Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Riceviamo e pubblichiamo - Ospedali del VCO in pericolo

Immagine 1
 
 

COMUNICATO STAMPA DEL 5 NOVEMBRE 2010



Il 20 ottobre scorso, da poco pubblicate le linee guida della sanità dalla nuova Giunta Regionale, avevamo lanciato un allarme sui rischi – per noi – evidenti che avrebbero corso i nostri ospedali.



Su “La Stampa” del 4 novembre viene dato risalto alle preoccupazioni dei Medici, circa la soppressione dei Dea negli ospedali di Verbania e Domodossola, che porterebbe entrambe le strutture ad essere classificate di serie C.



E’ persino peggio di quanto avevamo ipotizzato, ma questo - secondo il Presidente Cota - sarebbe il metodo per riorganizzare la sanità piemontese.



Sopprimere i DEA, a nostro avviso, sarebbe una follia solo a pensarlo.



Chi l’avesse in mente semplicemente non conosce la morfologia del nostro territorio e non è in grado di valutare le notevoli complicazioni, che si correrebbero in caso di emergenza nelle zone montane come le nostre.



Siamo decisamente contrari ad una soluzione di questo tipo che, come hanno ampiamente spiegato i medici, metterebbe a rischio la vita di pazienti affetti da alcune patologie.



Vorrebbe anche dire che tutto quanto è stato fatto per qualificare la sanità ospedaliera nella nostra provincia o è stato sbagliato o è aria fritta, ma noi ci rifiutiamo di crederlo.



Altro che centralità del paziente!



Centrale qui è solo il risparmio sulla pelle dei cittadini.



Siamo in sintonia con quanto suggeriscono i medici.



L’ospedale plurisede c’è, alcune eccellenze pure.



Noi ci siamo battuti diversi anni per la pari dignità del Castelli e del S.Biagio che, per quanto imperfetta, funziona e dovrà ancora meglio funzionare.



Chiediamo che si mettano a disposizione delle esigenze di salute e di sicurezza del nostro territorio le intelligenze, che ci sono sicuramente, per trovare soluzioni logiche e gestibili.



Basta con le imposizioni cervellotiche calate dall’alto.



Il Consiglio comunale di Domodossola, ha già preso posizione a difesa del S.Biagio, è necessaria un’analoga azione a Verbania, a difesa del Castelli, ma soprattutto una azione corale della conferenza dei Sindaci perché la sanità del VCO non venga ulteriormente penalizzata.



 



Comitato Salute VCO



Bolognesi – Lo Duca - Rebecchi




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti