Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

SPUNTI DI ALTERNATIVA

Immagine 1


Incominciando a discutere di alternativa politica, affiora subito alla mente l’ipotesi di un percorso da intraprendere. Un percorso che si presenta impegnativo e i cui risvolti non sono certo immediati.


Proponiamo di seguito alcune note - incentrate su quattro indicatori - che potrebbero costituire una prima occasione di riflessione, che derivano in parte dalla nostra breve esperienza personale e in parte da ciò che si percepisce attorno a noi nella quotidianità.


 


Unire le forze democratiche


Non è più tempo di divisioni e individualismi: occorre avviare un rinnovato percorso interlocutorio con tutte le forze democratiche del territorio.


Così come sta cambiando il panorama socio-economico e di conseguenza ci stiamo avviando verso un cambiamento epocale che ci transiterà verso un’era post industriale, allo stesso modo  occorre rendersi consapevoli che necessita di una svolta sostanziale anche il panorama politico: non regge più la logica del frazionamento e dei piccoli schieramenti, ognuno dei quali è certamente valido in se stesso e per  le proprie peculiarità di pensiero, ma privo di slancio al fine di costruire delle alternative politiche importanti.


L’obiettivo comune oggi è il futuro, un futuro nuovo della nostra città che è tutto da immaginare  e da costruire: in questo ci si deve sentire accomunati, per questo ci si deve attrezzare , ripartendo da posizioni di base azzerate.


Ciò non significa (segue) 





8 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Alfio Basile Elenco
Alfio Basile
31 Agosto 2010 - 10:45
 
Scusi consigliere Zorzit, potrebbe cortesemente fornire un elenco delle forze \"democratiche\"?? Così poi capiamo quelle che secondo lei non lo sono ..... :0 :0
Vedi il profilo di Andrea Fuhrmann commento
Andrea Fuhrmann
31 Agosto 2010 - 16:38
 
Per me la risposta è semplice: le forze democratiche sono quelle che al loro interno e nei rapporti con la collettività rispettano le regole della democrazia e non prevaricano !
Vedi il profilo di Marcella Zorzit commento
Marcella Zorzit
31 Agosto 2010 - 20:34
 
In Italia le forze che si definiscono democratiche sono quelle che rientrano storicamente nell’area del centro sinistra Punto
Vedi il profilo di Alberto Movalli Brava Marcella!
Alberto Movalli
1 Settembre 2010 - 06:21
 
Ottima analisi dei problemi aperti e, come sempre, approccio aperto e senza risposte precostituite, questo è un\'ottimo metodo, direi \"scientifico\", di lavoro!

Speriamo che questa strada sia la \"via di Damasco\" su cui possano essere fulminate le intelligenze cittadine!

(al Sig. \"Alfio\" un consiglio: inizi ad usare il suo vero nome, la sua parte politica già \"sgoverna\" questa città, non ha nulla da temere)
Vedi il profilo di Alfio Basile Forze democratiche ....
Alfio Basile
2 Settembre 2010 - 09:01
 
Quindi, consigliere Zorzit, lei ritiene di sedere in un consiglio comunale che per la maggioranza dei suoi componenti non é democratico. Punto!!!! Anzi visto che siamo alla farsa, la diciamo come avrebbe detto Totò DUE PUNTI!!!!!!
Vedi il profilo di Marcella Zorzit commento
Marcella Zorzit
2 Settembre 2010 - 20:19
 
Bene. Rispetto ad interpretazioni provocatoriamente speculative, sarebbero da preferirsi considerazioni sui contenuti.
Vedi il profilo di Alfio Basile commento
Alfio Basile
3 Settembre 2010 - 09:56
 
Consigliere Zorzit, il contenuto é che questa volta, da grande sprovveduta della politica qual\'é, l\'ha sparata grossa e adesso rimediare le sarà difficile; la sua uscita infelice fà il paio con la vignetta sul Presidente del Consiglio Regionale che avete pubblicato oggi. Sarebbe questo il vostro nuovo linguaggio della politica dove chi non la pensa come voi non é un nemico???
Non mi stupisco che alla festa del PD, tutti abbiano preferito mangiare patatine fritte piuttosto che starla a sentire .......
Vedi il profilo di Marcella Zorzit commento
Marcella Zorzit
4 Settembre 2010 - 21:25
 
Caro signor …“Alfio”, concordo con lei sulla mia sprovvedutezza, infatti gli “esperti”di politica sono ben più in gamba nell\'occupare poltrone, nell\'accumulare incarichi, nel farsi leggi personalizzate, nelle spartizioni di potere…
In quanto a rimediare, rispetto alla sua pretestuosa interpretazione?




Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti