Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - La settimana della mobilità...passata

 di Giuseppe Cangialosi


 Immagine 1


Quella passata è stata la Settimana europea dedicata alla mobilità sostenibile (campagna europea nata per promuovere un diverso modello di mobilità basato sul trasporto pubblico, la bicicletta, l’auto condivisa o il semplice andare a piedi) quest’anno con il titolo “MUOVERSI IN MODO INTELLIGENTE, VIVERE MEGLIO” (Travel smarter, live better) finalizzato a sottolineare l’attuale condizione delle nostre città  e i pesanti effetti che le modalità quotidiane dei nostri spostamenti hanno sulla salute di tutti.


Qui a verbania nulla di nuovo tranne il rinvio ad ottobre di una fantomatica giornata dedicata alle auto elettriche (le biciclette non stanno proprio nelle corde di questa Amministrazione) e una notizia che riporta al 14° posto il nostro capoluogo in una classifica di Lega ambiente relativa alla mobilità ciclistica.  (http://www.bicincitta-vco.it/rapporto-lega-ambiente-sulla-mobilita-ciclabile).


Partendo da quest’ultima suggestione, al di là della posizione in classifica di Verbania – che per altro non è contestualizzata rispetto alle caratteristiche orografiche dei territori - il documento propone una prima analisi accurata della condizione pessima nella quale si trova il nostro paese in tema di mobilità ciclistica.


In questo documento, su Verbania,  c’è poco o nulla tranne l’indicazione di estensione della nostra rete che risulta essere di 59 Km per 100 Kmq di territorio. Ma non si parla di qualità dei percorsi ne di politiche a sostegno dell’uso della bicicletta.


Quindi una semplice suggestione per riproporre il tema di cosa manca oggi nella nostra città e in tutto il territorio del VCO e quali siano le priorità che ci permettano di mantenere le buone posizioni e risalire quelle che non ci vedono ancora nelle prime posizioni.


Sulle piste ciclabili, al di la del dato estensivo, necessiterebbe un lungimirante “colpo di reni” dato che rimane irrisolto il problema dei collegamenti tra le diverse tratte destinate al trasporto su due ruote nonchè l’attivazione di sistemi intermodali distribuiti in città (il bike sharing?) che permettano ai cittadini di scegliere la bici per gli spostamenti urbani  in alternativa all’uso dell’auto.


Sappiamo bene che uno dei maggiori limiti all’estensione della rete ciclabile riguarda i costi e la mancanza di risorse, ma abbiamo anche da tempo proposto diverse soluzioni, già riprese e realizzate da altre città virtuose (parliamo ad esempio di Reggio Emilia o di Bolzano), capaci di disegnare una rete efficiente a costi molto ridotti.


Riteniamo poi essenziale non perdere di vista il tema della manutenzione ordinaria della segnaletica verticale ed orizzontale dato che la scarsa attenzione ad essa è una delle maggiori cause di abbandono dei percorsi esistenti.


Poniamo poi come priorità strategica per lo stesso sviluppo, anche economico,  del nostro territorio il collegamento ciclopedonale tra Fondotoce e(segue)






5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Mister Been Siete sempre i soliti
Mister Been
23 Settembre 2010 - 08:06
 
Siete sempre i soliti. Bicincittà parla della settimana europea della mobilità, ma sul sito della European Mobility Week di Bicincittà non c\'é traccia, della Città di Verbania invece si. Quindi, piaccia o non piaccia, vuol dire che le \"fantomatiche\" iniziative della città sono state comunque ufficialmente riconosciute, le fanfaronate del nostro presidente paladino delle pedalate che costano milionate no. Ormai siete solo il sito dei tarocchi!!!!
Vedi il profilo di topolino commento
topolino
23 Settembre 2010 - 10:36
 
Mister been (o altri nomi con cui ti firmi), ma colui che ti detta i commenti da inserire ad ogni articolo minimamente non allineato con il sovrano e la sua amministrazione, quanto tempo ha da perdere? sarebbe bello che utilizzasse quel tempo in modo più proficuo
Vedi il profilo di FELICE IRACA\' commento
FELICE IRACA\'
23 Settembre 2010 - 10:42
 
Gentile \"Mister Been\", il nostro sito \"di tarocchi\" ospita serenamente e democraticamente le impressioni e le opinioni di qualsiasi cittadino, qualunque sia la sua estrazione e collocazione politica. Anche la Sua, ovviamente.
Mi auguro davvero, però, che nella Sua prossima (gradita) visita, attraverso un commento o una lettera, abbia almeno la compiacenza o il coraggio di non usare maschere alcune (leggi pseudonimi).
Il coraggio delle proprie idee è una virtù di pochi, lo so. Forse Le chiedo troppo, e allora me ne scuso.
Ma se proprio non riesce a smascherarsi, faccia almeno attenzione a non varcare il limite della decenza: perchè qui tarocchi non ne trova. Per quelli, se ne ha voglia, si rivolga altrove.
Grazie.
Vedi il profilo di Anonimo commento
Anonimo
23 Settembre 2010 - 13:07
 
Egregio Signor Mister Been, mi scusi se mi permetto; ma si è accorto che il programma \"La luna nera\" condotto da Cloris Brosca è finito dalla notte dei tempi? :x
Credo che abbia sbagliato sito... Se è in cerca di tarocchi, Le consiglio le pagine finali delle principali testate giornalistiche!
Vedi il profilo di Jonas commento
Jonas
27 Settembre 2010 - 06:12
 
Evviva ecco una buona occasione persa.... Sul sito della Settimana Europea della Mobilità (se qualcuno avesse del tempo da perdere) potete leggere tutte le inziative delle oltre 2000 città che hanno aderito alla manifestazione, e magia delle magie sono poche le città che hanno organizzato eventi per questa settimana, moltissime hanno ideato eventi che sono già iniziati e si concluderanno l\'anno venturo, altri ancora come Verbania hanno organizzato eventi che si svolgeranno nei prossimi mesi.
Come sempre qualcuno non è d\'accordo o l\'avrebbe organizzato meglio, gli eventi si faranno e forse sarebbe meglio che tutti partecipino, poi se vogliamo stare a discutere sulla data e (i nmaniera preconcetta) sul tipo di evento organizzato facciamolo, ma sarebbe l\'ennesima occasione persa per vedere sul cmapo gli eventi organizzati e poi parlare....



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti