Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

risposta

Inserisci quello che vuoi cercare
risposta - nei post
Interpellanza su villa Rusconi Clerici - 6 Febbraio 2019 - 11:31
Ma certe convenzioni , sono utili a chi?
Comunicato stampa a firma Paola Zanoia. - 15 Gennaio 2019 - 17:46
A tutto c'è un limite, ma pare che alcuni non lo comprendano. Paola, ottimo rappresentante in Consiglio del progetto "Una Verbania Possibile" ha deciso di difendersi in prima persona dalle scorrette (ancorchè risibili) accuse che le vengono mosse dalla lista civica del Sindaco ("Con Silvia per Verbania"). Ovviamente siamo con lei e con lei attendiamo le dovute scuse. Di seguito il comunicato stampa e il link per vedere il motivi comunicato.
Bilancio preventivo parte 2 - 2 Gennaio 2019 - 14:58

interpellanza - 26 Luglio 2018 - 15:51
Francamente non avremmo voluto arrivare a questo, ma che non si ricevano nemmeno delle scuse, che tutto passi come "normale" quando è evidente che non c'è nulla di normale in questa Città da qualche anno a questa parte, no, non lo accettiamo e chiediamo lumi...
DIALOGO TRA FORZE POLITICHE - 19 Marzo 2018 - 18:35

Comunicato stampa sul tema della distinzione tra istituzioni e parti politiche - 29 Novembre 2017 - 17:26
Innanzitutto mi scuso, ma la rapidità degli eventi non mi ha permesso di avere per tempo la risposta del collega Martinella che con me condivide i contenuti del comunicato riportato di seguito
il Sindaco ascolterà il Consiglio? - 5 Giugno 2017 - 10:49
Il 24 Maggio, il Consiglio Comunale di Verbania ha votato una Mozione molto chiara che non è piaciuta affatto al Sindaco, per questa ragione si è pensato di chiedere quale atteggiamento avrà il Sindaco nei confronti di quella deliberazione. L'interpellanza è aperta alle firme di qualunque Consigliere, essendo il tema estremamente trasversale, ovvero il rapporto Sindaco/Consiglio Comunale.
Paes e chioschi informativi: interpellanza - 11 Aprile 2017 - 10:27
Il Paes è certamente uno strumento potenzialmente molto valido, a Verbania è partito male, con un tavolo tecnico che ha escluso esplicitamente le minoranze e oggi?
Commissione servizi alle persone 25/01/2017 - 27 Gennaio 2017 - 15:24

l'Amministrazione "precisa" ma è un po' "evasiva" - 26 Gennaio 2017 - 17:46
Prendiamo atto che l'Amministrazione ha ritenuto di dover precisare delle cose rispetto le nostre perplessità, riteniamo non abbia migliorato la sua posizione. Speriamo che in Commissione il chiarimento sia più puntuale nel merito.
risposta - nei commenti
Chi c'è dietro Albertella? - 11 Marzo 2019 - 09:41
Re: Re: Re: Re: risposta al sig brignone
Ciao Renato Brignone per te, pascià nel modo virtuale, non lo è mai.....
Chi c'è dietro Albertella? - 11 Marzo 2019 - 09:35
Re: Re: Re: risposta al sig brignone
Ciao SINISTRO Anche interprete dell'altrui pensiero? Oggi non è giornata , fai l'intellettuale altrove, grazie
Chi c'è dietro Albertella? - 11 Marzo 2019 - 09:26
Re: Re: risposta al sig brignone
Ciao renato brignone forse si riferiva al tuo sdoppiamento con conseguente dissociazione.....
Chi c'è dietro Albertella? - 8 Marzo 2019 - 18:05
Re: risposta al sig brignone
Ciao Gc Gentile sig. Gc, innanzi tutto, se ci mette la faccia si firmi per esteso, in secondo luogo sono dispiaciuto se lei si è offeso ma posso solo ritenermi responsabile per ciò che scrivo non per ciò che lei o altri comprendono, come vede la mia firma compare unicamente nello scambio di commenti con SINISTRO, non capisco come ciò possa averla offesa. Saluti Renato Brignone
Chi c'è dietro Albertella? - 8 Marzo 2019 - 17:54
risposta al sig brignone
Sig brignone con il suo scritto ha offeso gente che come me è un neofita della politica ma che ci mette faccia e impegno nel centro destra quindi le chiedo di scusarsi con articolo ripatorio che cittadini verbanesi come lei non sono feccia e rispetto degli altri è valore importante grazie
Chi c'è dietro Albertella? - 7 Marzo 2019 - 15:37
Re: Re: non seguire
Ciao SINISTRO francamente sarei un po' stufo dei tuoi commenti saccenti su tutto lo scibile umano e su tutti i giornali on line e su tutti i blog. Io mi "ergo" a portavoce? bah, io ti ho dato la mia risposta, non ho intenzione di seguire i tuoi consigli, ti trovo sempre prevenuto e troppo inflazionato... so che non smetterai di dare suggerimenti a tutti, non importa , volevo che sapessi una volta di più che non mi interessano :) poi magari hai ragione tu, a qualcuno del gruppo interessano i consigli di un marchioniniano di ferro
Ricordini un corno - 20 Gennaio 2016 - 16:36
Date a Cesare quel che è di Cesare
Proprio nel tentativo di dimostrare ancora una volta che non ho le dita scriventi a "senso unico", cioè programmate a muoversi solo per giustificare, supportare o propagandare quelle che spesso Lei definisce scelte politiche scellerate (mi libera traduzione dei suoi scritti ndr), sono quì a dire a tuta voce: Ha pienamente ragione!!! La situazione del decoro urbano, sotto il profilo degli interventi e della loro qualità, delle figure preposte è pessima. Dobbiamo altresì domandarci, parafrasando un noto slogan americano (JFK se non erro ne fece uno formidabile strumento comunicativo): se non siamo parte del problema, come ci proponiamo in veste di soluzione? Mi spiego. Se non siamo noi a sporcare, o perchè non abbiamo cani o perchè siamo dei compagni/padroni sensibili e responsabili, come possiamo aiutare la parte "sporca" della cittadinanza? La prima risposta che mi viene da dire è forse la più banale: OBBLIGANDO la parte preposta dell'amministrazione (polizia locale ecc.) ad intervenire, controllando, sensibilizzando e reprimendo i comportamenti illeciti (perchè questi sono). La seconda risposta, forse più difficile, perchè scomoda ed impegnativa è quella di guardarci allo specchio e chiederci perchè siamo stati passivi di fronte al comportamento errato che sicuramente abbiamo innumerevoli volte visto. Abbiamo il dovere civico e morale di intervenire di persona, non solo lamentarci, chiedendo direttamente il rispetto delle regole (non sia mai che si debba chiedere di usare il buon senso) ed anche arrivare alla denuncia (alle autorità) dei comportamenti illegali. Ma tutti noi facciamo fatica ad andare fino in fondo, più semplice voltare lo sguardo epoi lamentarci perchè altri non intervengono. Io per primo e mi dispiace. Più volte ho fatto la voce grossa perchè i volontari del canile disseminano di sterco la pubblica via in quelle zone, più volte ho alzato la voce dicendo che è bello fare il volontario a passeggio senza sacchettino o voglia di pioegare la schiena.... ma poi non sono andato oltre.... si chiama omissione. vi assicuro che dopo le prime due, tre, 10 multe.... la musica cambierebbe. PS: stessa musica per mozziconi e gomme gettate, addirittura più semplice sarebbe per le autorità. Disponibile a continuare il discorso su qualunque livello. Alessandro
Il Far West in Sassonia - 11 Agosto 2015 - 08:49
tentazione
caro Anonimo,ti confido che per un attimo mi è venuta la tentazione di lasciare un "ricordino" al bellinbusto che ha parcheggiato nel mio cortile,ma poi ragionando mi sarei messo al suo livello(culturale) praticamente un imbecille,il dramma è che in zona per quel giorno non circola un vigile a cui rivolgersi ed ecco il motivo del mio articolo acui, sono sicuro, non seguirà nessuna risposta istituzionale
Il gruppo si fa carico delle domande - 1 Marzo 2015 - 23:05
La mancata risposta
da parte dei politici è un chiaro sintomo di debolezza e di incapacità a risolvere i problemi creati. Speriamo che i problemi non li risolva poi la magistratura che sta già indagando da mesi e la Corte dei conti.
Amarcord 2 - 12 Febbraio 2015 - 13:33
Grazie e mi spiego
Grazie Livio per la risposta e mi spiego: non ho conosciuto personalmente Tito Serafini ma in casa mia ne ho sempre sentito parlare come di una persona molto allegra e di compagnia. Con i miei si sono frequentati nel primo dopoguierra anche per via di una conoscenza comune ( dott, Nereo de Megni e famiglia), un medico veronese che allora esercitava ad Intra. Mi ricordo che mio papà mi recitava a memoria un calembour in dialetto/inglesizzato che proprio Tito Serafini declamava in occasiono conviviali; putroppo ricordo solo pochissime parole:..."speend, speend pocch, limitedt in ti spees.."Ricordo invece molto bene la signora Nuccia (sua nonna, immagino) che negli anni '60 veniva in casa nostra dove passava interi pomeriggi a chiacchierare con mia madre che faceva la sarta.Ecco il perchè della mia domanda.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti