Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

territorio

Inserisci quello che vuoi cercare
territorio - nei post
interpellanze su giovani e su contributi a SOMS - 28 Agosto 2018 - 18:37
A breve riprenderanno i lavori del Consiglio Comunale, dalla stampa abbiamo già appreso che il prossimo Consiglio potrebbe essere il 18 Settembre, a dispetto del fatto che tale data dovrebbe essere deciso dalla Conferenza dei Capigruppo. Ci prepariamo alla ripresa dei lavori facendo, come è nostra consuetudine, domande molto concrete su temi e decisioni che ci lasciano parecchio perplessi nel metodo e nel merito.
Comunicato stampa sul tema della distinzione tra istituzioni e parti politiche - 29 Novembre 2017 - 17:26
Innanzitutto mi scuso, ma la rapidità degli eventi non mi ha permesso di avere per tempo la risposta del collega Martinella che con me condivide i contenuti del comunicato riportato di seguito
VerbaniaInnova: un'occasione da non perdere - 30 Maggio 2017 - 17:22

Bilancio e livello politico - 23 Febbraio 2017 - 14:41
Le parole del Segretario PD Scalfi in chiusura della serata sul bilancio sono state: “il bilancio è il frutto dell'ascolto dei cittadini". A noi pare evidente che l’ ascolto è stato fatto solo per una parte della città, e ve lo raccontiamo
Commissione servizi alle persone 25/01/2017 - 27 Gennaio 2017 - 15:24

Il ruolo della minoranza - 23 Gennaio 2017 - 15:26
“Quando la maggioranza sostiene di avere sempre ragione e la minoranza non osa reagire, allora è in pericolo la democrazia.” UMBERTO ECO Forse a Verbania la democrazia non è in pericolo, ma diciamo che una certa crisi è evidente.
Comunicato stampa di fine/inizio anno - 17 Gennaio 2017 - 18:41
abbiamo cercato di essere sintetici, ma le cose da dire sono davvero tante.
UNA VERBANIA PIÙ POP - 14 Ottobre 2016 - 14:15

Referendum forno crematorio: i nostri ringraziamenti - 18 Aprile 2016 - 11:40
Andare così vicini al risultato e non ottenerlo non sposta il valore politico di quanto accaduto
PAOLO TROUBETZKOY (1866 – 1938) E LA “ SASSONIA” - 13 Aprile 2016 - 15:40
di Livio Serafini
territorio - nei commenti
Sarebbero altre le dimissioni che vorremmo leggere - 25 Luglio 2017 - 17:02
dimissioni della dott.Monica Abbiati
Concordo con l'opinione espressa dal movimento Una Verbania possibile - ritengo che l'assessore dimissionaria abbia dato un'impronta nuova e di grande valore all'assessorato assegnatole - ha operato con grande competenza ed entusiasmo ,adottando uno stile moderno ed aperto , con scelte molto apprezzate dai cittadini di Verbania di tutte le età . Il legame con la regione Lombardia è stato un valore in più in quanto ha contribuito a stringere un rapporto più stretto e costruttivo con un territorio confinante con il quale abbiamo molto in comune . Ritengo che la presenza di un assessore debba essere valutata in base alla qualità del suo lavoro più che al presenzialismo non sempre indispensabile.
Noi la pensiamo cosi! - 7 Ottobre 2015 - 11:57
Abuso del diritto
Vorrei aggiungere alcune osservazioni sulla attuazione dei servizi raccolta rifiuti. Mentre assistiamo ad unritocco in aumento dell'IMU, dall'azienda addetta alla raccolta dei rifiuti arrivano due segnalazioni: 1) i centri di raccolta rifiuti ingombranti disposti con frequenza mensile presso aree dislocate sul territorio sono state soppresse. Ora ogni cittadino interessato deve disporre di un proprio mezzo e provvedere a consegnarli alla sede unica di raccolta; 2) La raccolta dei residui "verdi" inizialmente disposta una volta alla settimana viene modificata con cadenza quindicinale. A fronte di questi accorgimenti non è dato sapere quanto risparmierà l'azienda che comunque è da ritersi vincolata da un contratto e da adempienti preordinati, di fatto però, ora rimane un maggior onere per ogni cittadino interessato che si vede sottratta una disponibilità ed un ulteriore onere a suo carico con buona pace della sua economicità di tempo e di denaro. Si è forse levata qualche "osservazione" da parte del Consiglio ???? I migliori saluti Giuseppe Federici
CASA CERETTI - 27 Aprile 2015 - 16:41
Auspicio
Disponibile a collaborare con Livio! In quanto a Casa Ceretti, auspichiamo che prevalga la saggezza e l'amore per la cultura, rispetto ad aridi calcoli utilitaristici. Questa struttura, in un quartiere storico di Intra, è una risorsa che va valorizzata e promossa con l'obiettivo di renderla fruibile a vari livelli. Sicuramente per eventi di rilievo, ma anche per esigenze del territorio legate alle attività dell'associazionismo e delle realtà culturali e scolastiche.
APPUNTAMENTI ECOLOGICI - 9 Aprile 2015 - 22:40
Ma per favore...
Quale genericità! La cosa migliore sarebbe presentarsi all'appuntamento e dare il suo contributo ! Le rendo noto che questa iniziativa è rientrata ormai nella tradizione del quartiere perché è un impegno civico che ci si è assunti da quando è stata realizzata la pista ciclabile; le rendo inoltre noto che il Comune ha sempre provveduto periodicamente al taglio dell'erba e non si è mai sottratto agli interventi riparatori di atti di vandalismo che sono tanti, mentre gli operatori ritirano regolarmente i rifiuti conferiti nei cestini e negli appositi contenitori. Una cosa sono gli interventi di routine dovuti alla normale dinamica dei servizi forniti alla città, altra cosa è ripulire tutta la zona dagli innumerevoli rifiuti sparsi ovunque suggerisce la fantasia degli incivili e che possono essere raggiunti ogni anno solo dalla volonterosa azione di cittadini sensibili alla qualità dell'ambiente e affezionati al proprio territorio. Le rendo noto altresì che, coinvolgendo anche le scuole che hanno sempre partecipato, si intende con l'occasione fornire un messaggio educativo e di sensibilizzazione di cui c'è un immenso bisogno e di cui mi auguro si faccia carico pure lei nel suo ambito, evitando di demandare e delegare sempre e comunque le responsabilità ad altri, cosa per cui oggi siamo tutti maestri. Le rendo infine noto che iniziative simili si ripetono ormai sempre più frequentemente nei più svariati contesti dove il cittadino si sente coinvolto per azioni riguardanti il bene comune. L'aspettiamo sabato mattina, se si presenta ne parliamo più diffusamente.
Interpellanza consigliare - 13 Gennaio 2015 - 09:23
x Diego
Gentile Diego, nell'interpellanza non si giudica l'operato del Sindaco, se ne chiede conto. Il Sindaco di una città amministra quella città ed usa i denari dei suoi cittadini. Se un politico vuole fare gli interessi dell'intero paese si candida al parlamento, se si vuole occupare di altro territorio si candida in regione, in provincia... diversamente opera concordemente con altri amministratori, non carica la sua città di costi che non le competono (a meno che la città non sia daccordo). Personalmente credo che chiedere conto di atteggiamenti e rispetto delle regole non possa che far bene alla nostra politica affinchè certi comportamenti si riducano al minimo http://verbaniafocuson.verbanianotizie.it/n240125-monarchia-elettiva-in-che-momento-storico-siamo.htm
Sanità Vco: ci batteremo per pari diritti - 3 Dicembre 2014 - 12:52
DEA e ossola
Concordo con il documento, l'unico problema che per altro è annoso e su ogni questione, qualunque essa sia è che a domo e in ossola sono monotematici ossia, guardano solo ed esclusivamente il proprio orticello, non vedono al di la della punta del loro naso, basta leggere gli articoli su vco notizie. Personalmente mi hanno stufato, e ora sto diventando dell'idea che il DEA sia solo a Verbania, malgrado sia consapevole che ne servono assolutamente due per garantire un adeguato servizio al territorio Lucio
Petizione per i DEA: sostegno e indignazione della gente - 22 Novembre 2014 - 14:21
DEA
Mi auguro che da questo momento inizi un vero percorso di analisi e di approfondimento sullo stato della sanità nel nostro territorio (VCO intero) e sulle possibili soluzioni senza penalizzare o smantellare strutture essenziali per i cittadini.
LAVORI E CONVENZIONI - 21 Ottobre 2014 - 10:48
vedere bene
io controllerei anche il costruttore e le sue precedenti abitudini...... e mi domanderei che legami ha con il comune. Senza preconcetti nè malavolenza ma non basta guardare il belletto non dato oggi, quando sono decenni che sul territorio agisce.....
Interpellanza consigliare - Isola ecologica a Intra - 18 Settembre 2014 - 11:24
due osservazioni.........
il Comune di Firenze ha posizionato 30 stazioni ( sono previste 70 ) interrate per il ritiro di alcune frazioni dei rifiuri solidi urbani ,da esse sono esclusi gli ingombranti , cartoni, esercizzi commerciali per i quali sono previsti giorni dedicati al ritiro porta a porta. La manutenzione delle stesse è capillare,e puntuale ,la soc. " Quadrifoglio "che gestisce le piazzole le tratta in questo modo : " sono lavate e deodorate : il servizio viene svolto con l’ausilio di un prodotto detergente profumato ed un attivatore biologico batterico in grado di operare la biodegradazione delle sostanze organiche che danno luogo a cattivi odori." ovviamente periodicamente. Evidentemente il CONSER non è stato così attento e vigile nella gestione di quella di Pallanza e se non sono venuti nuovi eventi, alla pizzola di Intra succederanno gli stessi "inconvenienti" ovvero puzze,abbandono di materiali incongrui ecc. Queste installazioni possono funzionare , ne abbiamo viste più che decorose, nella Vicina Svizzera e nei centri storici di Germania e Francia non si capisce perchè solo a Vebania non possano funzionare, forse non si vogliono far funzionare. Queste aree non sono installate per i turisti , per questi dovrebbero bastare i " basket" però posati in dovuta quantità ed istallati nei siti possano essere utili. ( non bisogna andare a"chì la visto" per trovarne uno!) Per le seconde residenze si risolve consegnando le dovute tessere magnetiche ai proprietari che possano utilizzarle senza aspettare il passaggio del ritiro settimanale, conferendo alla piazzola interrata loro rifiuti, senza abbandonarli sul il territorio. Il tutto con una "serrata" vigilanza e repressione per chi non utilizza le strutture in modo adeguato. Ma è così difficile far " funzionare" le cose da queste parti? Ugo Lupo
LAVORO A 360° - 3 Aprile 2014 - 20:23
preconcetti
Una conversazione con interlocutori con cosi forti preconcetti é molto difficile da sostenere. Avete dato per scontato che io sia un politico mentre io sono un libero cittadino, ma soprattutto io sabato ho assistito alla giornata,non ho detto 'menefrego' o 'nonhotempodaperdere'.Ti ricordo Galilelio che se non chiedi non sai,quindi ti invito a cercare Technoviking su youtube. Vi sottopongo questo spunto,un'amministrazione può regolare l'offerta sul territorio di beni e servizi gestendo in modo adeguato le sue proprietá (scuole,uffici,ecc). Può regolarla e, cosa non meno importante,può gestire la formazione dwgli attori in questi settori. Detto questo non penso che siate su questa pagina a caso ma perché vi interessate di politica,quindi trovo tali polemiche estramente pretestuose. Suerte
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti