Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

ZAMPILLI SOLITARI E SILENZIOSI

{jcomments off} 

Immagine 1


 


 


 


 


 


ZAMPILLI SOLITARI E SILENZIOSI


Un passo avanti e due indietro. Sembra un mellifluo balletto, o l'incauto incedere d'un gambero rosso. Tra proclami, strombazzi e progetti che nascono come funghi dopo un forte acquazzone, l'equipaggio della nave comunale naviga senza una rotta precisa. Vanno, tenendosi a galla. Viaggiano, navigando a vista. Senza una meta agognata. Prendete l'esempio della fontana in piazza delle Città Gemellate. Prima la mettono su carta, un bel progetto con tanto di zampilli sonori e un fresco boschetto circostante, poi la "vendono" agli abitanti del quartiere. Un bell'esempio, non c'è che dire. Di solito, prima di commercializzare un prodotto, è utile fare un'indagine di mercato. Di solito. E, giacché nel caso di specie non trattasi di un nuovo cosmetico o di un largo cappello all'ultimo moda, bensì di un importante elemento "sociale" d'arredo urbano, sarebbe stato più utile (e fors'anche conveniente per i venditori), coinvolgere a priori, secondo una vecchia concezione/filosofia democratica, la cittadinanza interessata dal prodotto. Da semplice cittadino mi sarei aspettato che il Sindaco, e il suo Assessore competente, avessero


 





0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti