Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

tagli

Inserisci quello che vuoi cercare
tagli - nei post
BASTA ! - 22 Dicembre 2013 - 23:57
Valerio Cattaneo invita i politici a chiedere scusa ai cittadini. Sarebbe più credibile si chiedesse loro di restituirci i soldi usati per i loro comodi. Sarebbe meglio un dignitoso silenzio, invece di tirare in ballo la morale postuma
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Uffici postali ridimensionati: le soluzioni possibili - 18 Luglio 2013 - 10:14
Agli inizi del Duemila gli Enti Locali si confrontarono con piani di razionalizzazione degli uffici postali, introduzione dell'operatore polivalente e previsioni di chiusura degli sportelli di montagna poco redditizi:
POTATURE: INTERPELLANZA - 3 Aprile 2013 - 13:26

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Diffondere la cultura? Ci pensa il Centro Eventi - 7 Febbraio 2013 - 13:29

2013: TANTO PER INIZIARE - 5 Gennaio 2013 - 21:02

2013: TANTO PER INIZIARE - 5 Gennaio 2013 - 20:43

QUALE TURISMO ? Atto V - 1 Gennaio 2013 - 21:00

POLLICE VERDE: QUESTO SCONOSCIUTO - 29 Dicembre 2012 - 21:47

PARCO DI PIAZZA FABBRI: TORNADO 2 - 18 Novembre 2012 - 17:32

tagli SI'. E RIPIANTUMAZIONI ? - 5 Novembre 2012 - 23:16

tagli - nei commenti
Il costo della sperimentazione - 24 Settembre 2014 - 16:58
numeri quantomeno discutibili
Senza far polemiche inutili faccio un passo indietro perché poi magari sbaglio io... in quel caso mi rimangio tutto :) 1) Il Comune ha messo 42000 euro come fondo massimo per coprire il progetto (se partirà) per il primo mese. 2) Affermare che costerà 1800 euro al Comune ogni giorno è inesatto, perché quello è il costo del servizio ed essendo che partirà con almeno 100 iscritti al costo di 12 euro cadauno, il costo attribuibile al Comune sarà da 0 a 600 euro al giorno (0 euro in caso di 150 iscritti e 600 euro nel caso di 100 iscritti). 3) Se proprio si vuol provare a fare un'ipotesi di costo annuale del servizio attribuibile al Comune, bisogna moltiplicare il costo relativo ai 100 iscritti, 600 euro, per 261 giorni (non conto sabati e domeniche)= 156600 euro. Ma attenzione che questo è il costo massimo; potrebbe costare ZERO euro in caso di 150 iscritti. Mi permetto anche di commentare le motivazione del consigliere Zappoli (mio amico) che si stà facendo un mazzo tanto per SPERIMENTARE questo nuovo servizio per i frontalieri. Sicuramente questo servizio, se partirà, toglierà dalle strade un centinaio di macchine, questo risultato andrà a favore di tutte le persone che fanno quella strada e che sempre più frequentemente si lamentano delle troppe code. Sul discorso CO2 non prevedo cambiamenti in quanto è un indicatore globale e difficilmente influenzabile a livello locale. Per chiudere mi permetto di commentare anche il tuo atteggiamento in quanto ieri in Commissione Bilancio (eravamo seduti vicini) mi sembrava che il concetto fosse chiaro a tutti. A quanto pare mi sbagliavo anche se credo che in fondo hai capito i numeri ma la polemica resterà tale. La matematica non è un'opinione ma qualcuno può fraintendere se si prova a mascherare i conti. E' stata a mio avviso una buona prima commissione bilancio e come ha detto l'Assessore Vallone serve un lavoro di gruppo, soprattutto in periodi di tagli dei fondi e di bilanci bloccati. Io sono alla prima esperienza in questo mondo e mi metto volentieri a disposizione, spero che lo facciano anche gli altri compreso te :) Saluti Filippo Marinoni
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - CATTIVA COSCIENZA? - 31 Maggio 2013 - 20:07
alberi
Purtroppo sembra una tendenza in via di espansione. Anche a Bée sono stati tagliati numerosi alberi sani, e parecchi residui dei tagli sono stati abbandonati in posizioni pericolose. Sembra che non importi niente a nessuno, ma i terreni privati degli alberi sono a rischio di frane. silvia
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - L'ARIA CHE TIRA - 18 Febbraio 2013 - 07:33
PD -sel non sono una risposta sufficiente
…Chi altro lo potrebbe fare? Un centrosinistra allargato al movimentismo , alla sinistra. Non potrà certo farlo un centrosinistra con Monti. Da dove partire? Dalla riforma della giustizia. Con una riforma della giustizia che che sancisca ciò che a chiacchiere si dice: “la legge é uguale per tutti “. Piacerebbe che ci si confrontasse nel merito delle singole proposte , perché l’ennesimo appello al “voto utile” é l’ennesima presa in giro. Perché questa alleanza non ci dice in numeri quali sono i tagli alla casta? (Per esempio) … Certo , rispetto la politica alla quale siamo abituati é probabile che l’alleanza PD -SEL rappresenti una sensibile novità , ma non sono per nulla convinto che la risposta che potrebbero proporre sia all’altezza dei tempi che viviamo. O si aprono a istanze di giustizia sociale molto profonde e legalitarie “radicali” o non c’è speranza. Il Monte dei Paschi é li che ci ricorda molte cose su come la politica é interpretata da troppi anche in questa “favorito” centrosinistra. Con monti poi… Boh
CI AVEVANO PROMESSO 8...!!! - 31 Dicembre 2012 - 08:30
Ma che risposta è?
Buongiorno A Sconfienza la mia a non solo mia gratitudine per aver pazientemente fatto questo puntiglioso e meritorio lavoro di verifica dei risultati sul programma elettorale di questa Amministrazione cittadina. Ha creato un precedente e, spero, le condizioni affinché le Amministrazioni che si succederanno alla guida della Città, siano più concrete e realiste nel proporsi ai cittadini, evitando bugie e promesse fasulle che oggi stiamo scontando. Al signor Sindaco che ha risposto in modo così superficiale evitando di ribattere alle critiche puntuali contenute nelle otto, diconsi otto, puntate complessive, anch\'io avrei due domande da porgli: - Quando sono stati decisi i primi tagli delle risorse in Parlamento, anche con il suo voto, Lei non era già Sindaco di Verbania? - Possibile che già allora da quell\'osservatorio privilegiato che è il Parlamento non si sia accorto a differenza del capo del suo partito, che la crisi era reale e tangibile e che la situazione poteva solo peggiorare? Per queste ragioni le sue giustificazioni appaiono puerili. Buon anno a Lei, ma sarebbe un buon anno per noi se, viste le comatose condizioni della sua maggioranza al governo della città e l\'immobilismo che ne deriva, si decidesse di chiudere in anticipo questa ..... esperienza amministrativa.
CI AVEVANO PROMESSO 8...!!! - 31 Dicembre 2012 - 08:09
Bontà sua....
Innanzitutto La ringrazio per gli auguri che ricambio con piacere, estendendoli alla nostra città che io e tantissimi come noi amiamo. Detto questo vengo al punto, è innegabile quello che Lei afferma riguardo la situazione economica del paese e di riflesso di tutte le amministrazioni pubbliche, Le rammento che Lei nel suo programma aveva sottolineato più volte i primi sintomi della crisi (peraltro sempre negata dal governo di cui Lei era uno zelante elettore)per questo il suo programma avrebbe dovuto essere meno \"sfarzoso\" invece di spaziare su tutto (certo le promesse in campagna elettorale in Italia vengono presto dimenticate dai cittadini)inoltre abbiamo già più volte assistito ai suoi lamenti riguardo i mancati trasferimenti dello Stato, ma forse Lei fino a un anno orsono non era un parlamentare della maggioranza e aveva votato disciplinatamente tutti i tagli orizzontali di Tremonti? non crede di essere ambiguo in tutto ciò? Riguardo le opere messe in cantiere (Lei stesso mi da atto di attenzione e precisione nelle critiche doverose per chi sta all\'opposizione, almeno così Lei ha sempre fatto nei decenni in cui era dall\'altra parte)certo non avrà potuto attuare tutto a causa della crisi, ma non Le sembra che manchi tantissimo rispetto alle promesse? Non Le sembra di chiedere un po troppo facendo l\'elenco delle opere realizzate? per questo Lei e la sua Ammnistrazione vi siete dotati di una grandissima cassa di risonanza come un addetto stampa a tempo pieno, che non manca mai di informarci anche delle cose più minute realizzate, credo che alla fine del suo mandato, Verbania passerà nell\'elenco del Guinness dei primati per il numero dei comunicati sfornati in un quinquennio. D\'altronde se Lei ha letto tutti gli articoli che ho scritto (sapendolo assiduo nostro lettore non ho dubbi in merito e Le dirò che mi fa molto piacere) saprà che tale elenco è già presente in essi, non starò certo ora a dilungarmi oltre. Le invio i miei saluti cordiali e l\'auspicio di buon lavoro tutto al servizio della nostra comunità... Marco Sconfienza
OTTUSITA' ? - 30 Ottobre 2012 - 19:51
al codardo andrea
dimostra comunque quanto sia codardo, un nome cosi generico fà solo ridere e meglio pena la sua ignoanza non a limiti, se gli aflussi turistici anno tenuto sul nostro territorio non è per merito dell\'ammistrazione bensi della natura, con noi è stata generosa, e per quanto riguarda il premio dell\'ecosistema nulla và merito a questa amministrazione ma alla campagna di sensibilazione fatta dalla passata amministrazione e le garantisco che non mi è venuta alcuna ulcera, perchè io amo verbania e la voglio vedere crescere, comunque io sono sempre in attesa di una (meglio due) risposte dal sindaco, cosa servono i parcheggi vuoti, e per il cem a spese sue lo farebbe un investimento simile? e poi inoltre le dico il mio volto tutti lo conoscono per la faccia sono abbituato a metterla (come spesso è stata pubblicata su diversi giornali) spero sempre che i vertici del popolo della libertà tolgono la fiducia a questo sindaco che si lamenta dei tagli ma sino a metà dicembre li ha votati
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO -TAGLIO ALBERI: ALTRA PUNTATA - 4 Luglio 2012 - 10:00
tagliato grande albero
Ai lettori contrariati dal taglio del grande albero ricordo solo che il taglio può avere motivi soggettivi (cioè personali e quindi discutibili) o motivi oggettivi (impersonali e quindi indiscutibili). Nel secondo caso ricadono i tagli prescritti (cioè obbligatori) firmati da apposita perizia firmata da dottore agronomo o dottore forestale. Il taglio in questo caso ha motivazione fitosanitaria (pianta morente o infettiva) o fitostatica (pianta pericolante). Il valore della perizia firmata è identico a quello di una perizia medica o veterinaria.
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO -TAGLIO ALBERI: ALTRA PUNTATA - 25 Giugno 2012 - 20:34
taglio alberi
Vorrei ricordare al sindaco, oltre a quello citato da Paolo della Valle, il salvataggio in extremis dell canfora di Pallanza, i tagli dei cedri di piazza Flaim, il taglio delle piante sul San Bernardino, il taglio delle piante per i parcheggi dell\'Ospedale e ora leggiamo che verranno tagliati anche gli alberi in Piazza Giovanni XXIII a fronte solo di quella famosa piantumazione nel parco di Villa Maioni già citata su questo sito. Ci vuole spiegare cosa intende fare per il verde cittadino?
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO -TAGLIO ALBERI: ALTRA PUNTATA - 25 Giugno 2012 - 14:06
capitale del cemento?
Il regolamento esiste ed era stato pensato per una migliore gestione del verde e per discilpinare anche gli abbattimenti, in epoche in cui questi pareva si effettuassero con troppa disinvoltura. Purtroppo la situazione attuale è di gran lunga peggiorata e il regolamento risulta essere lo strumento più inutile e inapplicato nelle mani del Comune. Sarebbe interessante conoscere il numero di sanzioni emesse per tagli o capitozzature in tutti questi anni, non ne sono certo ma penso sia attorno a zero! Dice bene Sig. Sindaco piantiamo nuovi alberi, ma domandiamoci anche DOVE, dal momento che gli alberi non crescono su asfalto e cemento. Il problema vero, sta nel fatto che la politica urbanistica di questa città si fonda su principi obsoleti basati sulla cementificazione e la realizzazione di "sacri" parcheggi ovunque se ne immagini l'esistenza. Dario Prezioso
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO -TAGLIO ALBERI: ALTRA PUNTATA - 25 Giugno 2012 - 11:13
Bisogna saper accettare le critiche.
A parte il fatto che chi ha scritto sul taglio degli alberi mi pare che si sia firmato Paolo della Valle, già che il signor sindaco parla di piantare nuovi alberi vorrei ricordarle che la precedente Giunta ha sì tagliato quelli vecchi davanti al muro del "Sociale" ma ha provveduto a ripiantarne altri.E ricordo al signor sindaco che anche per quei tagli molti cittadini non sono stati certo zitti. Mai visto un sindaco così, per usare un eufemismo, poco conciliante ogni volta che risponde alle critiche dei citttadini. Madel Monti
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti