Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

IL SALOTTO DELLA CITTA'

 


Immagine 1


 


Il salotto della città{jcomments off}


 

Quando s'immagina cosa fare in uno spazio, una piazza un'area o un borgo, è opportuno definire e assegnargli, dapprima, la funzione preminente che lo stesso dovrà svolgere. La funzione è l'anima, il carattere e l'idioma che lo spazio, la piazza l'area o il borgo cittadino, porterà con sé: essa nasce dai bisogni e dalle aspettative dei cittadini, e si concretizza con le lungimiranze e le capacità intuitive/immaginative di chi amministra.


Prendiamo una piazza, per esempio. Essa può assolvere a diverse funzioni più o meno esclusive: parcheggio di superficie, area mercatale, area di transito, area di servizi (commerciale, terziario, ecc.), area di incontro/aggregazione. Alcune di loro possono coesistere, ma è evidente che nel disegno d'una piazza si deve innanzitutto capire qual'è la sua vera anima.


Prendiamo la nostra Piazza Mercato, per esempio, attualmente destinata





0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti