Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

DAI NOSTRI QUARTIERI

 


Immagine 1


 


A CIRCA UN ANNO DAL LORO INSEDIAMENTO,


ABBIAMO CHIESTO AI PRESIDENTI DEI CINQUE QUARTIERI VERBANESI


DI TRACCIARE UN BILANCIO DELL'ATTIVITA' FIN QUI SVOLTA.


 


PUBBLICHIAMO IL RESOCONTO CHE CI E' STATO TRASMESSO DAL


QUARTIERE DI INTRA


  


IL NOSTRO IMPEGNO PER LA CITTA’


Quando i cittadini mi hanno dato fiducia eleggendomi presidente del Quartiere di Intra, conscia della serietà e della responsabilità che questo ruolo implicava, ho ritenuto di dare massimo impegno di tempo ed energie.


Da subito ci si è indirizzati verso la valorizzazione del cittadino favorendo l'ascolto,  aprendo la sala del quartiere per tre giorni a settimana, dimostrando rispetto delle richieste e delle proposte pervenute, condividendo gli obiettivi se adeguati, con  precisa, rispettosa e corretta stimolazione nei confronti dell'Amministrazione Comunale nel proporre di volta in volta le varie necessità segnalateci che  ad oggi sono  ben piu’ di 70.


Trovare un’amministrazione comunale disponibile ad ascoltare le esigenze e in ogni caso aperta a cambiamenti richiesti da tutti che migliorino la qualità della vita certo favorisce l'avvicinamento e la fiducia nei confronti delle istituzioni, oltre che favorire una maggiore partecipazione.


Penso che in linea di massima l’Amministrazione Comunale abbia dimostrato disponibilità all’ascolto che auspico si possa materializzare in fatti concreti, anche per i grandi progetti.  


Si parla tanto di partecipazione, ma questa è stimolata quando un cittadino riesce a verificare i risultati attraverso riscontri oggettivi, magari anche a lungo termine, quando la comunicazione si mantiene nel tempo con l'informazione sui cambiamenti in atto e che ci saranno.


Oggi i quartieri, a differenza di ieri, non hanno un budget a disposizione da utilizzare per le prime  necessità (vedi quelle piccole urgenti individuate in città: cestini porta rifiuti,panchine ecc…), inoltre  hanno solo un ruolo di consultazione e non decisionale e questo è un grande limite.


La comunione di intenti per risolvere una problematica comune dà modo ai cittadini di associarsi in gruppi, ovvero comitati, che si rivolgono al quartiere e che, trasmettendo le loro richieste, compartecipano alla loro soddisfazione, questa è la  motivazione che  favorisce la partecipazione rimanendo  di solito limitata per il tempo necessario alla risoluzione del problema .


Si rende evidente quindi che per ottenere una buona partecipazione dei cittadini bisogna da parte nostra moltiplicare gli sforzi verso il mantenimento dei contatti, la sollecitazione e la comunicazione; noi cerchiamo di farlo  esponendo in sede i comunicati, con l'invio via e-mail di notizie utili che ci arrivano dall’amministrazione comunale e che sono di pubblica utilità, di risposte ai quesiti  e l’invio di verbali del nostro consiglio.


A volte capita che le informazioni e le notizie sui prossimi progetti dell’A.C ci siano riferiti  in primo luogo dai giornali, ciò ci mette in difficoltà quando contattati dai cittadini non siamo pienamente in grado di soddisfare le loro curiosità, ritengo questo  un elemento  che bisogna migliorare.


 In questo primo anno di lavoro mi sembra che la popolazione abbia manifestato un certo interesse e avvicinamento al quartiere di Intra e alla città in generale con una buona partecipazione di cittadini singoli e di comitati che hanno espresso con estrema franchezza le loro problematiche verificate direttamente e personalmente; alcune sono state risolte con estrema celerità come tombini, luci , segnaletiche ecc…altre come rotonde,modifica viabilità ,recupero piazze ecc….anche per la loro complessità obbligano ad approfondimenti e tempi più lunghi.


Alcune situazioni, vedi l’ipotesi parcheggi nel parco Besozzi Benioli, hanno favorito l'aggregazione di persone che in sintonia con il consiglio di quartiere hanno seguito, proposto e condiviso con l’A.C una modifica strutturale del centro di Intra che sarà ottimizzata come promesso  con area verde per l'anno 2011.


 Momenti di incontro tra consiglieri e cittadini  sono state la  gradevole giornata ecologica e la castagnata per gli ospiti del Muller,oltre che le consuete riunioni di consiglio di quartiere e le assemblee pubbliche.


La funzione del consiglio di quartiere è per il cittadino elemento  neutrale e naturale di collegamento con l’A.C, ma anche  organo garante di trasferimento di tutte le necessità  loro pertinenti anche per quei soggetti che non hanno disponibilità di contatti con l’amministrazione, non conoscono il funzionario di turno o il politico con le sue competenze.


L’approccio con il presidente o con i consiglieri risulta più naturale e di pari livello;  considerazioni sul nostro impegno non possono che gratificarci e incoraggiarci  quando sono di apprezzamento e in caso contrario ci obbligano a  fare di più e meglio .


Di fondamentale importanza è stato ed è riuscire a mantenere il consiglio e il lavoro al di fuori  delle interferenze politiche, valutando le situazioni per come si presentano e le potenzialità che si hanno a disposizione per risolverle.


L’obiettivo che ci poniamo è quello di affrontare piccoli e gradi problemi con la stessa intensità e lo stesso impegno così come è stato fino ad ora , di continuare nell’intento  di migliorare la partecipazione ,  seguendo  in particolare il problema del traffico da armonizzare meglio per decongestionare alcune vie,,agevolare i disabili con la riduzione delle barriere architettoniche , come pure mantenere l’attenzione per la valorizzazione di  P:zza Flli Bandiera, del parco dei bambini Besozzi Benioli,di S.Vittore alta


La nostra parola preferita è serietà e impegno,questo è quello che promettiamo di continuare ad avere per la nostra città .


Il presidente del Quartiere di Intra


Loredana Bazzacchi




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti