Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - CHIEDO SCUSA, MA….. DEVO RISPONDERE!

Di Patrizia Balzarini 


Immagine 1


Leggendo i quotidiani, so benissimo che i problemi che investono, non solo la nostra piccola provincia, bensì l’intera umanità sono altri e di ben maggiore rilevanza, proprio per questo chiedo scusa, ma… devo rispondere.


Leggo sul foglio elettronico “Idee in libertà”, che normalmente non ricevo ma che mi è stato inviato, alcuni interventi relativi  alla dispersione delle ceneri nel Cimitero Vecchio di Fondotoce, uno dei quali (leggi) mi cita in prima persona, e ritengo doveroso fare alcune precisazioni.


1-     Alle  elezioni del 2009 mi sono candidata nella lista civica “Cittadini con Zanotti” ora “Cittadini con Voi”, tra noi candidati si è condiviso un piano ideologico e programmatico, pur nel mantenimento delle singole autonomie individuali.


2-     In merito alla questione della dispersione delle ceneri, non sapendo che il luogo individuato a tale scopo fosse il Vecchio Cimitero di Fondotoce (o.d.g. “Approvazione regolamento relativo a cremazione, affidamento e dispersione delle ceneri derivanti dalla cremazione dei defunti”), non mi è stato possibile fornire informazioni relative all’ubicazione del sito e alla sua importanza storico-affettiva, non solo a Marcella, Carlo e Felice, ma anche ad altri consiglieri, che rientrano nella cerchia di amici e conoscenti, affinché potessero esprimere il loro voto con cognizione di causa.


3-     A proposito di informazione, mi sono invece stupita che i rappresentanti del paese in Consiglio Comunale non abbiano sentito la necessità di confrontarsi con la popolazione, forse perché non avendo partecipato a suo tempo al recupero e alla valorizzazione del sito, non ne hanno soppesato l’importanza. Sarebbe bastata la consultazione tra gli abitanti del paese per evitare tante polemiche sterili e inutili!


4-     Informati della decisione del Consiglio Comunale,  a delibera approvata, e, presa visione del suo contenuto, i cittadini di Fondotoce hanno interpellato il Sig. Angelo Baldissone, presidente del Comitato di Quartiere, affinché si facesse portavoce di una richiesta di incontro con l’Amministrazione Comunale, per discutere di questa e di altre problematiche (vedi utilizzo Piana).


Nel frattempo, anche sulla scia dell’emotività, alcuni abitanti hanno fatto interventi sulla stampa locale e contemporaneamente si è preparata una petizione ed è iniziata una raccolta di firme.


5-     Poiché l’incontro pubblico è stato inizialmente negato (leggo oggi su ECO Risveglio che è stata indetta per domani 18 marzo una riunione a Suna), si è provveduto alla consegna di tale petizione, sia al Comune di Verbania che a quello di San Bernardino Verbano, in data 11/03/2011.


6-     CONCLUSIONE


La richiesta dei firmatari della petizione (leggila qui) è semplicemente quella di non riattivare una piccola area cimiteriale in disuso ormai dai primi anni del 1900 (1906/1907) e di conservarla solo come testimonianza storico-affettiva del passato di una comunità, percorso già intrapreso nell’anno 1999. I cittadini, come ribadiscono nella petizione, si dichiarano invece favorevoli all’adibire allo scopo di dispersione ceneri  l’attuale cimitero.


Sono solo 282 su un migliaio circa di abitanti, un piccolo nucleo di periferia, ma perché non ascoltarli?




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti