Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Bar Sempione e ul Giuvann

Immagine 1





Il fronte lago che attualmente va dall’ Hotel Ancora all’ Adri Sport, una volta, era composto dall'Albergo Ancora prima versione e poi via via dalla Gelateria Stanglini, dal Bar Alaska, dal Bar Sempione dei F.lli Tortora, dal Piccolo Parigi del signor Cavallera (il cui figlio Adriano, scomparso prematuramente, mente era una promessa pianistica), dal negozio di televisori e radio del signor Bordiga e infine dall'abbigliamento Borrè.



Di tutte queste attività sono a tutt'oggi sopravvissute solo l'Hotel Ancora e il Bar Sempione e anche quest'ultimo ha cessato l'attività da pochissimi giorni. L'ho scoperto soffermandomi con sorpresa e un po' di malinconia davanti al dehor sguarnito e buio e, simultaneamente, mi sono tornati alla mente alcuni flash che mi hanno coinvolto emotivamente e che a qualcuno, ovviamente, non interesseranno, ma che mi sento di raccontare ugualmente. Non me ne si voglia.



Mio padre era un amicone del proprietario Tortora e assiduo frequentatore del bar,  assieme al signor Colli (ex abbigliamento a fianco dell'ottica  Poretti) e al signor Borghi (ex rivendita di vernici a fianco del negozio Colombara calzature), ed era una consuetudine per me andare al Sempione con papà per l'aperitivo, solo la domenica.



Gli aperitivi di moda allora erano




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti