Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese : Vita amministrativa

Tempi strani per la politica verbanese.

Il gruppo "Una Verbania Possibile" è sempre più perplesso rispetto ciò che sta avvenendo, o meglio NON avvenendo in maggioranza. Proviamo a fare una riflessione ad alta voce.

Tempi strani per la politica verbanese.
Immagine 1
Il nostro movimento civico è costituito da due gruppi: uno si chiama "Cittadini con Voi" ed è il proseguimento del progetto politico che stava all'opposizione del centrodestra, l'altro si chiama "Sinistra & Ambiente" e vuole rappresentare quella sinistra che non si riconosce più nei partiti che ci stanno amministrando. Insieme, le nostre liste hanno raccolto il 12% dei voti alle passate Amministrative. Specifichiamo fin da subito, visto che oggi è sport nazionale denigrare l'avversario senza affrontare il merito delle questioni che pone, che il nostro gruppo ha sempre lavorato in trasparenza.
E' stato il primo a presentare il programma e l'unico che ha lavorato per fare i nomi degli Amministratori prima delle elezioni. Oggi ci troviamo all'opposizione di uno "strano" centrosinistra, costretti non più a cercar di far valere la bontà delle nostre idee ma, addirittura, a questionare affinchè la maggioranza apra gli spazi di discussione. Siamo al punto che alle dimissioni, spiegate in un articolato documento, poste dal nostro rappresentante, che era Presidente di una importante Commissione, la maggioranza non replica nulla, tace pubblicamente, ma si giustifica con i componenti della Commissione in oggetto con qualcosa di gravissimo perchè tra le altre cose scrive:"... una assenza di elaborazione politica all'interno della formazione politica che Brignone rappresenta."
Cioè, oggi accade che il non rispetto dei compiti e dei ruoli delle commissioni, argomentato e denunciato pubblicamente, diventerebbe responsabilità di chi denuncia il prevaricare della maggioranza in ogni contesto, fino a ribaltare la realtà e dichiarare che chi lamenta la mancanza di confronto siano gli stessi che non fanno elaborazione politica dei temi?

La maggioranza dovrebbe sinceramente riunirsi e chiarirsi le idee. Mistificare le posizioni altrui per giustificare la propria inadempienza non è accettabile. Le nostre idee in campo ambientale, culturale, turistico, sociale e quan'altro, sono tutte a disposizione per essere discusse e per essere condivise. Quando la maggioranza volesse smetterla di scappare dal confronto, per dare a quest'ultimo e alla politica il giusto valore, noi saremo disponibili come lo siamo sempre stati. Attendiamo pazientemente quel momento, fino ad allora, però, non possiamo che continuare a stigmatizzare atteggiamenti scorretti e distorsioni comunicative volte a fare percepire chi non si allinea con questa Amministrazione come soggetti che frenano il cambiamento. Va ribadito con forza: cambiare questo stato di cose è indispensabile, ma dobbiamo sapere cosa stiamo cambiando e in cosa lo stiamo cambiando, non è accettabile questa continua approssimazione e mancanza di visione a cui la città è oggi costretta. Attendiamo fiduciosi un cambio di rotta, non tanto di una Amministrazione che pare non abbia alcuna propensione al confronto, ma almeno di una maggioranza che dovrebbe fare nulla di più di quanto proclamato nel proprio programma elettorale da noi votato, perchè nei contenuti fondamentali non così distante dal nostro.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Vita amministrativa
28/09/2016 - Cani di oggi...cavalli di ieri
23/09/2016 - Bandiera Bianca
28/07/2016 - A proposito di "bilancio"
20/07/2016 - Comunicato stampa
25/05/2016 - Comunicato stampa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti