Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Museo - Caro Sindaco così non va !


 


Non è possibile che Lei :





  • un giorno nelle lettera a Daverio pronunci giudizi sprezzanti sui precedenti amministratori del Museo;




  • il giorno dopo su Verbanianews inviti invece al dialogo: “Si ripongano le armi e cerchiamo tutti di ragionare”




  • il giorno dopo ancora sulla sua newsletter “Il punto” attacchi nuovamente chi secondo Lei avrebbe “accatastato migliaia di pezzi d’arte senza neppure un elenco”.





Avevamo voluto credere nelle Sue buone intenzioni, ma ogni giorno ne riceviamo smentita.



Comprendiamo che nelle Sua maggioranza ci sia chi vuole a tutti i costi lo scontro, ma Lei, se vuole bene alla Sua città, deve rendersi conto che l'unico che ci rimette sarà il Museo.



Ed allora, per favore, metta il guinzaglio a qualche Suo compagno/a d'avventura.



Non dia il Suo sostegno ad iniziative folli come quella della conferenza stampa itinerante di domani lunedì; lo sappiamo bene che si farà vedere solo quello che si vuole e soprattutto si cercherà lo scoop e non la riflessione.



Siamo sicuri che le Sue “signore del the” avrebbero saputo far di meglio ?



Vuoi essere il novello Nerone che in femminile compagnia canterà sulle ceneri del Museo?



La politca può aiutare a far ragionare, ma le forze per ragionare le dobbiamo trovare all'interno del Museo e tra i cittadini.



È difficile ?



Noi vogliamo provarci.












1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di marco zacchera buona volontà
marco zacchera
13 Dicembre 2010 - 07:40
 
CREDO CHE LA FUNZIONE DEL SINDACO SIA DI CERCARE DI RIUNIRE E NON DIVIDERE MA ANCHE STIGMATIZZARE QUELLE POSIZIONI - COME AVVENUTO SABATO SCORSO CON L\'ABBANDONO DI DAVERIO - CHE DANNEGGIANO TUTTA LA CITTA\'.
Ad ogni modo ieri sera in Municipio è stato concordato da tutti i presenti (sia di parte assembleare che nominati) questo comunicato:
\"Si sono riuniti in data odierna in modo informale, su invito del Sindaco di Verbania i consiglieri di amministrazione del Museo del Paesaggio Belfiore e Grippa eletti dall’Assemblea, Bossone, Dezani, Galimberti, Milani, Polli, Brunella, Troubetzkoy, Sartori, Pisoni di nomina sindacale) che preliminarmente hanno preso atto della necessità di riconfermare l’importanza del Museo del Paesaggio per la vita culturale della città e dell’intero territorio.
Conseguentemente è necessario abbassare i toni del confronto ed evitare ulteriori polemiche, con ciò volendo riconoscere il ruolo di tutti coloro che oggi come in passato hanno lavorato e lavorano per il bene dell’Ente.
Dopo una approfondita e serena discussione in questa prospettiva appare opportuno sospendere la conferenza stampa già fissata per domani che - con la visita ai locali del museo - potrebbe portare ad ulteriori polemiche.
La Giunta – successivamente riunitasi - ha deliberato di proseguire nel proprio lavoro e a sollecitare il completamento del passaggio delle consegne dagli amministratori precedenti e quindi di nominare un esperto contabile per la verifica dei conti, nonché a sollecitare la completa consegna degli inventari e a dare avvio ad un gruppo tecnico-giuridico per l’aggiornamento dello statuto alle normative odierne da poi sottoporre – insieme alla stesura di un regolamento operativo per il funzionamento dell’ente - all’attenzione e al parere del consiglio generale e successivamente all’assemblea dei soci.
All’unanimità dei presenti si è invitato il sindaco ad avviare le procedure per il reintegro del consiglio di amministrazione per i posti resisi vacanti da avvenute dimissioni\"



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti