Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

risposte

Inserisci quello che vuoi cercare
risposte - nei post
Comunicare, comunicare, comunicare - 7 Maggio 2019 - 09:41
Aperitivo di presentazione squadra e programma
La credibilità in politica si costruisce non (solo) sotto elezioni - 4 Maggio 2019 - 10:07
Come "UNA VERBANIA POSSIBILE" , più volte abbiamo cercato il dialogo su temi concreti, dal progetto su "Terre Alte" (legge sulla accoglienza montana) al disagio giovanile, dal bilancio partecipato agli orti sociali, dal tema parcheggi alle risposte viabilistiche in città... Difficile parlare con questa amministrazione , poi in campagna elettorale , ecco che cercano il dialogo... allora rifacciamo le proposte!
ODG presentato da "Una Verbania Possibile" e "Sinistra Unita" - 10 Gennaio 2019 - 12:36
Dopo il sollecito fatto alla maggioranza per risposte concrete e fattive che prendessero in considerazione e dessero risposte al momento sociale che stiamo vivendo, ci è sembrato giusto contribuire con un ODG che impegnasse in qualcosa di molto concreto l'amministrazione, perchè anche nel locale si possono dare segnali e fare cose utili passando dalle parole ai fatti.
Mancando la possibilità di discutere sfruttiamo il diritto di interpellare - 27 Settembre 2018 - 17:48
Ci preme fare notare che per affrontare temi che si ritengono importanti, siamo costretti a trasformare ODG e Mozioni in interpellanze. La paralisi politica è nei fatti, ogni proposta di deliberazione che proviene dalle minoranze non viene minimamente presa in considerazione tanto che nessuno più ne produce , e anche cose banali ma necessarie non vengono fatte, è il caso della nostra ultima interpellanza.
Due interpellanze sul CEM - 21 Giugno 2018 - 12:44
Non è possibile che non ci siano mai responsabilità, non è possibile che per avere un po' di chiarezza e trasparenza la soluzione sia sempre rivolgersi ai tribunali, noi continuiamo a fare domande, legittime domande che vorrebbero solo chiare e vere risposte.
QUESTIONE DI BANDI - 10 Giugno 2018 - 18:55

Un interpellanza su piazza mercato - 7 Dicembre 2017 - 17:45
malgrado non ci siano i soldi le cose proseguono, conseguentemente chiediamo conto di come stiano realmente le cose, ricordando che il costoso intervento sarà solo su parte della piazza...
Comunicato stampa - 25 Marzo 2017 - 11:17

l'Amministrazione "precisa" ma è un po' "evasiva" - 26 Gennaio 2017 - 17:46
Prendiamo atto che l'Amministrazione ha ritenuto di dover precisare delle cose rispetto le nostre perplessità, riteniamo non abbia migliorato la sua posizione. Speriamo che in Commissione il chiarimento sia più puntuale nel merito.
Il ruolo della minoranza - 23 Gennaio 2017 - 15:26
“Quando la maggioranza sostiene di avere sempre ragione e la minoranza non osa reagire, allora è in pericolo la democrazia.” UMBERTO ECO Forse a Verbania la democrazia non è in pericolo, ma diciamo che una certa crisi è evidente.
risposte - nei commenti
Querela? - 17 Febbraio 2015 - 23:31
Debolezza!
leggendo i commenti e le considerazioni divulgate dal sindaco si evince chiaramente che si trova in difficoltà. È chiaro che vuol difendere il dirigente, artefice della determina incriminata e della società privata che in un primo tempo gestiva, provvisoriamente, il canile. Infatti x giustificare una improbabile querela fa riferimento a quanto a suo tempo denunciato circa la mancanza di cibo etc. Mi chiedo in questo frangente come, con tali affermazioni, si sia potuto ledere il decoro e l'immagine del comune.sarebbe interessante sapere chi ora gestisce, nel vero senso della parola, il canile, visto e considerato che la determina del giugno 2014 è stata giustamente revocata. Ora mi chiedo come possa il sindaco far riferimento al gestore. Chi è ? Tante e tante sono le risposte che i cittadini attendono! Mi sovviene un dubbio: non è che questa trovata "pubblicitaria" sia finalizzata a distogliere l'attenzione dei cittadini dal fatto denunciato dalle minoranze e cioè l'immobilismo della giunta che non convoca consigli e tanto meno commissioni e tutto viene deciso in via unilaterale....Pensar male si fa peccato ma.... Vedremo .... Mi auguro che i veri politici insorgano....
Consiglio Comunale - 3 Ottobre 2014 - 02:23
Inqualificabile!
Quello che è successo il 29.9 durante il consiglio comunale è stato davvero inqualificabile. Non mi è mai capitato di vedere che un sindaco o un consigliere di maggioranza si permettano di togliere la parola ai consigliere di minoranza. Il sindaco che invita un consigliere a lasciare l'aula è inaudito. La giunta che non apre bocca... risposte non date e votazioni effettuate per ordine, senza un minimo dibattito e chiarimento. Penso che, prima di tutto, ci voglia educazione nel rapportarsi con le persone e poi competenza e rispetto x il ruolo espletato. NON ci siamo! Così non si va lontano, possibile che ai vertici nessuno se ne renda conto!!!!
Interrogazione - 20 Luglio 2014 - 09:54
cem
il cem ha dietro di se molti integgogativi così come il Pisu. Prima o poi verranno le risposte. Intanto è urgente riorganizzare gli obiettivi per una almeno logica futura fruizione. Le grandi Opere i Grandi eventi non si terranno mai in un piccolo teatro da 700 psti e i meeting di lavoro si terranno al Dino di Baveno che offre anche una grande e signorile ospitalità ai convenuti. Quindi cosa attrarrà il CEM? Sig. Sindaco è urgente che Lei intervenga mantenendo i suoi impegni elettorali e sopratutto per favore applichiamo con urgenza il buon senso.
Andiamo avanti ! - 28 Gennaio 2014 - 11:36
2014
Buongiorno, Tali conferenze, interventi, potrebbero essere registrati e messi in rete alla disposizione di chi, per diversi motivi, non è presente. Si eviterebbe cosi domande alle quali risposte precise e non laconiche sono già state date.
Rassegna stampa - 6 Gennaio 2014 - 01:36
Se non ora .....
......., come era facile prevedere, la temperatura è salita dopo i tanti spifferi (ndr. comunicati) che si sono susseguiti in questi giorni. Alcuni sono stati utili a chiarire le reciproche posizioni, a decifrare comportamenti, a rendere palesi opinioni e modalità (sulle regole) che abbiamo forse sottovalutato tutti, dico reciprocamente TUTTI, sin dall'inizio. Inutile adesso commentare ancora i ...commenti sui comunicati o sui presunti ... scomunicati. Un approccio sbagliato ? Una comunicazione insufficiente e macchinosa ? La mancanza di quella reciproca fiducia che porta ciascun partito o movimento a credere, sotto sotto, di essere migliore del potenziale alleato ? Temo di si. Bastava forse parlare chiaro col PD sin da subito, da ottobre, per sapere quello che abbiamo saputo adesso, a dicembre e nel modo peggiore, con un comunicato stampa tranchant diffuso agli organi di stampa. Bastava forse prendere atto come il PD abbia sinora praticato le medesime regole per le primarie, sia interne (Renzi, Civati, Cuperlo) sia di coalizione (Bersani, REenzi, Vendola, Puppato, Tabacci). Sono regole non negoziabili, piaccia o non piaccia, anche per le primarie a livello locale, per le amministrative. Per il Pd sono un punto fermo, uno dei pochi punti fermi dentro ad un partito talvolta ancora diviso e conflittuale, e che cerca quindi di non spaccarsi, dando magari la sensazione di arroccarsi, almeno su questa modalità che tutto sommato funziona e seguita a registrare una vasta partecipazione di cittadini ed un elevato gradimento, mentre a destra le "primarie" sono ancora un oggetto sconosciuto. Per un Movimento (come la Lista Bava) era più facile e naturale proporre di derogare alle regole, dei cambiamenti, introdurre dei correttivi, ed è stato legittimo farlo, provarci, anche se alla fine tutti questi scazzi non hanno sortito nulla ....... ognuno per sé e Dio per tutti. Eppure proprio partendo da questa mancata occasione, da questo insuccesso reciproco (a me il gioco di trovare dei colpevoli, quasi sempre nell'altra metà campo, non mi appassiona) si deve ripartire cercando di concentrare ogni sforzo per concordare un programma che raccolga, selezioni e faccia tesoro dei numerosi contributi espressi raccolti in questi mesi di lavoro serrato sui vari tavoli, dentro e fuori i partiti progressisti. E' giunto il momento per cambiare approccio, per cercare di trovare un accordo di coalizione, una alleanza, non più partendo dalle regole (assodate le reciproche ed inconciliabili posizioni) ma da quegli indirizzi fondamentali, dalle priorità, dagli obiettivi, dai contenuti sui quali i Cittadini elettori di Verbania si aspettano risposte concrete, credibili, e sostenibili. Se non ora ......
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - E' ora di una proposta unitaria - 12 Aprile 2013 - 15:31
commento
Sciur Masaniello, le due risposte sono, l\'affrettato, esito della registrazione e della necessità di far fronte alle questioni da te (mi permetto il colloquiale) poste,senza sfoghi (l\'unico modo per migliorarsi è capire il punto di vista delle critiche)e in modo propositivo...Dopodichè... Più che per categorie (il Pensionato, la Casalinga...) forse esistono i bisogni da corrispondere (creare lavoro, modernizzare, offrire servizi, investire in tecnologie, in cultura) delle persone e i problemi con cui misurarsi, concretissimi (e immediatamente percepiti dai cittadini) e di prospettiva (di un paese), facendosi capire, semplificando ciò che è complesso senza essere semplicistici..è una bella salita!!Si cerca,e si deve,imparare!Tuttavia,ringraziandoti per gli apprezzamenti,trovo ormai dirompente, e non so che ne pensi,una distinzione,fra i politici:chi fa perchè ci crede,e vuol arrivare,fino in fondo alle questioni e chi per...un cadreghino,e a mio modo si vede, sempre o quasi. Senz\'altro a presto...S.
CEM - Le 10 domande (+ 1) a cui il Sindaco non vuole rispondere - 8 Aprile 2013 - 09:08
commento
Caro Sindaco, alle 10 (+1) domande aspettiamo, e con noi tantissimi cittadini, 10 (+1) risposte che non sono mai arrivate. Non ci basta la solita affermazione di carattere generale sull\'opera in progetto: abbia il coraggio, un pò di coraggio. Le metta in fila queste benedette 10 (+1) risposte puntuali, inziando dalla prima e terminando all\'undicesima: i cittadini, ci creda, sapranno apprezzare per l\'ascolto...
OTTUSITA' ? - 30 Ottobre 2012 - 19:51
al codardo andrea
dimostra comunque quanto sia codardo, un nome cosi generico fà solo ridere e meglio pena la sua ignoanza non a limiti, se gli aflussi turistici anno tenuto sul nostro territorio non è per merito dell\'ammistrazione bensi della natura, con noi è stata generosa, e per quanto riguarda il premio dell\'ecosistema nulla và merito a questa amministrazione ma alla campagna di sensibilazione fatta dalla passata amministrazione e le garantisco che non mi è venuta alcuna ulcera, perchè io amo verbania e la voglio vedere crescere, comunque io sono sempre in attesa di una (meglio due) risposte dal sindaco, cosa servono i parcheggi vuoti, e per il cem a spese sue lo farebbe un investimento simile? e poi inoltre le dico il mio volto tutti lo conoscono per la faccia sono abbituato a metterla (come spesso è stata pubblicata su diversi giornali) spero sempre che i vertici del popolo della libertà tolgono la fiducia a questo sindaco che si lamenta dei tagli ma sino a metà dicembre li ha votati
RICOSTRUZIONE CONDIVISA - 4 Settembre 2012 - 16:54
commento
forse son troppo vecchio per essere soddisfatto del\"prodigarsi delle istituzioni\"...ma non ho notato. Ho notato invece che non è stato predisposto un sito per la raccolta delle \"ramaglie\"...Mercoledì dai Vigili, uffici edilizia privata non sapevano dove si dovevano portare o meglio si dovevano portare a proprie spese e pagare... Io di vigili fino al martedì non ne ho visti... telefonando ai vari uffici del comune si avevano risposte come ...si...ma telefoni più tardi. Sono preoccupato di come si cercherà di risolvere il dramma.
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Dal Comitato pro Arena e Cinema Sociale di Pallanza - 5 Agosto 2012 - 22:10
commento
Sostenere queste cose significa che questi ANONIMI cittadini non conoscono i progetti e non hanno minimamente ascoltato - o voluto ascoltare - le risposte che puntualmente sono state date (e si possono sempre ripetere) a chi fa delle domande. Inoltre dimostrano ancora una volta di non conoscere obiettivi, limiti e obblighi imposti dal PISU. Ma se le risposte da parte degli ANONIMI promotori non vengono poi comunque minimamente prese in considerazione e anno dopo anno, mese dopo mese si ripetono le stesse questioni si conferma a mio avviso che C'E' UNA OPPOSIZIONE PRECONCETTA che non ascolta ragioni di sorta, perchè ritiene comunque di avere ragione. Se qualcuno di loro avesse assistito all'ultimo consiglio comunale forse - se fosse stato in buona fede - lo avrebbe capito. Ribadisco infine che la gran parte dei fantomatici 3.000 firmatari della petizione di due anni fa (molti dei quali poi non sono risultati all'anagrafe...) non erano a mio avviso assolutamente informati di quello che firmavano e forse - visto che si insiste a raccontar frottole - NON SI VUOLE CHE SIANO INFORMATI. Qualcuno di voi prenda in considerazione alcune ragioni che - anche nei giorni scorsi - ho cercato di spiegare a Tele VCO, l'intervista è sul sito della TV. A domande precise risposte precise, a timori infondati la risposta verrà dai fatti, ai preconcetti non si può dare risposta. Marco Zacchera
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti