Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Comunicato stampa del Comitato Salute Vco del 23 settembre 2011

  Immagine 1


Non bastava l'assenza di un serio piano regionale, non bastava il documento a firma del Commissario Cattrini (agosto 2011- versione 3) che cerca di dimostrare la bontà della scelta di portare il Dipartimento Materno –infantile a Domodossola e quindi Emodinamica a Verbania. Ci si mette anche il Sindaco di Verbania che, su un settimanale locale, protesta perché Emodinamica andrà al S. Biagio, unitamente al ripristino del punto nascite, ed il Dipartimento Materno – infantile rimarrà a Verbania, esattamente l'opposto di quanto previsto dal documento dell'ASL. Una situazione Kafkiana!!!


Mentre il territorio litiga e non discute, perdendo l'ennesima occasione di essere protagonista di scelte importanti per la sua coesione, ecco che, dirompente, fa la sua comparsa il pensiero unico dell'autorevole senatore locale.

Che dice nell'intervista?


Che a lui non interessa dove sarà collocata Emodinamica e già questo la dice lunga sulle sue preoccupazioni per il territorio, ma quello che sconcerta è la sua volontà di consegnare ai privati l'ospedale Castelli.


A parte che ciò significa che il S.Biagio assumerà lo status di Ospedale provinciale, con buona pace di chi si ostina a sollecitare soluzioni condivise, uestoquqq


questa uscita del Senatore conferma quanto scrivemmo alcuni mesi fa, segnalando autonomi contatti con i privati di un autorevole esponente della Lega. Siamo ancora in attesa di smentita da parte del Presidente Cota.


Abbiamo ormai smarrito la ragione!


Lo Duca, Rebecchi, Bolognesi




2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di marco zacchera commento
marco zacchera
26 Settembre 2011 - 08:34
 
Io apprezzo la volontà del Comitato di difendere il nostro ospedale ma non li capisco più: proprio perchè ad inizio agosto si era ipotizzata una soluzione (POSITIVA PER vERBANIA) per la distribuzione dei servizi ospedalieri che poi è stata \"contestata\" dall\'Ossola mi sono mosso a tutelare il \"Castelli\". Perchè queste persone del Comitato - anzichè per una volta scendere in campo è ammettere che la posizione del sindaco era coerente e quindi sostenendolo - devono come sempre polemizzare con tutti? In questo momento serve unità di intenti, non divisioni che non fanno che danneggiare Verbania e il nostro ospedale.
Marco Zacchera
Vedi il profilo di Flavio Egr. On. Zacchera
Flavio
11 Ottobre 2011 - 21:35
 
forse il comitato intende puntare il dito sulle fratture che sono sorte (o che si sono semplicemente riaperte) all\'interno del VCO. Purtroppo non sono fratture sanabili con una semplice ingessatura (tanto per restare in tema), e l\'attuale amministrazione a livello provinciale e comunale dei diversi comuni (cerco di interpretare il comunicato) pare o inadatta o disinteressata a risolvere la situazione in modo da pensare al bene dell\'intera provincia. E sullo sfondo di tutto ciò, un\'amministrazione regionale che, forte delle lotte intestine, taglia su un diritto fondamentale quale quello della salute.
Infine, On. Sindaco, mi permetto un\'osservazione personale: in campagna elettorale aveva promosso la propria duplice immagine di sindaco/deputato, dicendo più o meno velatamente che avrebbe sfruttato il proprio peso politico in emiciclo per il bene di Verbania. Bene, come cittadino di Verbania (e a quanto pare non sono il solo) ho l\'impressione che il Suo peso politico sia pari a quello di una pallina da ping-pong. In assenza di gravità. Ovviamente questa è la mia personale opinione, che non vuole essere in alcun modo offensiva.
Saluti, caro sindaco, e magari tra una legge ad personam (tra breve ci sarà quella sulle intercettazioni) e una manovra scritta frettolosamente, si ricordi anche della Sua (e nostra) città: Verbania.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti