Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese : La voce della città

Puntualizzazioni da parte dell'Associazione "Amici degli Animali"

Riceviamo e pubblichiamo
Immagine 1
Immagine 2
Immagine 3



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Alessandro perplessità
Alessandro
8 Settembre 2014 - 13:12
 
Che tutta la vicenda sia piena zeppa di perplessità lo si è capito da tantissimo tempo. Che ci sia poca, o mal riposta, volontà di risolverla è palese ormai a tutti. Però alcune puntualizzazioni mi preme farle: - siamo sicuri che la onlus sia veramente l'unico soggetto adatto a gestire il canile e i suoi servizi? tutte le perplessità sulla precedente gestione, tutte le voci girate sui difficili momenti economici creatisi al proprio interno, sono state fugate? altrimenti non avremmo fatto alcun passo avanti. - con.ser vco: negli anni scorsi si è provveduto a dolorose epurazioni di rami d'azienda della società perché ci venne detto che una società che si occupa di gestione rifiuti non può assolutamente occuparsi d'altro e non mi pare si possa definire il canile settore rifiuti (se così non fosse gradirei delucidazione), allora come poter pensare a conser gestore del canile, anche se solo come paravento per poter poi girare all'onlus, senza gara il subappalto. - per finire l'operato dei volontari: sono tanti, sono bravi, fanno un'opera meritoria ma spiegatemi: perché se io esco col cane e mi trovano a farlo defecare e non raccogliere le deiezioni prendo 50,00 euro di multa (sana, giusta e forse anche poco) ma se vediamo sti salvatori della patria canina, vigliacca ladra se raccolgono gli sforzi dagli amici liberati!!! se si vuole mandare i vigili a controllare i biglietti sugli autobus (anche qui mi si dovrebbe spiegare come poter impiegare personale pubblico per servizi a favore di una spa di diritto privato come conser vco) prima magari controllare come sti volontari gestiscono situazioni di cacca del genere



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

La voce della città
25/01/2017 - "A ma rigòrdi" e AVAP
02/01/2017 - Grazie
11/09/2016 - La Ca' Rùsa
29/08/2016 - "A ma rigòrdi": precisazione
28/08/2016 - Ul Giuàn da Trubàs
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti