Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

NO a nuovo cemento, SI' a una "città giardino"

 Immagine 1


COMUNICATO  STAMPA


Esprimiamo vivo rammarico per il mancato accoglimento da parte della maggioranza, durante il Consiglio Comunale di Verbania di ieri sera, di una nostra proposta, condivisa dall’intera minoranza consiliare, di rinvio della votazione sulla variante n.18 al PRG vigente.


La richiesta di rinvio, una mera semplice pausa di riflessione, era finalizzata unicamente alla opportuna divulgazione e consultazione preventiva della cittadinanza sugli interventi previsti dalla variante urbanistica, ovverosia prima che la stessa venisse posta in votazione in seno al Consiglio Comunale.


Ancora una volta, perciò, assistiamo a scelte urbanistiche invasive “calate dall’alto” che incideranno pesantemente sul delicato tessuto urbano della città, dalle quali, con forza, intendiamo prendere la distanza.


Crediamo, invece, sia giunto il momento di “ri-disegnare la città”, caratterizzando il percorso urbanistico, anche alla luce del recente primato nazionale ottenuto in ordine alla qualità dell’ecosistema urbano, secondo un modello di “città-giardino”.





3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Shooting star you know?!?
Shooting star
29 Ottobre 2010 - 13:21
 
Evidentemente e dopo quanto assistito ieri sera il signor Ebenezer Howard o non è conosciuto dalla maggioranza o non è abbastanza stimato da capire che per completare un ambizioso progetto non serve ancor piu\' cemento; ma dei sottili accorgimenti \"verdi\" e a favore del benessere dei cittadini! :angry:
Vedi il profilo di la cadrega commento
la cadrega
30 Ottobre 2010 - 17:17
 
:angry-red: [size=medium][/size]Davvero una grande occasione persa, un\'occasione per ripensare ad alcune importanti scelte urbanistiche per Verbania, a qualcuno di questi politici verranno mai dei dubbi sulle decisioni che prendono nel nome dell\'intera popolazione verbanese, magari qualche scrupolo dettato da un sussulto di democrazia , parola esageratamente adottata solo in sede di scadenze elettorali? Ed ora che succede , si procede con un progetto mirato alla costruzione di un ennesimo complesso commerciale nell\'area Hillebrand? Complimenti ai signori leghisti che hanno da sempre sbandierato che i supermercati vanno a danneggiare il piccolo commercio, ma tantè la \"cadrega...\" come dicono e fanno proprio loro. Che tristezza di amministratori.
Vedi il profilo di ADRIANO REBECCHI Il cemento \"rende\" i giardini ed il verde no!
ADRIANO REBECCHI
2 Novembre 2010 - 17:50
 
E\' la logica del liberismo consumista e affarista. Cos\'altro ci si può attendere da una Giunta che oltretutto gode dell\'appoggio ed è sostenuta da immobiliaristi.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti