Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

LICENZA DI...PESCA

 Immagine 1


planimetria dell'ingresso della galleria di Fondotoce con sovrappasso di 500 metri di lunghezza alto oltre 8 metri  (al culmine) per la strada per Mergozzo, su terrapieno. (clicca per vedere ingrandito qui ) 



Abbiamo scelto di essere chiari.



Abbiamo pensato che nel 2010 siano poche le scelte tecniche davvero impossibili.



Abbiamo realizzato che, soluzioni contrarie a una corretta politica ambientale, avrebbero ulteriormente impoverito la nostra comunità.



Questo, il senso del nostro voto contrario all'ordine del giorno "progettazione variante Fondotoce" nell'ultimo consiglio comunale.



Una serata monopolizzata dall'argomento, con tensioni nei due schieramenti: l'opposizione divisa, ma con posizioni precise e documentate, gli altri incerti e fortemente imbarazzati (il loro consigliere di Fondotoce astenuto).



Mi sarei aspettato un atteggiamento più deciso, magari maturo dalla maggioranza: l’ idea non ci convince. Siamo contrari.


O l’ANAS cambia ipotesi o arrivederci e grazie.



Invece no.


Un’idea forte, nuova, importante da rincorrere, non esiste.



 L’ Assessore sta già lavorando su quella vecchia.



Ma, colpo di scena, la responsabilità non è di una giunta troppo impegnata a DE-ZANOTTIZZARE la città, ma di Zanotti & Co. che hanno teso l’ esca e ,quegli ingenui di Sindaco e Giunta, sono abboccati ( Actis Dixit ).



Com’è? Abbiamo una giunta di boccaloni ?



Allora ragazzi … tutti a pescare !!!!!! 




3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di giorgio tigano Boccalona la Giunta o Zanotti e Compagni ?
giorgio tigano
4 Ottobre 2010 - 23:08
 
Ho una mia teoria a proposito: Zanotti ha presentato L\'ODG sulla variante certo che Zacchera ne avrebbe chiesto il ritiro (per non votare)o si sarebbe orientato verso l\'astensione impegnandosi per improbabili modifiche (al punto cui si è arrivati) al progetto preliminare. Ma, aimè, non ha fatto i conti coi consiglieri che, a cominciare dal sottoscritto, hanno responsabilmente denunciato l\'assurdità di quel progetto tanto costoso quanto inutile. Schiavi delle logiche di partito vecchia maniera, nessuno ha fatto i conti con la libertà decisionale dei singoli.
Risultato : il Consiglio Comunale ha bocciato il progetto, poco importa se trasversalmente spaccato. E ora volenti o nolenti si dovrà obbligatoriamente ridiscutere tutto. Cosa che mi pare abbiano capito in pochi a cominciare da Zanotti che dal suo sito tuona che vigilerà sulla realizzazione integrale del progetto. Quale? Quello bocciato in Consiglio ? Se qualcuno dovrà andare a pesca, qualcun\'altro dovrà rassegnarsi al vecchio gioco della \"Lippa\".
Vedi il profilo di claudio zanotti Dillo all\'asessore Pella
claudio zanotti
5 Ottobre 2010 - 13:27
 
Caro Tigano, leggo con molto divertimento il tuo post, che si conclude con la notizia che il progetto della circonvallazione è \"stato bocciato in Consiglio\".

Ma allora qualcuno deve dire all\'assessore Pella che tutto il lavoro che sta facendo per mandare il più rapidamente possibile in pubblicazione il Bando di assegnazione dell\'incarico per il progetto definitivo del primo lotto dell\'opera è del tutto inutile.

E già che ci siamo, ritirare la firma del Comune dal Protocollo d\'Intesa sottoscritto con Provincia, Anas e Regione con cui si assegna al Comune di Verbania un milione di euro sempre la progettazione definitiva del primo lotto, sulla base del progetto preliminare approvato nel settembre 2007 dalla Conferenza dei Servizi regionale.

Alla prossima, in Consiglio!
Vedi il profilo di Giorgio Tigano andiamo a pescare ?
Giorgio Tigano
7 Ottobre 2010 - 12:22
 
Caro Zanotti, è noto di democrazia capisco poco, ma pensavo e continuo a pensare che il Consiglio comunale abbia un ruolo rappresentativo e decisionale. Fammi capire: conta o non conta un piffero ? Una decisione se pur di valenza politica ha o non ha valore? perchè se non è cosi allora ha ragione chi ci invita ad andare a pesca, vista l\'inutilità della nostra presenza. Per il resto io non sono ne sindaco nè assessore, ma dipendesse da me, qualora non fosse possibile cambiare il progetto ritirerei la firma del comune.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti