppi di Minoranza hanno richiesto la convocazione della Commissione Consiliare Giovani sulle problematiche della gestione Informagiovani.

In attesa della seduta, potete leggere a questo indirizzo internet un\'articolata e documentata ricostruzione di cos\'è l\'Informagiovani di Verbania: http://www.verbaniasettanta.it/?p=4359



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti