Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Il SINDACO DELLE CONSULTAZIONI POSTUME


Immagine 1

 


Caro Sindaco, siamo proprio indignati di fronte alle dichiarazioni da lei rilasciate dopo aver constatato che il bando di gara per la gestione del Kantiere di Possaccio è andato deserto.


Certo c'era da aspettarselo, ma, mi permetta, non certo perché negli ultimi giorni la minoranza ha avanzato degli oggettivi rilievi ai contenuti del bando, ma perché quel bando è un vero e proprio capestro.


E' inutile che scarichi sulla minoranza un'altra chicca fallimentare. La minoranza, anche se le riesce difficile concepirlo, ha fatto il suo mestiere e ha evidenziato le criticità del bando che sono nero su bianco e quindi giudicabili da tutti.


Se i rilievi mossi fossero stati così strumentali, non avrebbero prodotto alcun effetto. Sarebbero stati riconosciuti come frutto di mera contrapposizione politica e come tali ignorati da parte di concorrenti che, se interessati alla gestione, sarebbero andati dritti per la loro strada e avrebbero partecipato alla gara.


Così non è stato. Allora sarebbe più onesto chiedersi il perché, altro che denunciare la montatura politica.


Mica tutti saranno miopemente condizionati dalle minoranze.


Ora andrete a bandire una nuova gara, previa condivisione e suggerimenti di tutti, però. Ma allora ci vogliamo proprio male!!! Ma allora ostinatamente vogliamo stravolgere l'ovvietà del principio logico del prima e del dopo.


E ci teniamo la pancia quando sentiamo che la commissione alle Politiche Giovanili verrà convocata la settimana prossima ed è davvero patetica la dichiarazione del presidente Colombo che con candore disarmante sostiene che l'avrebbe convocata indipendentemente dalla richiesta delle minoranze. Ma perché non l'ha fatto?


Diciamo pure che se andava aveva le gambe!


La realtà che appare al cittadino, che non è sprovveduto, è che la vostra prerogativa è una bella dose di presunzione nella quale vi gongolate nella convinzione che le vostre decisioni siano assolute e giuste a priori e ogni volta tentate di imporle, salvo fare ricorso a dei ramponi sgangherati poi quando vi va male.


A questo aggiungiamo anche un'altra dose di prevenzione che invece vi ispira quando ce la mettete tutta a buttare a mare tutto il passato, sebbene funzionante.


Adesso siamo qua noi e vi facciamo vedere come si mettono a posto le cose.


Insegniamo ai giovani delle regole chiare, diamo una lezione di corresponsabilità, facciamo capir loro che non possono aspettarsi regali gratuiti: nessuno meglio di un'ex insegnante può comprendere e condividere l'importanza pedagogica di queste enunciazioni. Certo che c'è bisogno di sostenere queste linee guida. Ma è il metodo che non funziona.


Intanto per pretendere il rispetto di regole...beh... dettiamole, consapevoli nel contempo che l' "esempio vien dall'alto".


Poi, giustamente, per favorire delle conduzioni corrette occorre esprimere le esigenze di chi propone, ma anche sforzarsi di interpretare le effettive possibilità dei destinatari e, se questi sono i giovani della nostra città nel contesto socio-economico-finanziario di oggi, forse meritano di divenire interlocutori degni di attenzione. Forse potrebbero fornire elementi utili a formulare proposte per l'appunto condivise, modulate, contestualizzate.


Così offriamo delle opportunità, cosà stronchiamo delle risorse.




2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Marco.zacchera commento
Marco.zacchera
16 Gennaio 2012 - 06:12
 
Cara Marcella,
Ma lei gli appalti li fa chiamando prima i concorrenti ed accordandosi con loro sulle clausole ????!!! Le sembra trasparenza amministrava? O piuttosto turbativa d\'asta e interessi di privati in atti d\'ufficio?
E\' una clausola capestro dare in gestione il cantiere GRATIS ma chiedere una parziale copertura delle spese generali per corresponsabilizzare sul contenimento delle utenze? E\' una clausola capestro chiedere circa il 2% di cauzione assicurativa sul valore di un bene dato gratis \"chiavi in mano\" ? E offrendosi peraltro di contribuire a cofinanziare - come quest\'anno - specifici eventi ? Ma vi rendete conto che -accecati dalla polemica- avete perso un pò il senso delle cose? Mi auguro che molti vs. Elettori leggano le vostre note e comincino a chiedersi se quella da voi sostenuta sarebbe correttezza amministrativa o -temo- il facile correre dietro quotidiano a un bel pò di demagogia !!!
Marco zacchera
Vedi il profilo di Marco Sconfienza Ogni occasione è buona!!!!
Marco Sconfienza
16 Gennaio 2012 - 19:49
 
:0
Constato Sig. Sindaco che per Lei ogni occasione è buona per fare campagna elettorale !!!!
Riguardo agli elettori, credo che Lei abbia attualmente molti più problemi della nostra lista, i dati pubblicati oggi sul gradimento dei Sindaci di città capolouogo la vedono in vertiginosa picchiata, forse il motto cambia Verbania andrebbe rivisto....



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti