Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Comitato Cinema Sociale: parte la petizione popolare!

Immagine 1


COMITATO PER LA DIFESA E LA VALORIZZAZIONE DEL CINETEATRO SOCIALE DI PALLANZA



Mercoledì 5 Gennaio u.s. alle ore 18, presso la casa del Popolo di Pallanza, si è riunito il Comitato spontaneo di cittadini, per prendere le opportune decisioni riguardo l'inizio della raccolta di firme, tramite petizione popolare, che avrà lo scopo di cercare di convogliare il maggior numero di adesioni (ci si propone di arrivare verosimilmente ad alcune migliaia) circa il progetto che il Comitato stesso si è prefisso, e cioè chiedere all'Amministrazione cittadina di soprassedere al progetto del mega Teatro all'Arena, per ripensare la costruzione del nuovo teatro cittadino al Cine Teatro Sociale di Pallanza, con evidente risparmio di mezzi economici ed il salvataggio di un'area verde come quella appunto dell'Arena, vocata naturalmente ad altri scopi.


Pertanto Sabato 15 Gennaio, alle ore 11 davanti al Cinema Sociale di Pallanza, si terrà una conferenza stampa in cui verranno spiegate nel dettaglio tutte le iniziative di supporto alla petizione, a cui sarà possibile anche aderire tramite il Web, mentre nel corso di tutto il mese di Gennaio e Febbraio, verranno allestiti tavoli presso i mercati di Pallanza e Intra, per informare la cittadinanza sull'iniziativa e allo stesso tempo per raccogliere firme.


Verrà quindi lanciato parallelamente un concorso di idee, relative ad alcuni siti cittadini bisognosi di una ristrutturazione profonda, come Piazza Macello, l'area Arena con l'intento di farla divenire un vero parco cittadino a lago, sull'esempio di quanto fatto nella vicina Locarno e la stessa Piazza Gramsci di Pallanza, che nel caso di costruzione del teatro cittadino al Sociale, dovrebbe essere ripensata e rimodulata.




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti