Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

A SUON DI APPELLI

Immagine 1


E’ chiaro che tutti i richiami a buoni principi e a comportamenti virtuosi contenuti negli appelli che di tanto in tanto il Sindaco rivolge ai cittadini sono apprezzabili e condivisibili.


E’ altrettanto chiaro però che amministrare una città significa anche molto altro.


Certo la via del messaggio mediatico è quella più immediata, più emotiva, più semplice, più appagante per la coscienza. Ma è anche quella più effimera, occasionale, improduttiva.


L’appello è la teoria. Manca tutto il lungo e instancabile percorso della pratica.


Il Sindaco invita ad evitare gli sprechi nei momenti della mensa scolastica, all’uso più generalizzato dei mezzi pubblici, a moderare gli acquisti di beni di consumo con involucri ingombranti da smaltire, a non abbandonare i rifiuti nell’ambiente, a raccogliere le deiezioni canine, a evitare atti vandalici, a esercitare il senso civico.


Dette così, sono tutte buone pratiche che dovremmo dare per scontate in rapporto al cammino di civiltà percorso fino a oggi.


Nella sostanza, si tratta di aspetti che invece non sono ancora culturalmente interiorizzati, anzi certe manifestazioni sembrerebbero addirittura in fase di involuzione.


Si tratta di incidere su brutte pieghe comportamentali e occorre mettere in campo azioni e interventi.


Occorre esercitare la politica al servizio della collettività e del suo miglioramento.


Anche le amministrazioni locali devono fare la loro parte.


Qui siamo in difetto.


Vogliamo che la gente usi il bus, ma anziché potenziare la innovativa modalità del liberobus affinchè ne venisse affinato l’utilizzo, lo si è abolito con tutta una serie di aggiustamenti che hanno stoppato un cammino iniziato bene.


Vogliamo che gli alunni abbiano un buon rapporto col cibo della mensa, ma non cogliamo segnali di sensibilizzazione o incentivi per progetti educativi nelle scuole o interventi mirati alle famiglie come soggetti coeducativi.


Ci sono oggettivi problemi legati all’abbandono dei rifiuti, ma l’unico provvedimento adottato in tal senso è stata la distribuzione del sacco di stoffa che già appare memoria passata.


Ci si lamenta per involucri e imballaggi demenziali, ma nessuna iniziativa avanza a favore della riduzione dei rifiuti alla fonte.


Ci scandalizziamo giustamente per gli atti di vandalismo, ma non ci preoccupiamo di privilegiare doverose azioni di politica giovanile o di pensare a spazi per costruttive forme di aggregazione.


E’ vero che “l’erba del vicino è sempre la più verde”, ma (segue)





2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Renata Baldo commento
Renata Baldo
9 Maggio 2011 - 12:50
 
:D Sono pienamente d\'accordo, ieri dopo aver visitato villa Taranto passavo a piedi sul ponte dove ho visto, come al solito ,i vigili mulatare tutte le macchine posteggiate sulla pista cicalbile, e anche dove la ciclabile finiva,a li mi sembra non davano alcun [color=fuchsia][/color][size=medium][/size]fastidio. La mia consuocera ha preso ben 80 euro di multa, perche aveva portato tre bambini in tenera età alle giostre, ma dove poteva parcheggiare se anche il parcheggio di San Bernardino è occupato dai camper che non sono più all\'arena? si sta ripentendo la solita storia che è già successa a carnevale. Come rimpiango le giostre al campo sportivo!!!!
Vedi il profilo di Lucas allora sosto sulla pista ciclo - pedonale ???!
Lucas
19 Maggio 2011 - 17:19
 

Ma che ragionamento è ? Il vicino parcheggio è pieno e allora sosto sulla pista ciclo - pedonale ???!
Ma dai !..

Sab. c\'è il mercatino settimanale, in Piazza non si può parcheggiare allora la metto in P.zza Ranzoni...


:angry-red:



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti