Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Confessione di un parchimetro !!!!

Immagine 1


Il Parchimetro posato recentemente in Piazza F.lli Bandiera a Intra


 


Mi presento a tutti voi, sono il parchimetro "ingiustificato" di Piazza F.lli Bandiera a Verbania Intra, si quello tutto dipinto di blu, vorrei esternarvi il mio disagio, per essere stato abbandonato e disconosciuto da tutti subito dopo la mia nascita, non avevo certo chiesto io di essere "posato" ora nessuno mi riconosce più, mi sento un reietto, un rifiuto, il mio padre putativo, il Sindaco Zacchera, ora mi disconosce, dicendo che sono stato messo lì a sua insaputa, già...... una situazione che mi sembra di aver sentito tempo fa per qualcosa di più costoso e pregiato di me!


 

Ora non so più cosa fare, speravo di entrare anch'io a far parte della Verbania che cambia.....ma purtroppo dovrò subito riciclarmi e trovare un'altra occupazione, in un periodo di crisi così acuto non saprei proprio dove sbattere i miei biglietti......!


Vedo i passanti che mi guardano con fare interrogativo, alcuni mi disprezzano perché vedono in me un esattore, ormai io e i miei colleghi lo siamo di fatto diventati, il Sindaco ha affermato che pur in presenza di minori entrate comunali, l'Amministrazione non ha aumentato le tasse, una bella bufala....così tutti se la prendono con noi, qualcuno ci molla pure calci e pugni, ma noi che colpa ne abbiamo, se hanno aumentato la tariffa minima a 50 cents !!!


Cari Verbanesi, datemi una mano, non abbandonatemi anche voi, ogni tanto venite a trovarmi ed a darmi il vostro conforto, mi accontento di una carezza come si fa con le statue che portano fortuna, io non posso offrirvi nulla, ma voi vi prego non lasciatemi solo, avevo genitori e famiglia, loro si mi hanno reso orfano, ed ora sono inconsolabilmente e forse definitivamente un "parchimetro ingiustificato" !!!!!




2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di marco.zacchera commento
marco.zacchera
25 Novembre 2010 - 21:53
 
Caro Parchimetro, il giorno che sarai utilizzato sarai coperto di insulti. Diranno che sei caro, repellente, inutile, che quel cattivo del sindaco ti ha messo lì solo per spillare soldi ai cittadini mentre lui se ne va in giro con un permesso di posteggio gratis. Invano potrai sostenere di contribuire anche tu con i tuoi fratelli a permettere la cura della città, invano dirai sommessamente che perfino il sindaco paga l\'abbonamento perchè da oltre un anno è così, ma tanto si continua a scrivere il contrario. Caro Pachimetro, non sarai mai apprezzato perchè gratis è bello è fa comodo, come è bello avere i servizi e non pagarli o chiedere sacrifici agli altri e mai a sè stessi. Insomma solo critiche...succede, sei in buona compagnia
Vedi il profilo di bic Parchimetro caro
bic
25 Novembre 2010 - 21:55
 
Caro Parchimetro, non capisco la tua lamentela, hai avuto l\'onore di essere stato scelto come protagonista del nuovo gioco di società tanto in voga di questi tempi: \"spararla grossa e vedere l\'effetto che fa\". Ne tuo caso dagli effetti verbali si è passati agli effetti di fatto ma il gioco è sempre lo stesso e si chiama \"prove tecnico-pratiche di deglutizione collettiva\". Il suo svolgimento è molto semplice e serve a misurare la capacità della cittadinanza ad ingoiare brutti rospi (non ti offendere se ti dò del rospo, capirai che non è un offesa e perchè). Questo gioco è parente di quello conosciuto come \"lanciare la pietra e nascondere la mano\". QUindi voglio rassicurarti sul fatto che la tua solitudine è solo momentanea. Se la cittadinanza si dimostrerà un minimo disposta ad accettarti, cioè se si limitano a prendere a calci solo te, da \"Caro Parchimetro verrai immediatamente trasformato anche tu in \"Parchimetro caro\" come tutti i tuoi simili in città e da brutto rospo da ingoiare diventerai anche tu principe con diritto di battere cassa sui tuoi sudditi. Se invece la capacità di mandar giù questo ennesimo cambiamento in peggio si dimostra zero, potranno sempre presentarti come principe dei sogni al quale rivolgersi per inserire volontariamente monetine e poter esprimere un desiderio (la gente ha voglia di credere ai sogni). D\'altronde tu sei anche un Parchimetro Delle Libertà



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti