Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

SENZA PACE

Scritto da Administrator


Immagine 1


 


Stabilità e continuità: due prerogative che proprio non si addicono a questa Giunta, e di cui invece la città avrebbe grande necessità proprio in un periodo come questo.


Per svariate motivazioni, in due anni e mezzo siamo stati spettatori di avvicendamenti assessorili reali, supposti, revocati, rivendicati ... certo è che coralità e sintonia esistono solo negli annunci ufficiali.

In verità deve essere un bel guazzabuglio.


Prova lampante ne è l'ultimo "scoop": le sorprendenti e irrevocabili dimissioni dell'assessore ai Servizi Sociali Roberta Mantovani avvenute in un clima di contrasto molto acceso nei confronti del Sindaco.


Ecco gli errori imperdonabili che l'assessore imputa al primo cittadino: totalizzazione dell'attenzione amministrativa sull'unico sproporzionato obiettivo del Centro Eventi, sottovalutazione delle infinite necessità quotidiane della città e dei cittadini, condizioni comatose in cui è stato ridotto il Museo del Paesaggio, ostinato mantenimento del doppio incompatibile incarico di sindaco e parlamentare.


Sintesi lucida, disarmante e ineccepibile.


Se autentiche, le spiegazioni date dall'assessore circa la sua decisione corrispondono in modo lapalissiano al nostro sempre palesato punto di vista.


Complimenti, Assessore Mantovani! Se è convinta di quanto ha dichiarato, passi all'opposizione, qui sì che troverà sintonia e coralità!


Ci sfiora altresì, ma proprio per scrupolo, un sottile sospetto: siccome non ha mai lasciato trasparire il benché minimo dissenso, non è che ha giocato d'anticipo rispetto al latente rimpasto di Giunta, per uscire di scena a testa alta?


Complimenti anche in questo caso!




3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Shooting star Complimenti!
Shooting star
6 Dicembre 2011 - 23:46
 
.. E aggiungerei di fare i complimenti anche al Sindaco che forse preso dalla disperazione o dalla coda di paglia ha invitato anche la minoranza del suo [i]frulla frulla la minestra[/i]!!! :no-comments:
Vedi il profilo di marco zachera commento
marco zachera
12 Dicembre 2011 - 08:03
 
Minoranza che si lamenta di non essere coinvolta (vedi centro eventi) ma quando viene invitata poi non viene. La coda di paglia non credo sia del sindaco (che non è certo in disperazione), ma di qualcun altro che è per lo meno poco coerente....
Marco Zachera

Vedi il profilo di Marcella Zorzit La minoranza del giorno dopo
Marcella Zorzit
12 Dicembre 2011 - 14:34
 
Ci sono state precedenti occasioni di convocare la minoranza, con predisposizione all\'ascolto, naturalmente.
Prima di impastocchiarsi nel percorso autolesionistico del CEM, per l\'appunto...
Della capacità di ascolto del Sindaco abbiamo avuto un brillante esempio in occasione delle migliaia di firme per il Sociale di Pallanza. Che senso ha coinvolgerla adesso, a metà mandato, quando i segni di difficoltà non saranno ancora disperati, ma di lampante evidenza?



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti