Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese : La voce della città

Rotonde belle

......e rotonde brutte
È giusto addobbare con largo anticipo le rotonde in vista del passaggio del Giro d’Italia, nella speranza che le imprevedibili condizioni meteo da qui al 28 maggio siano clementi e che non si scateni un nubifragio a rovinare il lavoro.
Certo che tra le rotonde addobbate e quella nuova del Movicentro, Immagine 1
c’è una differenza abissale in termini di immagine, arredo e manutenzione. Speriamo che ciò non sia dovuto, come spesso accade in Italia, al palleggiarsi delle responsabilità tra i vari Enti, essendocene tre in gioco: ANAS proprietaria della strada statale, Provincia proprietaria del Movicento e Comune di Verbania avendo stipulato una convenzione con la proprietà che l’ha realizzata e che ne avrebbe dovuto prendere possesso. Poi magari si scopre che non è stata ancora collaudata visti i pali della luce posizionati in mezzo al marciapiede e poi rimossi, nè consegnata ufficialmente al Comune.Immagine 2

I rendering sono altra cosa, che abbiamo ben imparato con quelli del CEM



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

La voce della città
25/01/2017 - "A ma rigòrdi" e AVAP
02/01/2017 - Grazie
11/09/2016 - La Ca' Rùsa
29/08/2016 - "A ma rigòrdi": precisazione
28/08/2016 - Ul Giuàn da Trubàs
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti