Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese : La voce della città

IL RIONE SASSONIA PICCOLA MONTMARTRE DI VERBANIA

di Gianfranco Guglielmi

 IL RIONE SASSONIA PICCOLA MONTMARTRE DI VERBANIA
Immagine 2Anche Verbania ha la sua modesta Montmartre a Intra, nel rione Sassonia.
Con il progetto della nuova piazza (piazza macello), che prevede la realizzazione di ampi spazi verdi e panchine, anche Intra potrà vantare la sua “Place du Tertre”, dove la gente potrà intrattenersi per riempire il tempo libero incontrando nuovi e vecchi amici, dove poter leggere all'ombra del platano seduti su una comoda panchina e magari buttando giù un'idea su di una tela poggiata sul cavalletto.
A due passi dalla piazza (ma proprio due di numero), sempre in rione Sassonia in via Roma 42 , troviamo Casa Ceretti, comprensorio residenziale e artigianale dismesso, che la pittrice Elide Ceretti, al momento della sua scomparsa nel 1996, ha donato al Museo del Paesaggio insieme a tutte le sue opere.
“Seguendo le volontà testamentarie di Elide Ceretti, infatti, Casa Ceretti diventerà, negli anni a venire, un centro polivalente dedicato all’attività artistica. Casa Ceretti, quindi, oltre ad essere un luogo espositivo dedicato all’arte contemporanea, conterrà laboratori e aule per l’insegnamento delle tecniche artistiche, con un’attenzione particolare rivolta ai bambini, cui verrà dedicato l’atelier dell’infanzia”. (da Il Museo del Paesaggio)
Partendo dalla piazza, a nemmeno metà strada rispetto a Casa Ceretti, troviamo lo studio d'arte del Maestro Carlo Manini che, da oltre mezzo secolo, conduce una profonda ricerca artistica con una tecnica personale per cui le sue invenzioni artistiche partono sempre dal disegno, dimostrando il collegamento tra linea e volume, tra segno e forma. Per Carlo disegnare è un momento di libera espressione creativa e la traduzione in forma definitiva, tridimensionale, si traduce in un lungo processo di faticoso lavoro artigianale di un altissimo livello tecnico-artistico, spesso non compreso.
Dalla parte opposta della strada, scendendo una ripida rampa che porta ad una fila di “garage”, possiamo accedere al laboratorio artistico del pittore Renzo Zanuso che, con i suoi collaboratori Gigi Jori, Paolo Giacomello e Sergio Saccani, si appresta alla realizzazione del gigantesco telo artistico lungo 300 metri con l'intento finale di una raccolta fondi destinata alla ristrutturazione della basilica di S.Vittore.
Sempre in Sassonia gravitano inoltre numerosi pittori come la Jose che espone i suoi quadri nei locali adiacenti la piazza o come il Pediatra locale dottor Chiaberta ed altri ancora. Possiamo anche incontrare scrittori come Zek che scrive fiabe al contrario dove il classico “cattivo” diventa “buono” e cosi via.....

Insomma la Sassonia si appresta a diventare un polo culturale e con la futura nuova piazza diventerà un prestigioso punto di incontro e di riferimento.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio grazie Franco
livio
11 Febbraio 2016 - 09:29
 
Un grazie particolare all'amico Guglielmi per aver colto il lato artistico della "mia" Sassonia che .ripeto, è stata orbata per questioni assolutamente politiche del nuovo teatro,ma che in parte è stata" risarcita" con la costruenda Piazza che l'aiuterà ad uscire dall'illustre anonimato a cui la miopia politica, da sempre, l'ha condannata.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

La voce della città
25/01/2017 - "A ma rigòrdi" e AVAP
02/01/2017 - Grazie
11/09/2016 - La Ca' Rùsa
29/08/2016 - "A ma rigòrdi": precisazione
28/08/2016 - Ul Giuàn da Trubàs
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti