Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

CI SONO COSE CHE...

 


Immagine 1


 


Pare che la questione stia tutta qui: distinguere, sul piano giuridico, se gli sbarcati a Lampedusa siano profughi o clandestini.


Pare che sul piano giuridico si possa, nel primo caso, chiudere un occhio: scappano da una guerra, dobbiamo ospitarli.

Pare che sul piano giuridico, nel secondo caso, siano da respingere: abusivi umani, entrati illegittimamente nel nostro territorio, ritornino al mittente.


"Fora da i ball" ha recentemente affermato un Ministro della Repubblica, "fora da i ball", qualche giorno dopo aver osteggiato il nostro intervento per timore di perdere gas e oro nero.


Ci sono cose che ti lasciano senza fiato.


Ci sono cose che non riesci neanche a immaginare.


Ci sono cose che non avresti voluto mai sentire.


Ci sono cose che superano le logiche umane.


Ci sono cose che andrebbero condannate, perché non si ripetano più.


Ci sono cose che fanno male ai nostri figli.


Ci sono cose che non hanno un senso.


Ci sono cose che ti fanno perdere la speranza nell'Uomo.


Forse val la pena di chiedersi se, sul piano giuridico, non stiamo scordando la dimensione più vera di quest'immane tragedia: che stiamo parlando di ESSERI UMANI, prim'ancora di profughi o clandestini. Esseri umani, esattamente come noi, agiati e benestanti cittadini di terre senza fame e guerre e dittatori sanguinari ma colme di lussi e vizi e sprechi inessenziali al vivere la vera dimensione umana.




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti