Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

...quegli occhi...

Di Livio Serafini

...quegli occhi...
74 anni, nonno felice,una vita trascorsa molto intensamente,sempre in prima linea. Questo modo di vivere mi ha regalato momenti di estrema felicità, delusioni cocenti e grandi sofferenze. "74 anni che passano veloci o sono un'eternità secondo che impostazione dai alla tua esistenza" così ragionavo fino a ieri mattina con il mio amico di sempre "Ul Togn", al secolo Antonio Cerutti. Ne ho passate tante, non mi resta che "provare" a morire!
Invece no, la vita mi ha ancora voluto regalare un privilegio, quello di poter toccare con mano la situazione creatasi nella nostra zona con l'arrivo dei 50 ragazzi,non so se chiamarli extracomunitari o profughi,che soggiornano presso l'Istituto Maria Consolatrice di Antoliva.
Ho avuto un contatto diretto con loro, come rappresentante della Protezione Civile, e, con altri miei colleghi e a turno, ci occupiamo dei loro pasti provenienti da altro Istituto locale. Sono stati vestiti con abiti portati da cittadini generosi,
è stata assegnata una camera per dormire. Tutto bene allora?
No, assolutamente no! Questi ragazzi, con età variabile fra i 15 e i 25 anni,non hanno futuro,non sanno dove andare e, per essere ulteriormente chiari,se oggi 19 aprile nessuno si interessasse a loro, non avrebbero niente con cui nutrirsi e nessun posto dove dormire possedendo solo gli abiti che indossano. Nei loro occhi ho letto sguardi misti di riconoscenza e disperazione e consapevolezza del non futuro... e come uomo di 74 anni ho passato momenti con gli occhi lucidi...

Ps: questa breve nota la dedico a coloro che vanno cianciando grossolanamente che questi esseri umani bisogna rispedirli al loro paese a calci e che, per di più, percepiscono 20 euro al giorno. AMEN!
Suggerisco ai politici nostrani in fase di pellegrinaggio elettorale di mandare un contributo economico che in questi frangenti non può che far bene e, mi raccomando, questa volta anonimo.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti