Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

EDITORIA E GIARDINI ovvero UN PIC NIC SULL'ERBA

Di Renato Minocci


Immagine 1


““Editoria e Giardini”  è una manifestazione che ha preso con decisione una sua impronta, si è meritata un seguito ed una attenzione anche a livello internazionale tanto che – edizione dopo edizione – cresce come sicuro punto di riferimento......Il Comune di Verbania, ha sempre creduto e continua ad investire su questa manifestazione......”


Questo testo era la premessa inserita nella brochure alla decima edizione del 2010. Un testo più che condivisibile perchè riconosceva il valore e lo spessore di uno dei pochi eventi di eccellenza organizzati dal nostro comune in campo turistico e culturale.


Di eccellenza perchè,  focalizzato su un tema patrimonio del territorio, come la mostra della”Camelia”. Ma di eccellenza soprattutto per la qualità dei programmi che lo collocava tranquillamente tra le più riuscite campagne di promozione della nostra terra.


Pagine e pagine di articoli, non certo redazionali a pagamento, sono comparsi sui più importanti quotidiani e settimanali italiani ed esteri.  Verbania, in questi anni, è stata conosciuta in molti ambienti grazie a questa manifestazione..La conferma ci viene dalla lettura delle rassegne stampe per convincersi.


Ora apprendiamo dall’assessore competente, a margine di una conferenza stampa,  che la manifestazione, probabilmente, non si farà più.


 La causa, adotta, è il taglio dei fondi previsti per la manifestazione.


Certamente pesanti  tagli ai trasferimenti tra lo Stato e l’ente locale ci sono,  condizionando profondamente la realizzazione di alcuni programmi,  ma a mio parere questa risulta essere nient’altro che una giustificazione.  Le risorse, quando si crede in un impegno strategico, si trovano. I bilanci lo testimoniano.


 La ragione vera  penso sia  che “Editoria e giardini” è stata vissuta, da questa amministrazione, come l’ennesima testimonianza di un passato che andava cancellato. Eredità sopportata e alla prima occasione da affossare. La decima edizione si svolse perchè la macchina organizzativa  era talmente avanzata che fermarla era impensabile.  Ma che non ci fosse un grande interesse lo dimostra il fatto che ora ,alla fine del mese di marzo, periodo nel quale i programmi seri per una rassegna di settembre solitamente devono essere già  definiti, giunge invece la comunicazione della possibile soppressione.


Questa vicenda a mio avviso,come purtroppo già rilevato in altre occasioni, è la lampante dimostrazione di una incapacità strategica in materia di turismo. Non sapendo che fare inevitabilmente si distruggono anche le opportunità già in essere. Altro che “ puntiamo sul turismo” come si strombazza. .


Non vorrei che dopo l’ipotesi, fortunatamente naufragata, di tramutare Villa Giulia in un’occasionale discoteca , si pensasse di trasformare, a bassi investimenti, “Editoria e giardini” in una piccola colazione sull’erba.   




3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Marco Sconfienza Verbania cambia........
Marco Sconfienza
27 Marzo 2011 - 11:45
 
:angry:
Continua pedissequamente l\'opera di demolizione di quanto era stato fatto dalle precedenti amministrazioni, i cittaini Verbanesi assistono ogni giorno a questo scempio, specialmente nei campi della cultura e della lotta all\'inquinamento atmosferico, è così che molti votanti di destra volevano il cambiamento?
Vedi il profilo di anonimus commento
anonimus
27 Marzo 2011 - 21:31
 
Quanto è costata editoria e giardini negli anni scorsi? Se ne può avere un\'idea? E\' vero che nel 2009 ha superato i 90.000 euro? grazie
Vedi il profilo di Elisabetta Ci risiamo...
Elisabetta
28 Marzo 2011 - 08:56
 
Perchè siamo così masochisti, perchè riusciamo sempre a farci del male eliminando ancora una volta una manifestazione prestigiosa e di livello internazionale ?
Era (...e spero che lo sarà ancora)fatta apposta per il nostro territorio nel quale da sempre il paesaggio e i giardini, sono stati il punto di forza per la qualità della vita ed hanno rappresentato una costante attrattiva per i visitatori.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti