Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Panem et circenses

Immagine 1


 


Scritto da Marcella Zorzit


 


Donne verbanesi, esultate!


Per festeggiarci quest’anno l’amministrazione comunale ci stupirà con uno spettacolo di  spogliarello. Alle ore 22 di martedì 8 marzo al Palatenda di Villa Taranto virili e aitanti giovanotti romani, i Centocelle Nightmare, ce ne faranno “vedere delle belle”.


L’appuntamento è uno di quelli da non perdere…che tentazione! Una serata da sballo.


L’ho detto oggi ad una mia ex allieva ex dipendente Acetati. Ci sarai? Mi tengo la risposta.


L’ho detto alla sciura Maria che aspettava l’autobus per Intra sotto la pensilina. Ma perché invece di pagare quelli lì, non hanno lasciato il bus gratuito?


L’ho detto alla mamma in difficoltà di uno studente disagiato. E’ una scelta, ma forse mio figlio perderà un’assistenza specialistica per tagli finanziari.


L’ho detto ad un’amica volontaria nel negozio del commercio equo e solidale. Però a noi hanno tagliato i fondi per i progetti educativi.


L’ho detto all’animatrice del gruppo che non partecipa alla sfilata di Carnevale. Quest’anno i premi saranno più poveri.


L’ho detto alla mia parrucchiera: il Comune che organizza uno spogliarello?


E’ vero, sono scelte di questa politica  …ma di questi tempi e a fronte di penalizzazioni a scapito di alcune realtà di tipo socio culturale, non  appare stonata la scelta di dirottare risorse a un  po’ muscoli tirati a lucido?


Poi ci vengono anche in mente certe forti e giuste sensibilità nei confronti di figure come Norma Cossetto  o l’iraniana Sakineh e certe altre note in difesa della dignità della donna sostenute da donne di questa amministrazione che ci piacerebbe sapere se andranno entusiaste ad applaudire gli spogliarellisti.


Di fronte a un innegabile scadimento dei costumi, è triste che anche a livello locale si cavalchi l’onda di atmosfere filoarcoriane quando ci sarebbe un estremo bisogno di riappropriarsi di un pizzico di responsabile austerità.


Tra le tante iniziative per cui si poteva optare in onore delle donne, forse questa è una di quelle  che può suonare addirittura come poco rispettosa.




6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Anonimo commento
Anonimo
25 Febbraio 2011 - 16:54
 
Eh si se non parlate di mutande e di bunga bunga non avete proprio argomenti.Poveretti!!!!! Che pena!!!
Vedi il profilo di marco sconfienza la pena la fai solo tu.....
marco sconfienza
25 Febbraio 2011 - 19:50
 
:angry-red:
Caro anonimo che ci dispensi i tuoi oracoli, non ti accorgi che sei tu a fare pena, non hai nemmeno il coraggio delle tue opinioni....!!!
Vedi il profilo di Anonimo commento
Anonimo
25 Febbraio 2011 - 21:27
 
Caro Sco ....sconfienza Purtroppo non sapete esprimere altri concetti e annegate in una poverta\' di argomenti ammantata di livore. Andate avanti cosi\' pero\' non cambiate!!!
Vedi il profilo di marco sconfienza l\'ulteriore commento.....
marco sconfienza
26 Febbraio 2011 - 13:44
 
povero anonimo, il suo ulteriore commento certifica la sua pochezza come persona, scendere a così bassi livelli giustifica il fatto che Lei si trinceri dietro l\'anonimato, si vergogni...!!
Vedi il profilo di renato minocci commento
renato minocci
26 Febbraio 2011 - 16:16
 
Il commento del signor anonimo e la manifestazione organizzata al Palatenda lasciano attoniti perchè dimostrano una totale indifferenza, direi quasi fastidio, al destino di molti che in questo periodo vivono situazioni di non grande divertimento. Spiace inoltre che questo sia anche il pensiero di personaggi che occupano incarichi pubblici e quindi dovrebbero avere una ben diversa sensibilità
Vedi il profilo di Stefano Montani continuano a non piacermi gli anonimi
Stefano Montani
2 Marzo 2011 - 11:41
 
Ho una sola risposta all\'iniziativa (dell\'amministrazione comunale?!) per l\'8 marzo: ho partecipato alle manifestazioni del 13 febbraio per la dignità della donna, prima a Intra e poi a Milano. E di uomini, normali, padri, fratelli, compagni, mariti, ce n\'erano tanti.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti