Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

Legambiente : Non blocchiamoci in difese ad oltranza. Partiamo dal presente per pensare al futuro

Legambiente

IL COMUNICATO STAMPA DEL CENTRO DEL SOLE
La crisi del sistema produttivo del Vco è sotto gli occhi di tutti. Centinaia di lavoratori, con le loro famiglie, vedono apparire l'incubo della disoccupazione o della sottoccupazione, entrambi angosciosi e avvilenti. Gli altri tengono stretto il loro posto di lavoro, temendo per sé quanto vedono nella porta accanto. La solidarietà di tutti è unanime e scontata. Chi deve, sta tentando qualche soluzione provvisoria per salvare il salvabile e non lasciare nella disperazione i lavoratori.
Sorge anche, qua e là, qualche riflessione nuova sulla qualità della produzione radicata nel territorio, che si dimostra per quello che da tempo è: superata nei prodotti e nei processi, sostanzialmente indifendibile all'interno di un mercato libero, che, ci piaccia o no, procede speditamente verso sempre nuovi prodotti e nuovi processi produttivi. Se si producono pervicacemente moka, mentre il mercato chiede cialde, forse c'è qualcosa che non va nella dirigenza aziendale e nel contesto politico-sindacale che asseconda il sistema industriale. Bloccarsi in una difesa ad oltranza e postuma di aziende condannate dal mercato, aver taciuto o non aver capito in tempo, non essere intervenuti quando c'erano margini di manovra, è un metodo che paga nei tempi brevi, ma che porta a un vicolo cieco. Crediamo che sia utile esaminare con cura il futuro, per programmarlo a partire dal presente. Le nuove energie solari, l'efficienza energetica, la bioedilizia, la valorizzazione del territorio e delle sue valenze naturalistiche a fini turistici, ad esempio, sono certamente il futuro. Forse si potrebbe partire da lì, per rilanciare un territorio "green" e rinnovabile.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti