Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

CEM: ASPETTANDO IL CONFRONTO CHE VERRA'

 


Immagine 1


 


Un semplice confronto coi Suoi cittadini: questo siamo a chiederLe, nulla di più. 15 risposte a 15 legittime domande di tanta gente che vive nella nostra città. E che vorrebbe, avendone peraltro diritto, capirne solamente di più. Tutto qui. Un atto (dovuto) di informazione, coinvolgimento, trasparenza, democrazia partecipata. Perché, come diceva Italo Calvino, "d'una città non godi le sette o le settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda".




1. Un largo strato della cittadinanza percepisce il Centro Eventi Multifunzionale (CEM) come un'opera eccessivamente "sovradimensionata" per le reali esigenze della nostra città: come risponde a chi Le chiede se una struttura più piccola, oltre ad essere più consona alle aspettative della popolazione, avrebbe di fatto comportato un minor costo di realizzazione, minori costi di gestione e nessun indebitamento (mutui) per il nostro Comune?


2. In una fase di grave crisi economica come quella che caratterizza anche il nostro territorio, non crede che spendere (quasi) 20 milioni di euro possa rappresentare, anche eticamente, un dispendio di risorse altrimenti e/o diversamente utilizzabili all'interno di un progetto PISU alternativo?


3. Un gigante con le stampelle: è questa la percezione che molti cittadini hanno del nuovo CEM: non pensa, ad esempio, che la mancanza di parcheggi direttamente fruibili dagli utenti della nuova struttura rappresenti un grave handicap per la stessa?


4. Il progetto di massima prevedeva la costruzione di un teatro, mentre quello definitivo un centro polifunzionale, da molti cittadini ritenuto una sorta di ibrido: non pensa che proprio l'allusa versatilità dell'opera possa invece rappresentare il tallone d'Achille della stessa, non potendosi "specializzare" e "vendere" la stessa unicamente in un settore specifico (per es.: rappresentazioni teatrali o musicali)?


5. Il costo delle opere di fondazione è da ritenersi realistico, scaturendo già da una precisa caratterizzazione del sottosuolo, o del tutto ipotetico? E, ove le indagini geotecniche non siano ancora del tutto concluse, ha una stima dei sovra-costi aggiuntivi che la realizzazione di fondazioni profonde (pali) comporteranno rispetto a quelli inizialmente ipotizzati?


6. Rispetto al potenziale rischio di esondazione del torrente San Bernardino, sono state condotte valutazioni tecniche adeguate atte ad assicurare che l'intera area su cui sorgerà la nuova struttura, e non solo i locali interni del CEM in sé stesso, sia fruibile in totale sicurezza, sia in ingresso che in uscita?


7. Non ritiene che il piano economico-finanziario di gestione, recentemente presentato in Consiglio Comunale, sia "eccessivamente ottimista" nelle sue previsioni relative alle entrate di cassa? E ancora: lo ritiene coerente con le attuali dinamiche di mercato e gli scenari di crisi economica? Lo ritiene equilibrato nelle sue previsioni? Ad esempio: può spiegarci secondo quale ratio economica si prevede di riempire una sala da 500 posti, a 20 euro cadauno, per cinque eventi consecutivi, che determinerà un incasso pari a 50.000 euro per le casse comunali?


8. Se la gara di affidamento del CEM dovesse andare deserta, cosa succederà? Ha già in mente un "piano B", come peraltro sottolineato dai revisori dei conti?


9. Come pensa di risolvere il rapporto con l'attuale gestore dell'area Arena? In quali stimati termini economici?


10. Può quantificare, seppur con la dovuta approssimazione, quanti posti di lavoro dovrebbe realmente poter garantire la nuova struttura?


11. Come replica ai molti cittadini che temono che la nuova struttura possa servire più ai congressi delle multinazionali farmaceutiche che alle manifestazioni culturali e ricreative degli abitanti di Verbania?


12. Può dirci perché è svanito il promesso milione di euro da parte della Provincia, dato per certo sino ad appena un anno fa?


13. Per molti mesi Lei ha propagandato una fantomatica Verbania capitale dei laghi: questo progetto, sinora impalpabile da parte dei cittadini verbanesi, coincide di fatto con la costruzione del CEM? Crede davvero che la sola opera in progetto possa bastare a rilanciare le sorti della nostra città? E' certo di non commettere un errore di presunzione prospettica?


14. Molti cittadini di Verbania Le contestano il metodo utilizzato nella scelta di questo progetto: perché non ha consultato preventivamente la cittadinanza, come peraltro aveva scritto nel Suo programma elettorale, anche attraverso l'indizione di un referendum cittadino?


15. E' stata condotta una preventiva analisi della domanda? E, se sì, può fornirci i dati relativi, in funzione dei quali si è adottata l'offerta progettuale in questione?




2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di marco zacchera TERZA VOLTA
marco zacchera
18 Dicembre 2011 - 23:25
 
per la terza volta su questa rubrica invito \"Cittadini con Voi\" ad invitarmi ad un dibattito sul tema purchè sia corretto ed ad armi pari. Daltronde....
- un consiglio comunale sulla questione in due anni non lo avete fatto e potevate chiederlo come avete fatto su diversi altri argomenti
- interrogazioni/interpellanze sul tema non risultano
- quando vi ho invitato in municipio non siete venuti
- alle quattro presentazioni pubbliche da parte dei progettisti e delle giunta in questi ultimi 18 mesi quando siete venuti avete chiesto e vi è stata data risposta
- la gran parte delle domande hanno già avuto risposta o sono superate dai fatti e lo sapete benissimo...
Siete persone intelligenti allora perchè per ua volta non COLLABORATE per fare meglio le cose ? Insomma.. mi invitate oppure no?

anche perchè
domanda 1) vi è stato spiegato che il CEM non è solo per i verbanesi ma per portare gente in città e svilupparla dal punto di vista economico ed occupazionale
domanda 2) il PISU è partito, solo con progetti già a buon punto si poteva sperare di arrivare in tempo e ritengo che il CEM con gli altri progetti collegati siano positivi (alcuni li chiedete anche voi!)
domanda 3) si faranno anche i parcheggi ma ce ne sono già 450 nel giro di 500 metri. Fare prima i parcheggi è assurdo perchè resterebbero vuoti: richiamiamo gente a VB e quando la gente arriverà ci saranno privati più interessati ad investire anche in parcheggi
domanda 4) Zanotti sostiene che è sbagliata l\'idea invece l\'essere \"ibrido\" è un punto di forza del progetto CEM perchè la versalità permette un uso diversificato e più ampio per potere economicamente essere appetibile. Il precdente progetto di \"solo\" teatro era destinato al fallimento (come evidenziato dagli stessi revisori dei conti comunali che bocciarono il progetto 2009 e hanno invece approvato questo...)
domanda 5) si, perchè si sono fatti i dovuti sondaggi
domanda 6) si, ma anche qui evidentemente i progetti non li avete neppure guardati
domanda 7) abbiamo usato gli stessi parametri del progetto 2009: come mai prima andavano bene e adesso no?
domanda 8) e perchè dovrebbe andare deserta? C\'è già interesse su questo progetto da parte delle imprese anche perchè è finanziato e quindi c\'è certezza sui finanziamenti. Anzi, in questo momento di crisi molte imprese sperano di vincere la gara ed andrà fatta la massima attenzione...
domanda 9) è già stata avviata l\'azione di rilascio. Piuttosto qualcuno di voi si è chiesto perchè la precedente amministrazione abbia affittato quell\'area per un periodo così lungo e praticamente regalandola a nessun canone??
domanda 10) leggetevi il bando PISU, visto che se vi ponete la domanda è evidente che non lo avete letto...
domanda 11) se anche venissero le ditte farmaceutiche a fare dei congressi credo sarebbe tutto di guadagnato per la nostra città, l\'importante è che si attiri attenzione e presenze su Verbania
domanda 12) Ma leggete i giornali? Le province non sanno quale sarà il loro futuro e quindi abbiamo PRUDENZIALMENTE finanziato il progetto anche SENZA il contributo della provuincia che peraltro conferma la sua promessa
domanda 13) evidentemente oltre ai progetti NON conoscete le leggi in vigore che già l\'anno scorso hanno vietato le spese per gemellaggi, promozione, iniziative di questo senso. Con quel poco che si può spendere si cerca di fare quello che si può. Certo che persone serie avrebbero dato una mano e non ironizzato sin dal primo giorno. Il WATERSHOW di maggio 2012 sarà - mi auguro - un evento molto importante e a pochissimo costo per il comune
domanda 14) perchè ci sono stati 90 gg in tutto per preparare e presentare il PISU, se aspettavamo i dibattiti non partivamo in nulla. Una opposizione seria avrebbe richiesto (inverno scorso)magari un dibatitto in consigio comunale, ma voi non lo avete fatto. Peraltro tutti i progetti preliminari erano e sono da tempo a vs. mani così come il progetto definitivo.
domanda 15) certo, leggetevi il bando del PISDU e le



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti