Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

"Per un' Italia Laica, in una Europa Laica"

Immagine 1


 


Assemblea del 18/01/2012 Ordine del Giorno:


 

La "Consulta del Verbano – Cusio –Ossola per la Laicità delle Istituzioni" conferma la propria adesione al "Coordinamento Nazionale delle Consulte per la Laicità delle Istituzioni" e approva la bozza di Statuto (già comprensiva di successive modificazioni ed integrazioni) inviataci nei giorni scorsi da Tullio Monti. A Tullio Monti va la nostra stima e fiducia per il lavoro svolto e per il sostegno ricevuto in questi anni, nella non facile fase di istituzione della nostra consulta, in una realtà territoriale come il VCO. Riteniamo che si debba marciare con passo veloce e deciso verso la nascita di una grande e plurale organizzazione nazionale. Una associazione di associazioni, movimenti, circoli e singoli individui che sappia federare, integrare, unire nella lotta il variegato arcipelago laico italiano: ponendolo in confronto e raccordo con i movimenti laici europei. Pensiamo ad una vera e propria "centrale" laica: immediatamente riconoscibile nel panorama associativo italiano, capace di offrire continuità e durata alla battaglia in difesa (e conquista) della laicità delle istituzioni e – attraverso essa – dare impulso allo sviluppo del nostro Paese ed alla conquista di nuovi diritti e nuove libertà. E' nostra opinione che un rafforzato livello organizzativo nazionale debba favorire la nascita, il radicamento e lo sviluppo di consulte per la laicità delle istituzioni in ogni territorio provinciale. E' altresì nostra opinione che si debba, in prospettiva, pensare ad una associazione nazionale alla quale si possa aderire individualmente, con un semplice "click" sulla tastiera del proprio PC (attraverso il versamento di una quota di adesione individuale). Questo doppio livello consentirebbe di tenere insieme l'esigenza di rappresentazione del plurale mondo laico: aperto alle associazioni tematiche, alle forze sociali, ai culti minoritari ed ai cittadini - siano essi atei, agnostici, razionalisti o credenti – che si riconoscono nei principi della laicità. Senza laicità non c'è Pace: ma conflitto tra integralismi. Senza laicità non c'è democrazia, ma assolutismo. Senza laicità non c'è sviluppo e dinamismo sociale, ma "stagnazione" e familismo. Siamo convinti che (segue)





1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di marco sconfienza Ha vinto ancora l\'intolleranza!!!
marco sconfienza
31 Gennaio 2012 - 08:01
 
:angry-red:
Ieri sera 30/01/2012 Il Consiglio Comunale di Verbania a mio parere ha perso un\'occasione storica di dimostrarsi veramente laico e aperto a tutti i cittaini, credenti e non, nella votazione per l\'adozione del registro dei testamenti biologici, ha vinto ancora una volta lo schieramento clericale, purtroppo anche nelle file dell\'opposizione si sono avute molte defezioni di \"coscienza\", con 12 voti contro 9 ha prevalso il no alla mozione presentata da Rif. Comunista,(oltre a molte pilatesche astensioni)almeno sulla carta appoggiata dalle altre forze di opposizione!!!! purtroppo e lo dico da laico al momento di votare le contraddizioni emerse nel dibattito si sono palesate chiaramente, finendo per negare ai cittadini che lo volessero fare un loro preciso diritto tutelato anche dalla nostra costituzione !!!
la \"battaglia\" dei veri laici non si conclude certamente qui, però sta di fatto che questa città e con essa il nostro paese hanno imostrato ancora una volta che c\'è molta strada da percorrere verso la tolleranza e la modernità !!!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti